Rimedi allergia: come alleviare i disturbi con le cure naturali




Le allergie stagionali sono un vero e proprio incubo per quanti ne soffrono. Starnuti frequenti, occhi arrossati, naso che cola, gola secca e irritazioni cutanee sono solo alcuni dei sintomi caratteristici delle allergie stagionali che caratterizzano il periodo primaverile ed estivo.

Le cause scatenanti un’allergia sono diverse: pollini, graminacee, peli di animali domestici, polvere ma anche insetti vari come zanzare ed api. In questo articolo cercheremo di capire qual è l’eziologia che è alla base di questo disturbo, quali sono i principali farmaci da usare e se ci sono rimedi naturali che possono venirci in aiuto in questi casi.

La sintomatologia che caratterizza l’allergia stagionale prende il nome di rinite allergica e comprende sia sintomi strettamente legati all’apparato respiratorio sia manifestazioni cutanee ed oftalmiche.

Allergia: cos’è, quali farmaci usare e cosa fare nelle crisi acute

Innanzitutto, dobbiamo conoscere a fondo il “nemico” in maniera tale da poter mettere in campo una strategia vincente per sconfiggerlo. Cos’è l’allergia e cosa provoca? I fenomeni allergici vengono inquadrati nelle malattie del sistema immunitario, ed in particolare sono reazioni spropositate nei confronti di sostanze che normalmente non sono allergeniche, dunque innocue per l’organismo. Nelle allergie sono coinvolte le immunoglobuline di tipo E (IgE).

Queste ultime sono presenti sulla superficie di cellule chiamate mastociti che una volta attivati rilasciano nei tessuti molli circostanti vari mediatori chimici dell’infiammazione come: istamina, eparina, leucotrieni e prostaglandine che sono responsabili dei fenomeni infiammatori caratteristici dell’allergia. Questi mediatori sono responsabili di varie situazioni che possono peggiorare la situazione come l’instaurarsi di uno shock anafilattico. I farmaci che possono venirci in aiuto per ridimensionare i sintomi legati al rilascio di istamina sono gli antistaminici. In farmacia ne troviamo moltissimi e divisi in diverse generazioni con caratteristiche ed effetti collaterali tipici: quelli appartenenti alla quarta generazione sono tra i più efficaci e presentano minori effetti collaterali come la sonnolenza.

Rimedi naturali allergia Fonte foto: rd.com

La cura a base di antistaminici va iniziata mesi prima dell’arrivo della stagione primaverile affinché questi farmaci possano svolgere efficacemente la loro azione. Gli antistaminici non curano le crisi acute di allergia, dunque, sono inefficaci in caso di shock anafilattico che comporta un brusco calo della pressione sanguigna, asma e costrizione delle vie respiratorie. In questi casi, i cortisonici sono gli unici farmaci salvavita che devono essere utilizzati in maniera tempestiva. Durante le crisi, questi farmaci andrebbero somministrati per via iniettiva in quanto molto spesso la persona ha difficoltà a deglutire e in più questa modalità di somministrazione consente di immette il farmaco direttamente nel sangue dove potrà agire più velocemente. Le complicanze dell’allergia possono mettere a repentaglio seriamente la nostra vita dunque è bene agire con prontezza e non farsi cogliere impreparati.

Allergie stagionali: cause e rimedi naturali

Attualmente, non è possibile stabilire quali sono le cause scatenanti l’allergia. Recentemente, si è fatta strada la teoria dell’ “Hygien Hypotesis” secondo la quale un’eccessiva igiene e pulizia favorisca l’insorgenza delle allergie. In effetti, questa teoria non è del tutto infondata perché il sistema immunitario a differenza degli altri non nasce tal quale ma si sviluppa e si migliora in relazione agli stimoli che riceve soprattutto durante la prima infanzia fino ai 5 anni d’età. È stato visto, infatti, che i bambini che vivono in zone rurali a contatto con animali e terreno non sviluppano allergie da adulti. Il tutto è da mettere in relazione ad un potenziamento generale del sistema immunitario che può essere effettuato anche con rimedi naturaliche hanno lo scopo di rinvigorirlo.Di seguito viene riportato un vademecum degli alimenti benefici e i rimedi naturali che possono venirci in aiuto in caso di allergia.

Per quanto riguarda l’alimentazione il consumo di frutta e verdura di stagione può aiutarci moltissimo a ridurrei i sintomi dell’allergia. I cibi ricchi di vitamina C come kiwi, arance, limoni, peperoni, fragole e lamponi andrebbero consumati quotidianamente. Anche alcune erbe aromatiche come il basilico, l’aglio e la cipolla sembrerebbero bloccare il rilascio di istamina dai mastociti. Consumare sufficienti quantità di pesce azzurro ricco in omega-3 potenzia il sistema immunitario e blocca i processi infiammatori associati all’allergia. Se il pesce non vi piace potete ricorrere all’utilizzo di integratori a base di olio di fegato di merluzzo o di olio di lino.

Curare l’alimentazione è il primo passo per mantenere il nostro sistema immunitario sempre vigile ed efficiente. Tra i rimedi naturali ed in particolare le virtù delle piante officinali che possiamo sfruttare ritroviamo tutte quelle piante che hanno un’azione antiinfiammatoria associata ad un’azione immunostimolante come: il ginko biloba, l’echinacea, il ginseng, il ribes nero, la piantaggine, l’acerola, l’eufrasia e l’ortica.

Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO