Dolore al Basso Ventre Destro e Sinistro: Cosa può Essere?

Il dolore al basso ventre non è sempre uguale: ecco i vari tipi

Il dolore al basso ventre si presenta sotto diverse forme: capire quella di fronte alla quale ci si trova è di fondamentale importanza per individuare quando sia il caso di preoccuparsi e invece quando potrebbe invece trattarsi di un banalissimo fastidio, che non dovrebbe causare alcun tipo di preoccupazione.

Una prima classificazione è quella che distingue tale disturbo in acuto, quando si manifesta all’improvviso e in genere con una certa violenza, e cronico, quando è presente, spesso in forma più lieve e latente e che si protrae nel tempo.

Una seconda classificazione invece è quella che attiene alla tipologia di dolori al basso ventre, che può essere trafittivo (dura pochi secondi e si ripete), crampiforme (contrattivo non continuo) e urente (bruciante).

Data la complessità della zona anatomica in questione, la quale contiene un gran numero di organi al suo interno, per evidenti e pratiche ragioni di semplificazione, al fine di comprendere meglio e subito quali fra essi potrebbero essere coinvolti, si è soliti dividere l’addome in 5 quadranti (superiore destro, superiore sinistro, centrale o mediano, inferiore destro e inferiore sinistro), una distinzione che permette di localizzare immediatamente il dolore e quindi di accorciare i tempi per giungere alla diagnosi e alla relativa cura.

Per dovere di completezza parleremo anche dei dolori che possono insistere sulla parte leggermente superiore al basso ventre, dato che il dolore in questione potrebbe irradiarsi ed essere percepito, in tutta la sua forza, proprio sul basso ventre.

Inoltre effettueremo una distinzione tra la ventre destro e sinistro a cui corrispondono, come vedremo, organi e disfunzioni molto diverse tra loro.

Dolore al basso ventre destro e sinistro: di cosa può trattarsi? 

I dolori che possono riguardare questa zona dell’addome hanno varia origine e natura. Una delle condizioni più frequenti che non deve destare disturbo è la gravidanza.

Il dolore al basso ventre è uno dei primi sintomi precoci di gravidanza che si manifestano quando c’è un evidente ritardo del ciclo.

Se escludete la possibilità di essere rimaste incinte allora il dolore al basso ventre destro e sinistro può essere causato da una delle seguenti condizioni:

  • Appendicite, con dolore al basso ventre destro che si irradia lungo la gamba;
  • Malattie infiammatorie croniche dell’intestino, ovvero la Rettocolite ulcerosa e il Morbo di Crohn;
  • Gravidanza extra-uterina. Il prodotto del concepimento non si annida nell’utero, come dovrebbe essere, ma fuori di esso, una situazione pericolosa che richiede l’intervento chirurgico;
  • Dolori mestruali, ovvero quelli che molte donne avvertono in concomitanza dell’arrivo delle mestruazioni o quando il ciclo fa ritardo. Se può essere questa la tua condizione allora ti consiglio di leggere la guida su come farsi venire il ciclo, in modo tale da agevolare l’arrivo delle mestruazioni e porre fine al dolore;
  • Cisti all’ovaio destro e ascesso dell’ovaio o della tuba destra;
  • Infiammazione della vescicola seminale di destra (negli uomini);
  • Ernia inguinale destra e sinistra;
  • Altre patologie a carico dell’intestino e del rene come cancro, infezioni, insufficienze, infiammazioni.



1
2
3
4
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO