Dolore al Basso Ventre Destro e Sinistro: Cosa può Essere?

Diagnosi ed esami: cosa fare in caso di dolori al basso ventre?

Come detto poco sopra, la complessità della zona addominale non consente, in genere, una diagnosi né immediata né semplice di fronte ad un dolore acuto.

La ricerca della causa inizia sempre con l’esame anamnestico, la descrizione dei sintomi descritti dal paziente e l’esame fisico dello stesso, e prosegue poi con ulteriori accertamenti da effettuare mediante strumentazioni adeguate.

Analisi del sangue e delle urine, elettrocardiogramma, ecografia, radiografie e TAC dell’addome rappresentano, di solito, l’iter seguito dal medico per individuare le cause che possono nascondersi dietro il dolore al basso ventre destro o sinistro.

Si tratta di una zona particolarmente complessa, dove le interazioni tra i diversi organi possono diventare difficili da comprendere anche per un medico esperto.

Nel caso di dolore ripetuto e di comparsa di fasi acute anche a lunga distanza tra di loro, diventa necessario affidarsi alle cure del medico.

Quali sono i rimedi e le cure?

Trattandosi di una problematica che è causata da patologie molto diverse tra loro, è assolutamente necessario prima intraprendere un percorso diagnostico e poi successivamente individuare la cura per il problema specifico che ci ha colpito.

Altro punto fondamentale è riuscire ad individuare quelle che sono le origini del dolore al basso ventre, che potrebbe in realtà essere collocato leggermente al di sopra della zona di riferimento, come abbiamo indicato poco sopra. Si tratta di un’operazione complessa, che possiamo lasciare soltanto nelle mani del nostro medico.

Il fai da te, anche in questo caso, è fortemente sconsigliato.

Nei paragrafi successivi vi illustreremo alcune condizioni che causano dolore e che interessano la zona leggermente superiore al basso ventre.

Infatti, per dovere di completezza può capitare che il dolore al basso ventre sia causato da un problema localizzato nella zona immediatamente adiacente.




1
2
3
4
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO