Herpes Labiale in Gravidanza: Sintomi, Cura e Conseguenze

Molte persone hanno già avuto modo di conoscerlo: in questo articolo vi parliamo dellherpes labiale, in particolare dei problemi che può causare durante una gravidanza.

Prima di approfondire questo discorso, però, spieghiamo meglio in che cosa consiste questo fastidioso ospite.

I sintomi che preannunciano l’incombente arrivo dell’herpes labiale li conosciamo tutti: una piccola parte della mucosa orale inizia a tirare, a essere indolenzita e a punzecchiare in maniera fastidiosa.

Herpes Labiale

Questi sono i campanelli d’allarme che ci preannunciano la sgradita visita dell’infezione provocata dall’Herpes Simplex Virus 1, un agente patogeno estremamente diffuso e meglio conosciuto con il nome di “Febbre”. Questo virus si può dire diffuso perché in media il 68% degli adulti lo ha contratto. Questo virus è imparentato con il virus dell’Herpes Simplex Virus 2, per gli amici meglio noto come herpes genitale.

Per fortuna l’incidenza di quest’ultimo è decisamente più rara: si stima che in Italia colpisca il 10% della popolazione adulta.

Il loro nome, ovviamente, è legato alla zona che maggiormente colpiscono (quindi uno sulle labbra e uno nella zona genitale), ma in realtà entrambi i virus possono colpire sia l’area genitale che quella labiale, a seconda delle modalità con cui è stata contratta l’infezione.

Il contagio avviene per contatto diretto con le lesioni di una persona ammalata.

Voltiamo pagina e scopriamo ulteriori dettagli.

1
2
3
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO