Ascite: Cause, Sintomi e Cura

Il termine ascite si riferisce ad una raccolta di liquido che si accumula nell’addome e più precisamente nella cavità peritoneale.

Si tratta di una condizione clinica facilmente diagnosticabile perché la sua manifestazione è chiaramente visibile con un tipico rigonfiamento dell’addome che assume l’aspetto del corpo a “rospo” (definito addome batraciano) e sulla sua superficie, data la tensione da stiramento della pelle, i reticoli venosi più superficiali risultano ben evidenti nel loro decorso. Inoltre, la raccolta di liquido porta ad un’estroflessione dell’ombelico e in alcuni casi alla formazione di ernie ombelicali o inguinali che sono caratteristiche frequenti nell’ascite addominale.

Affinché si definisca la condizione di rigonfiamento addominale come effettiva ascite, il liquido accumulato deve essere superiore al mezzo litro, ma talvolta questo volume può giungere fino a 5 litri, portando in alcuni casi il soggetto a complicanze respiratorie.

Quali sono le cause dell’ascite? perché può presentarsi questa condizione? Voltiamo pagina per approfondire questo aspetto. 

1
2
3
4
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO