Lacrimazione Occhi: Cause, Sintomi e Rimedi

Cosa sono le lacrime? 

Le lacrime sono il prodotto secreto dalle ghiandole lacrimali con lo scopo di proteggere, idratare, pulire e nutrire la superficie dell’occhio. Sono costituite prevalentemente da acqua a cui si aggiungono elettroliti, aminoacidi, proteine e lipidi.

Come funziona l’apparato lacrimale? L’apparato lacrimale è quell’insieme di organi deputati alla produzione e alla secrezione delle lacrime. La produzione è operata dalle ghiandole lacrimali, in cui, per ogni occhio se ne identifica una principale situata nella fossetta lacrimale dell’osso frontale (ossia nell’orbita) e delle ghiandole accessorie. Mentre la lacrimazione è permessa dalle vie lacrimali che conducono il liquido lacrimale nelle coane nasali.

Oltre a queste due fasi si aggiunge quella della distribuzione delle lacrime sulla superficie dell’occhio per azione delle palpebre durante l’ammiccamento (naturale riflesso di sbattere le palpebre con una frequenza di 6-8 aperture-chiusure al minuto).

Lacrimazione occhiQuando bisogna rivolgersi ad un medico? Abbiamo visto che nella maggior parte dei casi la lacrimazione eccessiva o la mancanza di lacrimazione sono da mettere in relazione a cause ambientali o a piccoli fenomeni irritativi.

In questi casi basta recarsi in farmacia e principalmente verrà consigliato l’utilizzo di un collirio decongestionante. Se, invece, i disturbi si prolungano e si associano a dolore, gonfiore e rossore, è consigliato sottoporsi ad una visita medica con tempestività.

Voltiamo pagina per analizzare le cause più comuni di lacrimazione degli occhi




1
2
3
4
5
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO