Pollachiuria: Cause, Sintomi e Terapia

Con il termine pollachiuria (o minzione frequente) si intende quella condizione in cui il soggetto avverte la necessità di urinare molto più spesso del solito senza però che aumenti la quantità di urina emessa nel corso delle 24 ore.

Difatti, ad ogni minzione, il getto di urina si limita a poche gocce. Questa condizione non è di per sé patologica, ma costituisce piuttosto un sintomo e quindi la manifestazione di una patologia a carico della prostata, dell’uretra o della vescica oppure la presenza di malattie sistemiche come ad esempio il diabete.

Spesso la pollachiuria può presentarsi anche in donne in stato di gravidanza, in persone obese o come reazione a forti emozioni e stati di agitazione.

La pollachiuria non deve essere confusa con la condizione di poliuria, anche se potrebbero confondersi per assonanza del termine. Infatti, la poliuria indica un’aumentata produzione di urina nel corso delle 24 ore e insorge facilmente a seguito dell’assunzione di grandi quantitativi di liquidi o di frutta (per via del volume di acqua che contiene), ma anche come conseguenza al diabete di tipo 1.

Voltiamo pagina per approfondire le cause della pollachiuria

1
2
3
4
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO