Catecolamine Urinarie: Come si Esegue l’Esame? Quali sono i Valori?

Ci sono dei fattori che possono influenzare l’esito dell’esame?

Così come accade per la maggior parte degli esami che vengono eseguiti in ambito medico, anche nel caso delle catecolamine urinarie possono subentrare dei fattori che riescono ad influenzare l’esito dell’esame.

Tra questi fattori ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Se, durante il periodo di raccolta delle urine, ci si sottopone ad un eccesso di attività fisica;
  • Se il paziente sta attraversando un periodo particolarmente stressante;
  • L’assunzione di alcuni farmaci come i decongestionanti nasali, la levodopa, gli antidepressivi triciclici, gli inibitori delle monoaminossidasi, i broncodilatatori e i vasodilatatori;
  • L’assunzione di alcuni cibi (per questo spesso il medico ti darà dei consigli su cosa mangiare durante il periodo di raccolta delle urine).

E’, quindi, di fondamentale importanza informare il proprio medico prima di sottoporsi all’esame nel momento in cui si sta seguendo una terapia a base dei farmaci che possono alterare il dosaggio delle catecolamine o se si pensa che qualsiasi altro di questi fattori possa essere presente.

1
2
3
4