Pomata per Geloni alle Mani e ai Piedi: Guida alla Scelta Migliore

Hai mai avuto a che fare con i geloni? Che cosa sono? Quali sono i migliori prodotti in commercio per il trattamento dei geloni? Le pomate funzionano? Quali sono le cause dei geloni? Come possiamo prevenire i geloni?

Oggi parleremo di un argomento molto ricorrente, soprattutto durante i mesi invernali: i geloni. Cercheremo di rispondere insieme a tutte le tue domande sul tema, soffermandoci soprattutto sulle pomate più efficaci che si possono usare in questi casi.

Che cosa sono i geloni? Da cosa sono causati?

Con il termine gelone ci riferiamo ad una particolare reazione cutanea che è causata dal fatto che una zona del corpo (di solito le mani e/o i piedi) è stata esposta a temperature molto basse e, subito dopo, a temperature molto alte.

Si tratta della manifestazione dolorosa di un’infiammazione dei vasi sanguigni che si trovano sul nostro tessuto cutaneo. I geloni sono comunemente conosciuti anche con il termine eritema pernio.

Questi geloni possono essere anche associati a gravi condizioni mediche, in questi casi, ovviamente, è necessario rivolgersi ad un medico affinché la causa di questo problema venga approfondita nel modo adeguato.

Più precisamente, la causa dei geloni risiede nel fatto che, le temperature molto basse provocano una vasocostrizione e, al contrario, quelle calde provocano una vasodilatazione.

Nel momento in cui il passaggio da una temperatura all’altra avviene con rapidità, allora si verifica una fuoriuscita di componenti ematiche che si trovano all’interno dei tessuti circostanti causando, appunto l’infiammazione cutanea conosciuta come gelone.

I geloni si manifestano con una sintomatologia ben precisa che si verifica dopo pochissimo tempo dall’esposizione alle basse temperature. I sintomi comprendono i seguenti punti:

  • Sensazione di prurito;
  • Arrossamento localizzato;
  • Sensazione di bruciore;
  • Dolore al tatto e non solo.

Nei casi più gravi si possono formare anche delle ulcere e delle vesciche. Tali ferite possono essere multiple o singole, sempre in base alla gravità della situazione.

Ovviamente, se i sintomi diventano insopportabili e durano a lungo, è il caso di rivolgersi ad un medico per trovare la soluzione più adatta al nostro caso anche perché si tratta di una condizione che può avere anche delle recidive.

Come curare i geloni? Guida alla scelta della pomata per geloni migliore

Se il nostro gelone è doloroso a tal punto da non essere più sopportabile, tra le opzioni di trattamento abbiamo anche l’applicazione di alcune creme, soprattutto quelle a base di corticosteroidi che hanno la funzione di alleviare il gonfiore e il prurito del gelone.

Tra le pomate per i geloni che si sono dimostrate particolarmente utili, citiamo soprattutto le seguenti:

Antigel® crema per mani e piedi freddi 

É particolarmente adatta quando la microcircolazione periferica non funziona in modo efficiente. Questa particolare crema va a creare un vero e proprio velo termico e protettivo, riattivando, appunto, la microcircolazione periferica.

Allo stesso tempo, Antigel®, calma le irritazioni riparandole e mantenendo la tua pelle morbida e idratata. In pratica, lo scopo di questa crema è quello di mantenere le mani e i piedi al caldo anche in presenza delle temperature più fredde (è stato addirittura testato sull’Himalaya), per questo è particolarmente indicata per chi vive in ambienti dal clima temperato oppure per chi pratica sport estremi soprattutto in montagna.

Per usare questa crema al meglio sarà sufficiente applicarla sulle mani e/o sui piedi prima di affrontare le temperature rigide, massaggiando fino al completo assorbimento. Se l’esposizione al freddo sarà prolungata ti consigliamo, infine, di ripetere l’applicazione di questa crema più volte.

Eucerin® crema rigenerante mani

É l’altro valido prodotto per il trattamento di problemi come geloni, soprattutto sulle mani. Più precisamente questa crema è indicata come crema quotidiana per rigenerare la pelle eccessivamente secca e ruvida, ad esempio nel caso in cui siamo spesso in contatto con l’acqua. Così come il prodotto di cui abbiamo parlato sopra, anche Eucerin crema rigenerante mani proteggerà la tua pelle donandole, allo stesso tempo, una sensazione di morbidezza e idratandola a fondo, soprattutto in presenza di fattori ambientali avversi, come le temperature molto basse.

Cosa bisogna fare per prevenire i geloni?

Come prima cosa bisogna evitare di esporsi ulteriormente al freddo. Generalmente i geloni scompaiono nel giro di un paio di settimane o poco più, tuttavia possono recidivare ogni volta che torna la stagione invernale, anche per diversi anni.

In secondo luogo bisognerebbe evitare tutti i fattori che aumentano il rischio di comparsa dei geloni, tra cui ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Alcuni farmaci possono provocare la comparsa dei geloni come effetti collaterali;
  • L’esposizione della pelle alle temperature troppo basse;
  • Una scarsa nutrizione;
  • La nicotina, perché ha un effetto vasocostrittore.

Di conseguenza, se sei particolarmente vulnerabile alla comparsa dei geloni, ti consigliamo di coprire la tua pelle in modo accurato durante i mesi più freddi, così da evitare di esporla al freddo, ad esempio indossando dei calzini pesanti, dei guanti e così via.

Se invece ti è capitato di avere la pelle esposta al freddo, non cercare di scaldarla in modo improvviso, ma fallo gradualmente, così da scongiurare il rischio della comparsa dei geloni che, come abbiamo visto, hanno anche dei sintomi molto dolorosi.

Esistono dei rimedi naturali per i geloni?

Se invece preferisci ricorrere a dei prodotti al 100% naturali, puoi tenere in considerazione i seguenti rimedi che si sono dimostrati efficaci nel caso di geloni:

  • Puoi fare un decotto al sedano nel quale immergere, una volta che è diventato tiepido, le dita sulle quali si sono formati i geloni, fino a due o tre volte al giorno;
  • Impacchi di erbe medicinali, soprattutto quelle ricche di tannini, oli essenziali e resine, ad esempio l’ortica, l’arnica, la lavanda e la ruta;
  • Puoi strofinare il limone direttamente sui geloni per alleviare la sua sintomatologia dolorosa e il prurito;
  • Anche le patate, se strofinate sui geloni, ne alleviano i sintomi grazie all’amido che si trova al loro interno;
  • Il succo fresco di cipolla, oppure l’applicazione della cipolla direttamente sul gelone è efficace per ridurre fastidio e dolore;
  • Puoi applicare una fetta di rafano sul gelone, fasciandolo senza stringere troppo, affinché il problema si attenui;
  • Il Pepe di Cayenna è la spezia famosa per le sue capacità di migliorare la circolazione, vien da sè che è utile anche nel caso di gelone.

Ricorda, però, di parlare con il tuo medico prima di usare qualsiasi tipo di rimedio naturale, soprattutto se la comparsa dei geloni è attribuibile a qualche condizione patologica ben precisa.

Leggi Anche:

6 COMMENTI

  1. Salve volevo sapere quale crema mettere su geloni mani con vesciche aperte, con taglietti, gonfi e arrossati che bruciano, grazie.

LASCIA UN COMMENTO