Proctolyn® Crema e Supposte per Emorroidi: Prezzo e Indicazioni

Proctolyn® è un prodotto medicinale distribuito in Italia dall’azienda farmaceutica Recordati Spa.

Si tratta di un’associazione tra due fluocinolone acetonide e ketocaina cloridrato che sono utilizzati:

  • nel trattamento delle emorroidi esterne e di quelle interne;
  • nel trattamento delle ragadi anali;
  • nel trattamento delle irritazioni e delle infiammazioni nella zona anale come eczemi ed eritemi;
  • per il prurito e il bruciore nella zona dell’ano;
  • per le lesioni a livello dell’ano anche dopo interventi chirurgici.

Il farmaco agisce localmente andando a contrastare l’infiammazione, il prurito, il bruciore, l’arrossamento e il dolore.

Quanto costa?

Sono presenti in commercio le seguenti forme farmaceutiche di Proctolyn®:

  • Proctolyn® 0,1 mg+10 mg supposte in confezione da 10 supposte prezzo di 10,30 euro;
  • Proctolyn® crema rettale in tubo da 30 g al prezzo di 10,00 euro.

Questo prodotto può essere acquistato liberamente in farmacia senza bisogno di ricetta medica ed inoltre è possibile ordinarlo dalle farmacie on-line abilitate dal Ministero della Salute che spesso applicano sconti e promozioni davvero interessanti.

Qui ti riporto le migliori offerte del farmaco e ti invito ad iscriverti al nostro servizio di aggiornamento completamente gratuito delle offerte e delle promozioni più interessanti.


Vuoi ricevere gli sconti migliori per l'acquisto dei tuoi farmaci ed integratori?
Riceverai i migliori sconti direttamente nella tua e-mail personale!

La tua privacy è al sicuro!


Come agisce?

Il farmaco Proctolyn® appartiene alla categoria dei medicinali utilizzati per la terapia contro le emorroidi interne ed esterne, per il trattamento del bruciore, del dolore, delle affezioni della cute dell’ano e per il trattamento delle ragadi anali.

Proctolyn® è un medicinale che agisce grazie al fluocinolone acetonide e ketocaina cloridrato, il quale aiuta a ripristinare i tessuti lesi e ha un leggero effetto anestetico locale.

L’assorbimento del medicinale è ridotto ed è molto ben tollerato dall’organismo. Per ricevere altre informazioni sull’azione del farmaco si consiglia di consultare il proprio medico.

Fonte foto: proctolyn.it

Posologia e Modalità d’Impiego

Per il medicinale Proctolyn® si consiglia di attenersi alle seguente posologia.

Per la crema: applicare 2-3 volte al giorno all’esterno, per l’uso rettale avvitare la cannula al tubo e lubrificarlo. Premere per introdurre una quantità sufficiente di medicinale. Spalmare la crema anche sulla parte esterna all’ano. Pulire l’applicatore e chiudere con l’apposito cappuccio.

Per le supposte: introdurre una supposta nel retto al mattino una la sera.

La crema rettale e le supposte possono essere utilizzate per dei trattamenti combinati. L’uso di Proctolyn® è controindicato nei bambini di età inferiore a 12 anni.

Sovradosaggio

Al momento non ci sono dati relativi ad un sovradosaggio del farmaco, ma bisogna comunque attenersi alla posologia consigliata. Seguire con attenzione le istruzioni del foglietto illustrativo, le indicazioni del medico o del farmacista riduce il rischio di un sovradosaggio. In caso di dubbi su un possibile sovradosaggio del medicinale si consiglia di consultare il proprio medico o il farmacista.

Si può usare in gravidanza ed allattamento?

Per quanto riguarda le possibilità di utilizzo di Proctolyn® durante il periodo della gravidanza e dell’allattamento bisogna sempre chiedere il parere del medico.

La somministrazione di corticosteroidi in gravidanza può causare anomalie nello sviluppo fetale. Per questo motivo il medicinale deve essere utilizzato solo in caso di reale bisogno e solo dopo aver valutato insieme al medico l’effettivo beneficio.

In allattamento i corticosteroidi, se somministrati per via sistemica, vengono escreti nel latte materno. Per questo il medicinale deve essere usato con cautela durante l’allattamento.

In gravidanza e allattamento non bisogna assumere farmaci senza prima aver chiesto il consiglio del medico. Anche i farmaci senza obbligo di ricetta e persino gli integratori, che potrebbero sembrare innocui, possono provocare danni al feto o al neonato.

Per qualsiasi dubbio sull’utilizzo del farmaco Proctolyn® in gravidanza e allattamento si consiglia sempre di consultare il proprio ginecologo.

Controindicazioni

L’utilizzo di Proctolyn® sia in crema che in supposte è controindicato in caso di ipersensibilità ad uno dei due principi attivi fluocinolone acetonide e ketocaina cloridrato o agli eccipienti in esso contenuti. Gli eccipienti del farmaco sono:

  • nella crema rettale: acido citrico, metile para-idrossibenzoato, mentolo, propile para-idrossibenzoato, glicole propilenico, alcool cetilico, alcool stearilico, olio di vaselina, sorbitan monostearato, polisorbato 60, acqua depurata;
  • nelle supposte: acido citrico, mentolo, polisorbato 60, glicole propilenico, sorbitan monostearato, silice colloidale, gliceridi semisintetici.

Se in seguito ad un breve periodo di terapia non si notano dei risultati, si consiglia di consultare il medico. Un utilizzo prolungato potrebbe dare origine a fenomeni di sensibilizzazione della zona.

La crema rettale contiene metile para-idrossibenzoato e propile para-idrossibenzoato che potrebbero causare delle reazioni allergiche. Il farmaco contiene anche alcool stearilico ed alcool cetilico che potrebbero provocare delle reazioni cutanee. Le supposte contengono glicole propilenico che può causare irritazione cutanea.

Interazione con altri farmaci

Al momento non sono note interazioni delle varie formule di Proctolyn® con altri tipi di medicinali. Consigliamo comunque di chiedere informazioni al proprio medico se si sono assunti, si dovranno assumere o se si stanno seguendo terapie con altri medicinali assieme a Proctolyn®.

Nei bambini di età inferiore a 12 anni il farmaco va utilizzato solo dopo avere chiesto il parere del medico. In caso di dubbi sul farmaco Proctolyn® e sulle sue eventuali interazioni con altri medicinali si consiglia di consultare il proprio medico o il proprio farmacista.

Effetti collaterali

Come per tutti i medicinali, anche Proctolyn® può provocare effetti indesiderati anche se non tutte le persone li manifestano. Per trattamenti prolungati potrebbero manifestarsi:

  • bruciore;
  • irritazione;
  • prurito.

In genere gli effetti indesiderati sono passeggeri. Se il paziente dovesse rilevare degli effetti collaterali non segnalati sul foglietto illustrativo deve contattare il medico o il farmacista. Bisogna riportare all’Agenzia Italiana del Farmaco, tramite il modulo apposito, gli effetti collaterali non noti.

È possibile segnalare gli effetti collaterali non conosciuti di Proctolyn® anche sul sito web dell’Agenzia Italiana del Farmaco compilando il modulo apposito.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO