Multicentrum materna: prezzo, composizione ed effetti collaterali

    Multicentrum Materna è un integratore alimentare multivitaminico e multiminerale appositamente formulato per le donne che stanno affrontando la gravidanza o il successivo periodo di allattamento. Le vitamine ed i sali minerali contenuti in Multicentrum Materna sono utili per sostenere le funzioni ed il metabolismo materno durante le delicate fasi della gravidanza.
    Come ben sappiamo, il periodo della gestazione porta con sé una serie di stravolgimenti generali nel corpo della donna come cambiamenti nei livelli ormonali, cambiamenti fisici ed aumento delle richieste di vitamine e sali minerali utili per il corretto sviluppo fetale. Per evitare pericolose carenze nutrizionali, che in casi gravi possono portare a malformazioni del bambino, molti ginecologi ritengono necessaria una supplementazione esterna e Multicentrum Materna può rappresentare una valida opzione di integratore completo tra cui scegliere. Multicentrum Materna è realizzato in capsule softgel ed il prezzo è di 16,00 euro per una confezione da 30 capsule che equivalgono ad un mese di trattamento.

    Multicentrum Materna: composizione

    L’utilità dell’assunzione di Multicentrum Materna è giustificata dal fatto che durante la gravidanza risulta aumentato il fabbisogno di alcune sostanze come ferro, acido folico, vitamina A, vitamina C, vitamina D, vitamine del gruppo B in primis e molti altri sali minerali. Ma vediamo in dettaglio la composizione di Multicentrum Materna per capire meglio la funzione di ogni singolo componente presente al suo interno. La composizione di Multicentrum Materna è la seguente: vitamina A (beta-carotene), vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina B12, vitamina C, vitamina D, vitamina E, acido folico, acido pantotenico, biotina, niacina, ferro, fluoro, iodio magnesio, manganese, potassio, rame, zinco. A cosa servono queste vitamine e sali minerali?

    Multicentrum Materna composizione

    • Sviluppo e potenziamento delle difese naturali: vitamina C, rame e zinco sono minerali essenziali che aiutano le cellule del nostro organismo a “ripararsi” dai danni da radicali liberi come anche supportare le normali funzioni del sistema immunitario;
    • Accrescimento delle ossa: calcio e vitamina D sono importantissimi per consentire il corretto sviluppo del sistema scheletrico del bambino ed evitare contemporaneamente carenze nella mamma. Il calcio è un minerale critico durante la gravidanza ed una sua integrazione è fondamentale per evitare il depauperamento delle riserve della mamma. Infatti, nelle donne in gravidanza il calcio necessario per la formazione dello scheletro fetale viene preso dalle riserve della madre in particolare ossa e denti se esso viene assunto in basse dosi con l’alimentazione. Questo provoca seri problemi di decalcificazione ossea e dentale alla mamma con pericolose ripercussioni future. Per questo motivo l’integrazione di calcio diventa indispensabile, come anche quella della vitamina D necessaria per il suo assorbimento;
    • Livelli di glucosio: cromo. Durante la gravidanza non è raro assistere ad un aumento dei livelli di glucosio nel sangue per colpa della produzione dell’ormone lattogeno placentare (HPL) che diminuisce la sensibilità all’insulina. Il cromo è un minerale normalmente presente negli alimenti che svolge importanti funzioni nel migliorare la tolleranza dell’organismo al glucosio;
    • Formazione del sangue: vitamina B9 o acido folico, vitamina B12 e ferro. A partire dal terzo trimestre di gravidanza il volume ematico della mamma aumenta fino al 50% per raggiungere il picco massimo al momento del parto. L’integrazione di queste sostanze è fondamentale per favorire la normale formazione dei globuli rossi, la sintesi dell’emoglobina e sostenere la rapida divisione cellulare. In caso di mancanza di questi elementi può svilupparsi anemia;
    • Salute della placenta: acido folico, vitamina C e vitamina E. La placenta è un organo temporaneo che ha lo scopo di nutrire, proteggere e consentire la normale crescita fetale. Per il corretto funzionamento, la placenta ha bisogno di acido folico il cui compito è quello di sostenere le rapide divisioni cellulari; gli antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E sono essenziali per favorire la crescita e le funzioni placentari;

    Tutti gli altri sali minerali e le vitamine presenti contribuiscono a raggiungere un’integrazione a 360° scongiurando una pericolosa carenza nutrizionale.

    Effetti collaterali di Multicentrum Materna

    Multicentrum Materna è un prodotto molto sicuro e privo di effetti collaterali se si rispettano le dosi consigliate che sono di una capsula al giorno. Tutte le vitamine e i sali minerali contenuti in Multicentrum Materna sono perfettamente in linea con i L.A.R.N. (livelli di assunzione di riferimento di nutrienti) durante il periodo gestazionale e di allattamento. Se si rispetta la posologia raccomandata Multicentrum Materna non provoca nessun rischio di sovradosaggio o di accumulo né per la mamma né per il bambino. Effetti collaterali non sono stati riscontrati nemmeno per assunzioni prolungate nel tempo, infatti potete assumere tranquillamente Multicentrum Materna per tutto l’arco della gravidanza ed anche quello dell’allattamento senza osservare interruzione alcuna. Multicentrum Materna può essere assunto anche da coloro che soffrono di celiachia essendo privo di glutine e non contiene zucchero, aromi, conservanti, lieviti ed edulcoranti ma contiene coloranti (E171, E172, E122, E133) ed è pertanto fondamentale non soffrire di allergie o ipersensibilità ad essi.

    Multicentrum Materna è un integratore e come tale non necessita di alcuna ricetta medica per acquistarlo.

    Leggi Anche:

    LASCIA UN COMMENTO