Mesoterapia Omeopatica: Funziona? Risultati, Opinioni e Costi

Hai mai sentito parlare di mesoterapia omeopatica? Di cosa si tratta? Come funziona? A che cosa serve? Ci sono delle particolari controindicazioni? Ha effetti collaterali? E’ un metodo efficace oppure no? Quanto costa? Quali sono le opinioni di chi ha avuto modo di provare questo trattamento anticellulite?

In questo articolo andremo a rispondere insieme a tutte le queste domande sulla mesoterapia omeopatica, un trattamento usato per risolvere problemi come la cellulite e tanti altri.

Vedremo insieme come funziona, qual è il meccanismo d’azione, quali sono i farmaci usati e se i risultati sono assicurati oppure no.

Iniziamo subito!

Che cos’è la mesoterapia omeopatica? A che cosa serve?

La mesoterapia omeopatica è una tecnica usata per il trattamento di cellulite e altri problemi come l’adiposità localizzata o le vene varicose. Esistono diversi tipi di mesoterapia omeopatica, ossia:

  • La mesoterapia anti-rilassamento;
  • La mesoterapia omeopatica lipolitica;
  • La mesoterapia anti-cellulite.

Il funzionamento di base della mesoterapia omeopatica consiste nell’andare ad iniettare dei farmaci omeopatici che hanno l’obiettivo di stimolare la lipolisi, senza dover ricorrere a principi attivi di sintesi che, tra l’altro, potrebbero anche indurre delle reazioni allergiche o delle complicanze.

Inoltre, possiamo dire che si tratta di un trattamento ciclico in quanto, visto che i risultati in genere hanno una durata di sei mesi, bisogna ripetere la procedura per fare in modo che il risultato duri più a lungo.

Quali sono i vantaggi della mesoterapia omeopatica?

Per molti aspetti la mesoterapia omeopatica è meno efficace rispetto a quella medica (che al contrario utilizza medicinali e non dei farmaci omeopatici). Tuttavia sono molti i vantaggi di questa innovativa tecnica anti-cellulite. Tra questi ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Visto che vengono utilizzati dei farmaci naturali gli effetti collaterali sono praticamente assenti;
  • La mesoterapia omeopatica può essere fatta anche durante il periodo della gravidanza;
  • Non si manifestano delle reazioni allergiche;
  • La terapia può essere personalizzata in base alle nostre necessità;
  • Con la mesoterapia omeopatica possono essere trattati diversi problemi contemporaneamente;
  • E’ possibile triplicare gli effetti benefici combinando la mesoterapia omeopatica con l’agopuntura.

Questi sono i vantaggi principali della mesoterapia omeopatica, tuttavia essa non si è dimostrata particolarmente efficace per trattare particolari problemi. Andiamo adesso a vedere come funziona la procedura della mesoterapia omeopatica.

Come funziona la mesoterapia omeopatica?

La mesoterapia omeopatica è conosciuta anche con il nome di omeomesoterapia e, come abbiamo detto, consente di risolvere problemi come le vene varicose o la cellulite attraverso delle microiniezioni di quantità minime di farmaci omeopatici in soluzione.

Tali iniezioni vengono praticate sottocute o anche per via intradermica e hanno un’azione stimolante grazie alle basse dosi dei farmaci. In pratica si tratta della teoria del funzionamento dei rimedi omeopatici secondo cui, queste dosi minime stimolano l’azione endogena del sistema vivente a cui vengono applicate.

Il meccanismo di azione della mesoterapia omeopatica consiste nell’andare a drenare i tessuti, migliorando così la circolazione e riducendo la ritenzione idrica. In genere i risultati iniziano a vedersi dopo circa sette sedute dalla durata di quindici minuti.

Intuibilmente queste sedute devono essere distanziate da un intervallo ben preciso, di solito non si fanno più di due sedute a settimana e sarà lo specialista ad indicarti il numero di sedute di cui hai bisogno per risolvere il problema.

In queste sedute vengono generalmente utilizzati degli aghi molto sottili, di solito dai 3 ai 18 aghi (usati simultaneamente grazie ad uno strumento chiamato multi-iniettore) che sono lunghi dai 4 ai 12 millimetri. Questi aghi penetrano il tessuto cutaneo per raggiungere quindi il mesoderma nel quale verrà iniettato il farmaco.

Per il fatto che si utilizzano aghi per le iniezioni la mesoterapia omeopatica non è assolutamente una tecnica che si presta al fai da te ma si consiglia vivamente di rivolgersi alle mani di un esperto.

Quali sono le controindicazioni della mesoterapia omeopatica?

Visto che per il trattamento di mesoterapia omeopatica vengono utilizzati dei farmaci omeopatici in soluzione, non troviamo delle controindicazioni inerenti ai medicinali che vengono usati.

Infatti le controindicazioni della mesoterapia omeopatica riguardano soprattutto le iniezioni che vengono fatte. Pertanto può capitare che la punta dell’ago vada a toccare proprio un vaso sanguigno (il mesoderma è ricco di capillari), rompendolo e provocando quindi un certo dolore.

Lo strumento utilizzato per la pratica della mesoterapia omeopatica, cioè il multi-iniettore, può inoltre portare ad un aumento della sensibilità della cute. Inoltre si possono formare delle cicatrici che, in ogni caso, scompariranno nel giro di un breve periodo di tempo.

Quanto costa un trattamento di mesoterapia omeopatica?

Andiamo adesso ad occuparci dell’aspetto economico della mesoterapia omeopatica. Come ben saprai, qualsiasi tipo di trattamento, estetico, omeopatico o medico che sia, può avere dei costi molto variabili a causa della presenza di alcuni fattori, ad esempio quelli citati in seguito:

  • Lo studio a cui ti rivolgi;
  • La strumentazione utilizzata dagli specialisti (alcuni potrebbero avere degli strumenti più avanzati di altri, e questo avrebbe un costo);
  • La complessità del tuo caso specifico;
  • Il tipo di problema che bisogna andare a risolvere;
  • Il numero di sedute di cui hai bisogno per risolvere quel tipo di problema.

In linea di massima, però, possiamo dire che una sola seduta di mesoterapia omeopatica (tecnica che, tra l’altro è stata recentemente riconosciuta anche dal Parlamento Europeo), può avere un costo che parte dai 50 euro e può arrivare ad un massimo di 80 euro circa.

La mesoterapia omeopatica funziona? Quali sono le opinioni?

Quindi, la mesoterapia omeopatica funziona oppure no? Ci sono molti pareri discordanti sul funzionamento effettivo di questa tecnica, andiamo a fare un po’ di chiarezza sull’argomento.

Molti esperti del settore ritengono che sarebbe più efficace sottoporsi ad un trattamento di mesoterapia medica che, utilizzando dei medicinali veri e propri, avrà anche una maggiore possibilità di andare incontro a effetti collaterali dovuti proprio ai farmaci (basta pensare alle reazioni allergiche).

Tuttavia, per farci un’idea sul funzionamento della mesoterapia omeopatica, abbiamo cercato su internet le opinioni di coloro che hanno avuto modo di approcciarsi a questo trattamento.

Certo è che la maggior parte delle persone, prima di decidere di optare per una procedura di mesoterapia omeopatica, è molto scettica perché, purtroppo, non tutti credono nell’efficacia di farmaci omeopatici.

E’ stato però dimostrato che la mesoterapia omeopatica (o omeomesoterapia), quando viene praticata per andare a risolvere dei problemi di natura estetica, da dei risultati incoraggianti e che, soprattutto, questi risultati durano nel tempo.

Infatti, le stesse persone che avevano dubbi sull’efficacia dei farmaci naturali usati per questo tipo di procedura, hanno cambiato idea non appena si sono manifestati i primi miglioramenti.

Infine, così come per qualsiasi altra procedura che interessa il nostro organismo, ti consigliamo di chiedere un parere agli specialisti del settore in quanto solo dopo un’accurata analisi potranno dirti se un trattamento del genere può fare al tuo caso!

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO