Diosmectal® Bustine: Prezzo, Posologia e Foglio Illustrativo

Diosmectal® è un farmaco prodotto dalla casa farmaceutica Malesci S.p.A. il cui principio attivo è la diosmectite, un silicato di alluminio e magnesio che funge da adsorbente intestinale che si rivela particolarmente utile nel trattamento di svariate patologie a carico dell’apparato gastrointestinale.

Infatti, la diosmectite che è una sostanza che non viene assorbita da nostro organismo trova impiego nel trattamento di svariate problematiche a carico dell’esofago, dello stomaco, dell’intestino, nel reflusso gastrico, nella gastrite, colite, meteorismo e colite.

L’impiego forse più diffuso di Diosmectal® è sicuramente quello della sua applicazione nel trattamento delle diarree acute e croniche che colpiscono sia gli adulti che nei bambini.

Forme farmaceutiche e dosaggio presenti in commercio 

Diosmectal® è disponibile in commercio in bustine dal contenuto di 3 g ciascuna per una confezione da 30 unità.

Prezzo

Diosmectal® è un farmaco di fascia C che non è mutuabile e richiede una ricetta medica per essere acquistato.

Il costo è di 14,30 euro per una confezione da 30 bustine. Non è possibile acquistarlo dalle farmacie on-line perché appunto è necessaria la ricetta medica, mentre è possibile acquistare un farmaco generico contenente lo stesso principio, la diosmectite, attivo al prezzo di 8,20 euro per una confezione da 15 bustine.

Diosmectite Angelini trattamento della diarrea acuta e cronica 15 bustine

7,60€ Compra Ora in Offerta! Sconto del 7%

Meccanismo d’azione

La diosmectite è un principio attivo che non viene assorbito dal nostro organismo ma nel momento in cui viene viene assunto è capace di svolgere importanti funzioni sia a livello gastrico che intestinale.

Diosmectal®, infatti, è capace di interagire con il muco che riveste le superfici dello stomaco determinandone un ispessimento che favorisce la protezione da agenti gastro-lesivi come l’ipersecrezione acida e gli enzimi digestivi. Inoltre, l’ispessimento dello strato glicoproteico mucoso protegge dall’eventuale attecchimento di microrganismi patogeni come ad esempio l’Helicobacter pylori. 

Diosmectal® possiede, inoltre, proprietà che ostacolano la fermentazione intestinale e la produzione di gas oltre ad agire da adsorbente nelle diarree acute e croniche. Questo effetto è dovuto essenzialmente alla struttura cristallina della diosmectite che consente di adsorbire sulla sua superficie tossine, sostanze prodotte dalla flora batterica e gas intestinali.Diosmectal diosmectite

Posologia e modalità di impiego

La posologia per il trattamento della diarrea acuta è la seguente:

  • Bambini e neonati. Per i bambini di età inferiore ad un anno si consiglia l’assunzione di 2 bustine al giorno per 3 giorni consecutivi per poi continuare con 1 bustina al giorno fino all’arresto delle scariche. Per i bambini di età superiore ad un anno la posologia consigliata è di 4 bustine al giorno per i primi 3 giorni per poi passare a due bustine al giorno fino a risoluzione degli episodi di diarrea. In entrambi i casi le somministrazioni non devono superare i 14 giorni di trattamento ed è consigliabile rivolgersi al medico nel caso non si notino miglioramenti dopo una settimana.
  • Adulti. La posologia consigliata per la popolazione adulta è di 6 bustine al giorno.

Per le altre indicazioni terapeutiche, invece:

  • Nei bambini al di sotto di 1 anno di età: 1 bustina al giorno. Da 1 a due anni: 1-2 bustine al giorno. A partire dai due anni d’età: 2-3 bustine al giorno;
  • Negli adulti si consiglia l’assunzione di tre bustine nell’arco della giornata.

Come si assume?

La polvere contenuta all’interno delle bustine va dispersa in acqua poco prima dell’uso e, per ottenere una sospensione omogenea, si consiglia di versare lentamente la polvere in acqua e di agitare costantemente per evitare la formazione di grumi. Per i bambini, la bustina può essere dispersa in sospensione all’interno del biberon di sola acqua oppure aggiunto a qualsiasi altra bevanda che assume regolarmente il bambino (tisane, succhi ecc).

A cosa serve?

A cosa serve Diosmectal®? Si tratta di un farmaco che viene utilizzato per curare le seguenti situazioni:

  • sintomi associati al reflusso gastro-esofageo ed esofagiti;
  • ernia iatale;
  • ulcera al duodeno;
  • bulbite erosiva ovvero l’infiammazione o l’erosione della mucosa duodenale;
  • meteorismo, accumulo di aria nell’intestino;
  • diarrea acuta e cronica negli adulti, nei bambini e nei neonati spesso associato all’assunzione di soluzioni reidratanti per rimpiazzare i liquidi persi.

Controindicazioni

Diosmectal® è controindicato in tutti quei pazienti che sono sensibili all’azione del principio attivo o ad un altro degli eccipienti presenti all’interno delle bustine.

Cosa sapere prima di assumere il medicinale?

Questo medicinale va assunto con estrema cautela nelle persone che soffrono di stitichezza cronica di severo grado, in quanto la diosmectite causa la formazione di feci dure che poi sarà difficile espellere agevolmente. Nel casi si utilizzi Diosmectal® nel trattamento della diarrea si consiglia di associarlo sempre ad integratori di sali minerali e fermenti lattici sia nei bambini che negli adulti per scongiurare possibili fenomeni di disidratazione.

Le bustine di Diosmectal® contengono glucosio e di questo è importante tenerne conto quando il medicinale deve essere assunto da un soggetto diabetico oppure intollerante agli zuccheri.

Non ci sono particolari problemi per la sua assunzione in caso di gravidanza ed allattamento in quanto questo medicinale non raggiunge il circolo sanguino ma esercita solo un’azione locale. Tuttavia, è sempre consigliabile rivolgersi al medico o al farmacista prima di prenderlo.

Interazioni con altri farmaci

Diosmectal® può dare interazioni di assorbimento quando assunto con altri farmaci per via orale. Per questo motivo è sempre consigliabile assumere i due prodotti con almeno due ore di distanza l’uno dall’altro.

Questo effetto risulta particolarmente pericoloso nel caso di assunzione di farmaci salvavita come anticoagulanti, ipoglicemizzanti orali e antiaritmici le cui concentrazioni devono essere sempre mantenute costanti nel tempo.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali manifestati dall’assunzione della diosmectite sono, nella maggior parte dei casi, di lieve entità e tendono a risolversi spontaneamente. L’effetto che si manifesta con maggior frequenza è la stitichezza che è da mettere in relazione con l’azione astringente ed adsorbente svolta dal principio attivo.

La stipsi, se eccessiva, si può ridurre semplicemente riducendo le somministrazioni durante la giornata. Raramente si manifestano: orticaria, angioedema e prurito diffuso che rappresentano tutti sintomi di una reazione di ipersensibilità.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice di Salutarmente.it. Laureata con lode in Farmacia ed esperta di salute, alimentazione e benessere.

LASCIA UN COMMENTO