Legalon® Compresse e Bustine: Posologia, Effetti Collaterali e Prezzo

Legalon® è un prodotto farmaceutico distribuito in Italia dall’azienda farmaceutica Meda Pharma Spa che contiene al suo interno silimarina. Questo principio attivo, estratto dal cardo mariano, agisce in maniera efficace nel trattamento delle intossicazioni da psicofarmaci, antiblastici, alcool etilico e paracetamolo.

Un’altra formulazione di questo prodotto, Legalon E®, contiene anche vitamina E, uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura in grado di contrastare l’azione negativa dei radicali.

Forme Farmaceutiche Presenti in Commercio

Le forme farmaceutiche di Legalon® attualmente autorizzate in Italia sono le seguenti:

  • Legalon® 200 mg in confezione da 30 bustine effervescenti;
  • Legalon® 70 mg compresse rivestite in confezione da 40 unità;
  • Legalon® 140 mg compresse rivestite in confezione da 30 unità;
  • Legalon® 1% sciroppo in flacone da 150 mL.

Quanto costa?

Per acquistare Legalon® in tutte le sue formulazioni è necessario essere in possesso di ricetta medica ed il prezzo varia a seconda della tipologia di prodotto. Al contrario, Legalon E® è un integratore alimentare che invece si può acquistare senza necessità di ricetta medica. Il prezzo di questo prodotto è di 17 euro per una confezione da 30 compresse rivestite e può essere acquistato in offerta dalle farmacie on-line che spediscono in tutta Italia. Qui trovi le offerte migliori per l’acquisto del prodotto.


Vuoi ricevere gli sconti migliori per l'acquisto dei tuoi farmaci ed integratori?
Riceverai i migliori sconti direttamente nella tua e-mail personale!

La tua privacy è al sicuro!


Come agisce?

Legalon® è un farmaco appartenente alla categoria dei farmaci in grado di contrastare l’azione negativa degli interferenti della funzionalità epatica. Il farmaco interferisce con i meccanismi patogenetici causati dalle epatotossine, é un prodotto ben assorbito e l’eliminazione avviene soprattutto per via biliare.

Legalon® è una preparazione medicinale che agisce grazie alla silimarina, che è utile nel trattamento delle intossicazioni da psicofarmaci, antiblastici, alcool etilico e paracetamolo. In caso di dubbi sull’assunzione del farmaco o sulla sua farmacodinamica si consiglia di consultare il medico o il proprio farmacista.

Posologia e Modalità d’Impiego

Le modalità e le quantità di assunzione consigliate per Legalon® sono le seguenti e dipendono dalla forma farmaceutica che si utilizza.

Per le bustine: iniziare la terapia con una bustina due volte al dì dopo i pasti principali per un periodo di tempo di 4-6 settimane. Proseguire la terapia con una bustina 1-2 volte al giorno per il periodo di tempo consigliato dal medico. Sciogliere il contenuto delle bustine in mezzo bicchiere d’acqua.

Per le compresse rivestite da 70 mg: iniziare la terapia con due compresse tre volte al giorno dopo i pasti principali per un periodo di tempo di 4-6 settimane. Proseguire la terapia con una compressa per tre volte al giorno per il periodo di tempo consigliato dal medico.

Per le compresse rivestite da 140 mg: iniziare la terapia con una compressa 3 volte al giorno dopo i pasti principali per un periodo di tempo di 4-6 settimane. Proseguire la terapia con una compressa per 2 volte al giorno per il periodo di tempo consigliato dal medico.

Per lo sciroppo: 10 mL 3 volte al giorno, dopo i pasti. Agitare bene il prodotto prima dell’uso. Nel caso di utilizzo nei bambini si consiglia di chiedere maggiori delucidazioni al pediatra.

Le dosi consigliate di farmaco, nel caso di pazienti con insufficienza renale e per i pazienti che soffrono di insufficienza epatica non sono specificate, pertanto si consiglia di consultare il medico in caso di dubbi sull’assunzione del farmaco.

Sovradosaggio

Nel caso di sovradosaggio consultare il medico anche se non sono stati al momento riportati casi di sovradosaggio. In caso di dubbi sull’assunzione del farmaco si consiglia di consultare il proprio medico o il farmacista di fiducia.

Gravidanza e allattamento

È possibile utilizzare Legalon® durante la gravidanza e l’allattamento? Il farmaco non è controindicato in gravidanza o allattamento, ma si consiglia comunque di consultare il medico prima di assumere qualsiasi farmaco. Al momento non sono noti effetti teratogeni sul feto o effetti dannosi del farmaco sul neonato o sul lattante.

Non assuma alcun farmaco in gravidanza o allattamento senza prima aver consultato il medico. In gravidanza e allattamento i medicinali devono essere assunti solo in caso di assoluta necessità e solo se i benefici sono maggiori dei rischi. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sull’assunzione in gravidanza o allattamento si consiglia di consultare il proprio medico o il proprio farmacista di fiducia.

Controindicazioni

L’utilizzo di farmaci contenenti silimarina è sconsigliato nei casi di ipersensibilità nota a questo principio attivo, nonché nei casi di ipersensibilità agli eccipienti contenuti nel farmaco. Nelle compresse rivestite da 70 mg gli eccipienti sono: lattosio, polisorbitanmonooleato,  destrosio, polivinilpirrolidone, stearina, crospovidone, amido di riso, gomma arabica, saccarosio, talco, silice precipitata, titanio biossido, calcio carbonato, colore E110, cera kepal.

Per le compresse rivestite da 140 mg gli eccipienti sono: lattosio, polisorbitanmonooleato, destrosio, polivinilpirrolidone, stearina, crospovidone, amido di riso, talco, saccarosio, silice precipitata, gomma arabica, calcio carbonato, colore E127, titanio biossido, colore E110, cera kepal.

Per le bustine da 200 mg gli eccipienti sono: sodio bicarbonato, acido citrico, acido tartarico, sodio citrato tribasico, sodio cloruro, saccarinato sodico, aroma di limone, saccarosio, colore giallo chinolina E104, lattosio.

Per lo sciroppo gli eccipienti sono: carbossimetilcellulosa, cellulosa microgranulare, potassio sorbato, alluminio magnesio silicato, sodio benzoato, acido citrico, sorbitolo, acido ascorbico, saccarina sodica, aroma dolce Givaudan, aroma Nougat E, aroma Somal Jordan, acqua.

Il farmaco è generalmente ben tollerato, ma è controindicato nei pazienti con grave occlusione delle vie biliari. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sulle eventuali controindicazioni consultare il proprio medico o il proprio farmacista di fiducia.

Interazioni con altri farmaci

Non sono state individuate interazioni con altri farmaci, ma è comunque consigliabile avvisare il medico se si è assunto, si dovrà assumere o si sta assumendo qualsiasi altro farmaco. Il farmaco è generalmente ben tollerato, ma è comunque buona norma consultare il medico o il farmacista per conoscere le possibili interazioni. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sulle eventuali interazioni consultare il proprio medico o il proprio farmacista di fiducia.

Effetti collaterali

Tranne un leggero effetto lassativo in alcuni casi, non sono stati evidenziati effetti collaterali. Se il paziente dovesse notare la presenza di effetti collaterali non riportati sul foglietto illustrativo si consiglia di consultare il medico o il farmacista che si occuperanno di segnalare gli effetti collaterali fino ad allora sconosciuti al’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Il farmaco non interferisce in alcun modo con la capacità di guidare o di utilizzare macchinari. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sugli eventuali effetti collaterali consultare il proprio medico o il proprio farmacista di fiducia.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO