Migliore Lubrificante Vaginale: consigli utili per la scelta

Sono tante le donne che soffrono di una fastidiosa secchezza vaginale, alcune ne soffrono da sempre, altre invece iniziano ad accusare i sintomi dopo la menopausa. La secchezza vaginale è provocata da un inaridimento della vagina e delle secrezioni che provoca una fastidiosa sensazione di secchezza locale che spesso si associa anche ad un odioso prurito.

La maggior parte delle volte il fastidio si risolve comodamente con un gel lubrificante, ma il alcuni casi può essere necessaria anche una cura ormonale. Il gel è a base di formulazioni altamente idratanti e con azione emolliente e lenitiva oltre che antibatterica.

I lubrificanti aiutano il corpo a recuperare e a mantenere il naturale contenuto di acqua e l’idratazione, a recuperare il giusto il pH vaginale e la normale elasticità cutanea. Inoltre alcuni lubrificanti presenti in commercio possono anche svolgere un’azione disinfettante contro microbi e batteri, un’azione antimicotica, antinfiammatoria e persino antiossidante contro l’azione dei radicali liberi.

Soffri di secchezza vaginale e vuoi un aiuto per liberarti da questo fastidioso problema? Oggi ti aiuteremo a scoprire le varie soluzioni e le proprietà dei diversi lubrificanti, parleremo anche di quali sono i migliori in commercio e della loro azione specifica. Leggi la nostra guida per te e capirai come recuperare la salute intima.

Lubrificanti vaginali: cosa sono e a cosa servono?

I lubrificanti vaginali si utilizzano per consentire alle parti intime di recuperare la loro naturale lubrificazione e idratazione. Possono anche aiutare ed eliminare i fastidi e l’imbarazzo durante i rapporti sessuali. A seconda del tipo di lubrificante scelto e a seconda del bisogno, si avrà una diversa azione e un diverso beneficio.

Di seguito troverai un’analisi sui diversi tipi di lubrificanti vaginali presenti in commercio. Ogni lubrificante ha una azione specifica ed è pensato per un diverso disturbo. Il lubrificante vaginale giusto è fondamentale non solo per recuperare uno stato di salute ottimale per le parti intime, ma anche per recuperare la fiducia in sé stesse e per sentirsi tranquille in ogni occasione. Vediamo insieme quale lubrificante scegliere.

Lubrificanti vaginali: i diversi tipi

In commercio esistono diversi tipi di lubrificanti vaginali con azioni diverse:

  • Prodotti per la secchezza intima;
  • Creme apposite per la secchezza vulvare;
  • Creme lubrificanti per la menopausa;
  • Gel lubrificanti che eliminano la secchezza durante i rapporti.

A seconda del diverso tipo di disturbo si può scegliere un tipo di lubrificante. I prodotti che si utilizzano come rimedi per la secchezza vulvare e intima hanno un’azione lubrificante, la loro composizione è a base acquosa e non ungono.

Si trovano in farmacia sotto forma di gel oppure in crema o pomata. In genere il gel è più leggero, contiene più acqua e non unge. La crema invece ha una base più oleosa, una consistenza più cremosa e può ungere leggermente.

Si consiglia di scegliere prodotti senza profumazioni che potrebbero causare irritazioni. I prodotti a base di calendula ad esempio, sono utili a ridurre la secchezza e hanno un’azione emolliente. Per combattere la secchezza vulvare si trovano in commercio anche alcuni prodotti per uso topico utilizzabili durante i rapporti.

Per la secchezza delle parti intime in menopausa, in genere si opta per la terapia ormonale sostituiva oppure per la terapia estrogenica vaginale che aiuta a recuperare la normale idratazione delle parti intime. In genere le creme che contrastano la secchezza durante la menopausa si applicano direttamente a livello vaginale e sono a base di estrogeni.

I gel o le pomate o le terapie per contrastare la secchezza vaginale durante la menopausa, vanno sempre e in ogni caso prescritte da un medico a seguito di una accurata visita specialistica. La donna in cura deve essere sempre sotto controllo e monitorata dal medico.

Una donna può soffrire anche di scarsa o persino di mancata lubrificazione vaginale durante i rapporti sessuali.  Questo disagio può rendere fastidioso o addirittura doloroso un rapporto sessuale. La secchezza vaginale può essere causata anche dalla somministrazione di alcuni tipi di pillole contraccettive, quindi si consiglia di chiedere anche il parere del medico se si soffre di secchezza e si sta assumendo la pillola contraccettiva.

Per eliminare il fastidio dovuto alla secchezza durante i rapporti sessuali esistono appositi gel lubrificanti che si trovano in vendita in farmacia, parafarmacia e nei supermercati o in alcune profumerie. I lubrificanti rendono più piacevole il rapporto e riducono il rischio di irritazioni. Nella maggior parte dei casi non è necessaria alcuna prescrizione medica.

In alcuni casi si trovano gel lubrificanti con profumazioni particolari o addirittura edibili, consigliamo di scegliere quelli a base acquosa e senza profumazione per ridurre il rischio di fastidi durante il rapporto e per beneficiare al meglio dell’azione lubrificante del prodotto.

Come si utilizzano i lubrificanti vaginali?

I lubrificanti vaginali, a prescindere della tipologia, vanno in genere applicati direttamente sulla zona intima. I lubrificanti appositi per la cura ormonale durante la menopausa vanno applicati seguendo il dosaggio indicato dal medico o il dosaggio riportato sul foglietto illustrativo.

Il gel lubrificante per eliminare o lenire il fastidio durante i rapporti sessuali va applicato nelle parti intime prima del rapporto per evitare qualsiasi fastidio e per limitare il rischio di irritazioni. Per qualsiasi dubbio riguardo l’applicazione di prodotti lubrificanti consigliamo di chiedere il parere del medico o del farmacista.

Per i lubrificanti con prescrizione medica è sempre necessario attenersi alle istruzioni del proprio ginecologo e di leggere attentamente il foglietto illustrativo contenuto nella confezione del prodotto.

Lubrificanti vaginali in commercio: quali scegliere?

Per la secchezza intima e vulvare esistono vari tipi di prodotti in commercio.

Pergam Sensigel Gel Intimo è un gel intimo protettivo che ristabilisce la salute della mucosa intima. L’utilizzo del prodotto è particolarmente indicato in caso si soffra di secchezza vulvare e vaginale. Ha una formula adatta all’uso interno ed è emolliente ed idratante. Rinfresca le pari intime e ha una formula leggera in gel. Si applica facilmente sulla parte da trattare utilizzando semplicemente le dita.

Vagisil Intima® Idratante Vaginale Fluido è pensato per proteggere dai fastidi provocati dalla secchezza vaginale. Aiuta a prevenire il dolore e a ridurre i fastidi durante il rapporto sessuale. Ha una consistenza fluida e idratante a base di camomilla e aloe. Si può utilizzare anche come coadiuvante di terapie farmacologiche utili al trattamento della secchezza vaginale.

Ha un pH che non altera l’acidità naturale dell’ambiente vaginale. È un prodotto solubile in acqua perfettamente compatibile con l’utilizzo di profilattici e anche di assorbenti interni. Non ha profumazione né colore e non unge e non macchia. È un prodotto ipoallergenico e clinicamente testato adatto anche alle pelli più sensibili.

Prodeco GSE Intimo Lubrificante è un gel vaginale indicato in caso di secchezza e anche di insufficiente lubrificazione della mucosa vaginale che causa anche difficoltà al rapporto sessuale.

Contiene acido lattico ed è a base di componenti vegetali che svolgono un’azione che consente di recuperare l’equilibrio fisiologico del normale ecosistema vaginale. Riduce l’irritazione e il dolore causato dalla secchezza.

Contiene estratto di semi di pompelmo, aloe vera gel, calendula e acido lattico. Si applica al bisogno con l’apposita cannula monouso (contenuta nella scatola) e seguendo le istruzioni riportate sul foglietto illustrativo.

Durex Eternal Gel è un lubrificante intimo che aiuta a lenire i fastidi durante i rapporti sessuali, è a base di silicone ed è indicato per l’utilizzo durante i rapporti con il profilattico. Consente di ottenere una lubrificazione di durata maggiore rispetto ai gel lubrificanti a base acquosa. Non serve riapplicarlo durante il rapporto proprio grazie alla formula che garantisce una lunga durata.

È perfettamente compatibile con l’utilizzo di profilattici, riduce i fastidi intimi durante il rapporto ed è perfetto per contrastare la secchezza vaginale. Si applica localmente prima del rapporto.

Ovuli lubrificanti in commercio: quali sono?

In commercio si trovano anche ovuli lubrificanti anche specifici per la menopausa. Qui di seguito troverai alcuni esempi.

Fitormil Ovuli Vaginali. Va utilizzato in caso di secchezza vaginale con presenza di irritazioni, prurito, arrossamenti. Sono utilizzabili come lubrificanti vaginali negli stati di preclimaterio e di menopausa. Per la secchezza forte si segue un trattamento d’urto con un ovulo a giorni alterni per un periodo di 10 giorni, ma bisogna utilizzare il prodotto solo a seguito di regolare controllo medico.

Per il trattamento di mantenimento basta un ovulo ogni 3 giorni per un intero mese. Si consiglia di non eccedere nelle dosi e di seguire scrupolosamente la posologia suggerita dal medico. Non utilizzare il prodotto senza il parere del medico.

Lubrigyn Ovuli Vaginali. Si tratta di ovuli vaginali con una specifica azione lubrificante ed idratante delle parti intime che agisce localmente per il ripristino del pH naturale. Ha proprietà emollienti e lenitive, lubrifica le parti intime e consente di ridurre il prurito, il bruciore e gli stati di arrossamento.

Presenta una azione acidificante che aiuta a mantenere intatte le difese delle mucose vaginali, contiene acido Ialuronico, acido lattico, aloe vera e calendula. Anche in questo caso il prodotto va prescritto da un medico e va utilizzato seguendo le istruzioni e la posologia consigliata. L’ovulo si inserisce in vagina per un periodo di tempo che viene stabilito dal medico.

Per qualsiasi dubbio riguardante l’utilizzo di uno qualsiasi dei lubrificanti riportati nella nostra guida, consigliamo di chiedere il parere del medico o del farmacista. Se soffri di secchezza vaginale consigliamo di chiedere il parere del medico e di prenotare una visita specialistica prima di optare per la scelta di uno dei lubrificanti riportati nella nostra guida.

Consigli utili

Ogni tipo di secchezza è diverso e va trattato con un diverso tipo di prodotto lubrificante e specifico. Si consiglia di non trascurare mai la secchezza vaginale perché potrebbe anche essere sintomo di una irritazione, che va curata con farmaci specifici e non con il solo lubrificante.

LASCIA UN COMMENTO