Trofodermin® Crema e Spray: Prezzo, Uso e Indicazioni

Trofodermin® è medicinale che agisce grazie a due principi attivi: clostebol acetato e neomicina solfato, che vengono utilizzati tipicamente nel trattamento delle infezioni della pelle e delle ragadi.

Grazie alla sua azione specifica, Trofodermin® è utilizzato per la cura delle infezioni della pelle e delle ragadi. Il farmaco aiuta a curare le lesioni della pelle provocate da batteri.

Le indicazioni terapeutiche vengono usate per consentire la guarigione delle ferite della cute come ad esempio: le erosioni della pelle, abrasioni, ferite, ulcere da varici, lesioni, danni alla cute causati da una cattiva circolazione sanguigna, ulcere provocate da traumi, piaghe da decubito, ragadi ai capezzoli, ragadi anali, piccole ustioni, ferite infette e/o ferite con guarigione lenta, irritazione e arrossamento della pelle, sensibilizzazione, screpolature con ulcere della pelle, pelle secca e desquamazione.

Forme Farmaceutiche Presenti in Commercio

Le forme farmaceutiche di Trofodermin® attualmente autorizzate in Italia sono le seguenti:

  • Trofodermin® spray;
  • Trofodermin® crema.

Quanto costa?

Il prezzo di Trofodermin® è di 10,90 euro sia per la crema che per lo spray e trattandosi di un medicinale che può essere acquistato senza esibire ricetta medica è possibile acquistarla nelle farmacie on-line ad un prezzo scontato. Qui ti riporto le migliori offerte:

Trofodermin Crema Dermatologica Cicatrizzante 30 g  8,56€ Compra Ora in Offerta!
Trofodermin Crema Dermatologica Cicatrizzante 30 g  8,90€ Compra Ora in Offerta!
Trofodermin Crema Dermatologica Cicatrizzante 30 g  7,48€ Compra Ora in Offerta! 

Meccanismo d’azione

Trofodermin® è un farmaco classificato tra gli androgeni per uso topico. I suoi principi attivi hanno un effetto trofico e cicatrizzante che consentono di riparare in breve tempo le lesioni cutanee e quelle cutaneo- mucose.  Elimina l’infezione locale, ha uno scarso assorbimento sistemico.

Il clostebol acetato e la neomicina solfato sono i principi attivi di Trofodermin® e viene utilizzato per il trattamento delle infezioni della pelle e delle ragadi. Per qualsiasi dubbio sul farmaco  e sulla sua farmacodinamica si consiglia di consultare il medico.

Posologia e Modalità d’Impiego

Il medicinale deve essere utilizzato seguendo sempre e con attenzione quanto riportato nel foglio illustrativo le istruzioni del farmacista o del proprio medico.

La dose raccomandata di farmaco Trofodermin® è di 1-2 applicazioni al dì. La sospensione cutanea va nebulizzata sulla ferita e se serve coperta con una garza sterile.

La crema va usata localmente sulla cute da trattare. Per qualsiasi dubbio sulla posologia del farmaco di consiglia di consultare il medico. Per i pazienti che soffrono di insufficienza renale e nel caso in cui il paziente dovesse soffrire di insufficienza epatica bisogna avvertire il medico.

Non sono indicate particolari precauzioni da prendere, ma è comunque consigliabile consultare il medico prima di assumere qualsiasi farmaco in questi casi.

Sovradosaggio

In caso di una applicazione per lunghi periodi di trattamento o su zone estese di pelle ferita, potrebbero comparire effetti collaterali dovuti al sovradosaggio e al passaggio del farmaco all’interno del circolo sanguigno.

I sintomi di un sovradosaggio può essere un aumento dei peli sulla pelle. Il trattamento deve essere sospeso in questo caso e il paziente deve rivolgersi al medico o al farmacista.  In caso di sovradosaggio il paziente deve rivolgersi al medico.

Gravidanza e allattamento

Per l’utilizzo di Trofodermin® durante la gestazione e l’allattamento bisogna fare riferimento a quanto segue. Non sono note particolari precauzioni da prendere in gravidanza e allattamento, ma è comunque consigliabile consultare il medico prima di assumere qualsiasi farmaco, anche quelli da banco, in gravidanza e allattamento.

Durante la gravidanza e l’allattamento i farmaci devono essere utilizzati solo in caso di estrema necessità e solo sotto stretto controllo medico. Per qualsiasi dubbio sull’utilizzo del farmaco in gravidanza e allattamento chiedere prima il parere del medico

Controindicazioni

L’utilizzo di Trofodermin® è controindicato nel caso di conclamata ipersensibilità a clostebol acetato e neomicina solfato o ad uno qualunque degli eccipienti presenti nel farmaco.

Gli eccipienti contenuti nel farmaco in crema sono i seguenti: stearato di polietilenglicole, paraffina liquida, acido stearico, dimeticone, lanolina, nipasept, floranol e acqua depurata.

Nello spray cutaneo gli eccipienti sono: magnesio stearato, isobutano a 3,2 bar, paraffina liquida. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sulle eventuali controindicazioni si consiglia di consultare il medico.

Interazioni con altri farmaci

L’uso del farmaco assieme ad altri medicinali con contenuto di antibiotici può accrescere il rischio di sviluppare un’allergia o può aggravare anche gli effetti indesiderati.

Al momento non sono note altre interazioni con altri farmaci, ma è comunque consigliabile consultare il medico o il farmacista se sta assumendo dovrà assumere o se ha assunto qualsiasi altro farmaco.

Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sulle sue interazioni si consiglia di consultare il medico.

Effetti collaterali

Come tutti i farmaci anche questo medicinale può dare origine ad effetti indesiderati  anche gravi nonostante non tutte le persone li accusino. L’uso, soprattutto se prolungato di farmaci per uso cutaneo può causare fenomeni di sensibilizzazione.

Lunghi periodi di applicazione su grandi zone di cute ferita può provocare una crescita maggiore dei peli sulla pelle generata dall’assorbimento di dosi elevate di clostebol acetato.

Seguire con cura le istruzioni contenute nel foglietto illustrativo minimizza il rischio di comparsa di effetti collaterali. Non utilizzare il farmaco dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. La data di scadenza è da riferirsi ad un farmaco conservato con attenzione e nella confezione originale.

Si consiglia infine di non conservare il farmaco al di sopra di 30°C. Il farmaco deve essere riposto in luogo asciutto e al riparo dall’umidità. Per qualsiasi dubbio sull’utilizzo del farmaco si consiglia di chiedere il parere del medico o del proprio farmacista di fiducia.

Il farmaco non interagisce in alcun modo con la capacità di guidare o di utilizzare macchinari. Per qualsiasi dubbio sul farmaco e sugli eventuali effetti collaterali si consiglia di consultare il medico.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO