Neoduplamox®(Amoxicillina+Acido Clavulanico): Foglio Illustrativo

Neoduplamox® è un farmaco prodotto dalla casa farmaceutica Valeas Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.

Si tratta di un’associazione farmacologica di due principi attivi, l’amoxicillina triidrato, un antibiotico utilizzato per combattere diversi tipi di infezione di carattere batterico, come avremo modo di analizzare più avanti nel corso della nostra trattazione e l’acido clavulanico, un inibitore di beta-lattamasi.

L’amoxicillina è un antibiotico che appartiene alla classe terapeutica delle penicilline che trova impiego nel trattamento di diversi stati infettivi a carico di:

  • orecchio e seni nasali;
  • vie respiratorie;
  • infezioni del tratto urinario;
  • infezione ai tessuti molli compresi denti e pelle;
  • infezioni a carico di ossa ed articolazioni.

Forme farmaceutiche

Sono attualmente disponibili in commercio per Neoduplamox® diverse forme farmaceutiche:

  • Neoduplamox® polvere per sospensione orale 875 mg/125 mg in confezione da 12 bustine;
  • Neoduplamox® compresse rivestite con film 875 mg/125 mg in confezione da 12 compresse;
  • Neoduplamox® bambini polvere per sospensione orale, 400 mg / 57, in confezione da 12 bustine;
  • Neoduplamox® bambini sciroppo 400 mg/57 mg/5 ml, in flacone da 140 ml;
  • Neoduplamox® bambini sciroppo 400 mg/57 mg/5 ml in flacone da 35 ml o 70 ml.

Meccanismo d’azione

L’amoxicillina è una penicillina di sintesi che appartiene alla categoria degli antibiotici beta-lattaminici. La sua azione inibisce gli enzimi della via biosintetica del peptidoglicano batterico, componente strutturale fondamentale della parete cellulare del batterio. L’inibizione degli enzimi porta alla morte del batterio.

L’amoxicillina è però suscettibile alla degradazione per mezzo delle beta-lattamasi e quindi la sua attività, in soluzione unica, è in genere inefficace verso i batteri e gli organismi che non producono tale enzima.

A questo scopo è incluso nella preparazione l’acido clavulanico, un principio attivo in grado di inibire questi enzimi, andando a prevenire l’inattivazione e dunque l’insuccesso della penicillina che rappresenta il componente attivo della formulazione.

Indicazioni Terapeutiche

Neoduplamox® è un farmaco indicato nel trattamento delle infezioni batteriche tanto negli adulti quanto nei bambini.

Viene tipicamente utilizzato per:

  • cistite: ovvero l’infiammazione della vescica urinaria che è tipicamente causata da infezioni batteriche;
  • otite media acuta;
  • bronchiti croniche con esacerbazione acuta;
  • infezioni della cute;
  • infezioni dovute a morsi di animale;
  • ascessi dentali e nelle cure pre-estrattive;
  • infezioni ossee;
  • infezioni articolari;
  • osteomielite.

Più in generale Neoduplamox® può essere utilizzato con efficacia per tutte le infezioni di tipo batterico per le quali l’amoxicillina, combinata con l’acido clavulanico, può essere considerata come cura efficace nel debellare l’infezione.

Passiamo ora ad analizzare nel dettaglio la posologia e le controindicazioni del farmaco.

Voltiamo pagina. 




1
2
3
4
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO