Cerotti Punti Neri: Quali Sono i Migliori in farmacia?

punti neri sono l’incubo di ognuna di noi, soprattutto quando appaiono sul nostro viso o sul naso facendo sembrare la pelle sporca e impura. Per fortuna che le soluzioni al problema sono tante e molte di esse sono davvero efficaci se utilizzate nel modo migliore e consigliate da un esperto.

Oltre alle maschere e alle creme specifiche, esistono i cerotti per i punti neri che saranno l’oggetto della trattazione di oggi. Inoltre, esistono anche le maschere peel off che si possono acquistare in farmacia e che aiutano a rimuovere i punti neri con un’azione di rimozione fisica esattamente come i cerotti.

Che cosa sono i cerotti per i punti neri? Come funzionano?

In commercio è possibile trovare dei pratici cerotti per i punti neri. Esistono di diverse forme e dimensioni e si adattano a qualsiasi parte del nostro viso, ad esempio quelle citate in seguito:

  • Cerotti a forma allungata per il naso;
  • Cerotti a forma triangolare per il mento e per la fronte;
  • Cerotti a forma di T, per la zona omonima (fronte e naso).

Questi cerotti, fatti di un tessuto molto particolare, sono semplicissimi da usare. Infatti, visto che si attivano una volta che entrano a contatto con l’acqua, sarà sufficiente inumidire la zona in cui dovranno essere posizionati e poi applicare il cerotto. Niente di più semplice.

Una volta che il cerotto è stato correttamente applicato sulla zona in cui dobbiamo trattare i punti neri, non dobbiamo far altro che attendere i minuti indicati sulla confezione affinché le sostanze in esso contenute agiscano indisturbate.

Terminato il tempo di posa, andiamo a rimuovere il cerotto prestando attenzione a farlo rimanere perpendicolare alla cute, così da rendere più facile la rimozione dei punti. A questo punto il gioco è fatto!

Il meccanismo di azione dei cerotti per i punti neri è racchiuso nelle sostanze che li costituiscono, tra queste infatti abbiamo soprattutto siliconi e disinfettanti che, attivandosi, facilitano la rimozione dei punti neri nel momento in cui si rimuove il cerotto.

Infine, è importante ricordare che questi cerotti non vanno usati più di due volte a settimana in quanto potrebbero rendere la pelle molto più delicata e sensibile, fino a non tollerarli più.

Quali sono i cerotti migliori per i punti neri in farmacia?

Nivea Clear-up zona T®

Per quanto riguarda i cerotti per i punti neri, a nostro parere, Nivea Clear-up zona T, è un valido prodotto per eliminare i punti neri che spesso si formano sul nostro viso.

Questo prodotto offre infatti molti vantaggi, tra cui:

  • Subito dopo averlo usato, la tua pelle apparirà più luminosa e libera dalle impurità;
  • I cerotti sono formati da un tessuto morbido appositamente creato per aderire al meglio;
  • Le componenti del cerotto si legano immediatamente al sebo e alle impurità che si trovano nei pori dilatati, così che puoi ammirare il risultato nel giro di soli quindici minuti;
  • I cerotti Nivea Clear-up hanno una forma apposita per aderire al meglio alle aree critiche del viso, ossia alla zona T, costituita da naso, fronte e mento.

Questi cerotti si possono acquistare in farmacia oppure nelle profumerie più fornite al prezzo di 6 euro per una confezione contenente 6 strisce-cerotto. Puoi ordinarle anche on-line spesso con sconti e promozioni.

Compra Ora in Offerta!

Maschere Peel off

Le maschere peel off sono i prodotti più recenti comparsi sul mercato per contrastare gli effetti dell’acne e dei punti neri. A differenza delle maschere classica a risciacquo, quelle peel off consentono la rimozione meccanica del punto nero fin dall’interno del poro.

Agiscono praticamente come i cerotti con il vantaggio però che puoi applicarla praticamente su tutta la superficie del viso

Solitamente sono di colore nero perché a base di carbone vegetale, ricco di proprietà benefiche, tra cui anche la sua capacità di purificare la pelle.

Prima di acquistare qualsiasi tipo di maschera di questo tipo ti consigliamo di leggere attentamente gli ingredienti del prodotto che hai scelto in quanto, spesso, può capitare che all’interno della lista vi siano ingredienti non adatti alla vostra pelle.

La proprietà purificativa del carbone vegetale deriva dal fatto che questa sostanza naturale è in grado di pulire i pori a fondo, assorbendo il sebo in eccesso in essi contenuti.

Puoi acquistarla in farmacia al prezzo di 6 euro per una confezione da tre maschere monodose.

Compra Ora in Offerta!

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei cerotti?

Tra i vantaggi dei cerotti ci sono soprattutto i seguenti:

  • ti garantiscono di pulire a fondo la tua pelle in modo del tutto sicuro;
  • il risultato è visibile sin da subito: avrai una pelle libera dalle impurità e luminosa e potrai vedere i tuoi punti neri rimossi direttamente sul cerotto;
  • sono estremamente pratici perché non c’è bisogno di risciacquare la zona successivamente all’applicazione.

L’unico svantaggio, ma che poi in realtà è risolvibile, è che i cerotti consentono di trattare solo zone molto piccole del viso come il mento, il naso e la parte centrale della fronte. Per le zone più estese, però, si può utilizzare la maschera peel-off in modo tale da poter estendere il trattamento a tutto il viso.

Ci sono dei rimedi fai da te per i punti neri? Quali sono?

Oltre ai prodotti di cui abbiamo parlato nel corso del nostro articolo, esistono numerosi rimedi naturali per il trattamento dei punti neri. Tra questi ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Bicarbonato di sodio e limone, se mescolati con dell’acqua tiepida, formano un’efficace maschera purificante e disinfettante per il viso. Questa soluzione può essere usata anche come scrub esfoliante;
  • Puoi considerare di usare il succo di limone come sostituto del tonico che usi la sera prima di andare a letto (questo rimedio è adatto alle pelli grasse ma non a quelle sensibili);
  • La maschera di fragole è adatta se vuoi ottenere un effetto astringente e purificante. Puoi mischiare le fragole con il succo di limone oppure con il miele per ottenere un composto delicato da applicare sul tuo viso;
  • L’intramontabile maschera all’argilla, è l’alleato migliore per la purificazione del viso, soprattutto per facilitare l’eliminazione dei punti neri.

Questi e tanti altri sono i rimedi naturali per rimuovere in casa i fastidiosi e antiestetici punti neri. Tuttavia, ti ricordo che se il problema dei punti neri è esteso o molto grave un consulto dal dermatologo è sempre consigliato.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice di Salutarmente.it. Laureata con lode in Farmacia ed esperta di salute, alimentazione e benessere.

LASCIA UN COMMENTO