Antra® (Omeprazolo): Foglio Illustrativo

Antra® è un farmaco prodotto e commercializzato dall’azienda farmaceutica Astrazeneca S.p.a.

Il suo principio attivo, l’omeoprazolo, appartiene alla classe degli inibitori della pompa protonica. Antra® viene utilizzato nel trattamento della gastrite, delle ulcere e delle recidive dovute a tali patologie. Trova impiego nelle seguenti condizioni patologiche:

  • Malattia da reflusso gastro-esofageo (GERD);
  • Ulcera duodenale e gastrica;
  • Sindrome di Zollinger-Ellison;
  • Infezione da Helicobacyer pylori;
  • Ulcere da FANS.

Tratteremo in maniera più approfondita le indicazioni terapeutiche per le quali è approvato Antra®.

Forme Farmaceutiche e dosaggio presenti in commercio

Antra® è disponibile e autorizzato al momento nelle seguenti forme farmaceutiche:

  • Antra® capsule rigide gastroresistenti da 10 mg in confezione da 14, 28 o 35 unità;
  • Antra® capsule rigide gastroresistenti da 20 mg in confezione da 14 capsule in flacone o in blister;
  • Antra® capsule rigide gastroresistenti da 40 mg in confezione da 14 capsule;
  • Antra® polvere per soluzione per infusione da 40 mg in confezione da 1 flaconcino o 5 flaconcini.

Meccanismo d’azione

Antra® e, dunque, il suo principio attivo omeoprazolo appartiene alla classe terapeutica degli inibitori di pompa protonica che hanno come meccanismo d’azione quello di ridurre la secrezione acida a livello gastrico con un processo ben preciso. L’omeoprazolo, infatti, riesce ad inibire in modo selettivo la pompa protonica situata sulle cellule parietali dell’apparato gastrico.

Agisce con una tempistica piuttosto lenta dopo la somministrazione in quanto il principio attivo deve supbire delle modifiche alla struttura chimica che avverrano a livello delle cellule parietali per esplicare il suo meccanismo d’azione. Inibendo l’attività della pompa protonica ATPasica, l’effetto ultimo è quello di bloccare la formazione degli acidi gastici.

L’azione è relativa, inoltre, alla dose che viene assunta ed è reversibile. Inoltre, il farmaco è in grado di agire sia sulla secrezione acida di base che su quella che invece viene stimolata da situazioni esterne.

L’azione di Antra® raggiunge la sua piena efficacia in genere dopo il quarto giorno di trattamento. Già comunque dalla prima somministrazione il picco di produzione di acidi gastrici che si fa registrare è del 70% rispetto a quelli che sono i picchi in assenza di terapia a base di omeoprazolo.

Voltiamo pagina per approfondire le modalità di assunzione del farmaco e la relativa posologia

1
2
3
4

LASCIA UN COMMENTO