Gerdoff o Gaviscon? Guida alla Scelta!

Se si soffre di bruciore allo stomaco e di rigurgito acido che torna verso la bocca ci si trova a vivere una sensazione di grande disagio. Se i sintomi si intensificano nel tempo diventa allora necessario trovare un rimedio efficace.

Non tutti i prodotti che si trovano in farmacia sono adatti e di certo non sono tutti uguali. Non tutti hanno la stessa efficacia e neanche la stessa durata. Per questo motivo è necessario imparare a scegliere i prodotti più adatti per combattere i sintomi del reflusso gastrico.

Alcuni prodotti agiscono subito, quindi nel momento del bisogno, altri invece hanno un effetto che dura nel tempo oppure un’azione preventiva. Si trovano prodotti in compresse, in flaconi o in bustine, ma quali sono le differenze?

Nella guida di oggi vedremo quali sono le differenze tra due famosi prodotti contro il reflusso acido gastroesofageo: Gerdoff® e Gaviscon®Gerdoff® è un prodotto in compresse che si può assumere come terapia e anche al momento del bisogno.

Gaviscon® è un prodotto liquido in bustine o in compresse masticabili che si utilizza per il trattamento del bruciore di stomaco di tipo occasionale. Anche se sono apparentemente simili, qual è la differenza e da cosa sono composti? Quale è la loro azione mirata? Vediamolo assieme.

Gaviscon® cos’è e cosa contiene?

Il sodio alginato e il sodio bicarbonato sono i principi attivi contenuti in Gaviscon®. Agiscono nel trattamento dell’ulcera peptica e del disturbo da reflusso gastroesofageo e del bruciore dello stomaco occasionale.

I principi attivi agiscono velocemente combinandosi con l’acido gastrico e vanno a formare una barriera di gel con un pH quasi neutro che va a galleggiare sul contenuto dello stomaco proteggendo lo stesso dall’azione lesiva dei succhi gastrici.

fonte immagine: gaviscon.it

L’effetto della barriera dura fino a 4 ore e consente di frenare i sintomi del reflusso gastroesofageo. Nel caso in cui il paziente soffra di reflusso di tipo severo la barriera può essere comunque respinta fino in esofago, ma il reflusso risulta avere un effetto emolliente e non acido grazie alla presenza di questo gel.

Il prodotto contiene anche altre sostanze elencate qui di seguito. Le compresse masticabili al gusto menta contengono:

  • mannitolo;
  • calcio carbonato;
  • copovidone;
  • aspartame;
  • magnesio stearato;
  • acesulfame potassico;
  • macrogol;
  • aroma di menta.

La sospensione orale ad aroma menta contiene:

  • calcio carbonato;
  • metile paraidrossibenzoato;
  • carbomer;
  • propile paraidrossibenzoato;
  • aroma di menta;
  • saccarina sodica;
  • sodio idrossido;
  • acqua depurata.

Gerdoff® cos’è e cosa contiene?

Gerdoff® è un prodotto che svolge un’azione meccanica contro il reflusso e che si utilizza nella terapia contro i sintomi del reflusso gastroesofageo. Consente di ridurre subito i sintomi come il rigurgito acido, il bruciore di stomaco, il dolore epigastrico, la tosse irritativa e l’abbassamento della voce provocato dal reflusso acido.

Il prodotto si assume anche per la terapia sintomatica contro l’iperacidità, per contrastare il dolore e il bruciore allo stomaco di tipo occasionale.

Gerdoff® contiene al suo interno i seguenti ingredienti:

  • Acido ialuronico;
  • Alluminio idrossido;
  • Condroitinsolfato.

Queste sostanze in combinazione vanno ad agire contrastando i vari sintomi provocati dal disturbo da reflusso gastrico. Le compresse di Gerdoff® agiscono andando a creare una barriera lenitiva contro l’acidità e contro il bruciore di stomaco.

Gerdoff® in compresse masticabili consente anche di fermare il reflusso acido e non gli permette di risalire fino alla gola andando ad irritare l’apparato respiratorio, l’esofago ecc.

Ci sono effetti collaterali?

Gaviscon® non deve essere assunto se il soggetto è allergico al sodio alginato oppure al sodio bicarbonato oppure ad uno qualsiasi degli eccipienti contenuti nel prodotto. Il prodotto non è adatto per l’uso prolungato ma va utilizzato solo per risolvere episodi sporadici.

Negli adolescenti il prodotto deve essere utilizzato solo in caso di reale necessità e solo a seguito del controllo del medico. In caso di insufficienza renale il prodotto deve essere usato con cautela e a seguito di un controllo medico.

Se sta assumendo, se ha assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro farmaco assieme a Gaviscon® si raccomanda di consultare il medico in quanto questo prodotto potrebbe interferire con l’assunzione di altri medicinali anche da banco.

Si consiglia generalmente di lasciare un intervallo di circa due ore tra l’assunzione di Gaviscon® e quella di un altro prodotto.

In gravidanza e allattamento bisogna assumere il prodotto solo a seguito di un controllo medico. Gaviscon® può avere effetti collaterali come:

  • reazioni anafilattiche;
  • reazioni anafilattoidi;
  • ipersensibilità;
  • broncospasmo;
  • orticaria;
  • edema;
  • nausea;

Gerdoff® contiene alluminio che potrebbe interagire con altri farmaci, per questo motivo si consiglia di assumere altri eventuali farmaci a distanza di una o 2 ore circa dall’utilizzo del prodotto. Nel caso il paziente noti i sintomi di una interazione si consiglia di interrompere il trattamento e di consultare il proprio medico.

Se si devono assumere altri farmaci durante la terapia con Gerdoff®, se si sono assunti di recente oppure se si stanno assumendo, si consiglia di chiedere il parere del proprio medico.

Gerdoff® contiene anche saccarosio e deve essere somministrato con cautela ai pazienti diabetici, consigliamo di chiedere consiglio al medico prima di assumerlo. L’uso prolungato potrebbe provocare stitichezza a causa degli effetti dell’alluminio.

Il prodotto non deve essere assunto in caso di  ipersensibilità verso uno degli eccipienti o verso uno qualsiasi dei principi attivi. Il prodotto è controindicato in caso il paziente soffra di insufficienza renale e di ipofosfatemia.

In gravidanza ed allattamento non sembra avere controindicazioni, ma si consiglia comunque di assumere il prodotto solo a seguito di un accurato controllo medico.

Le informazioni riportate in questa nostra guida confronto tra Gerdoff® e Gaviscon® sono da considerarsi valide al momento della pubblicazione e possono cambiare. Le informazioni riportate non sostituiscono in alcun modo il parere di un farmacista o del proprio medico.

Conclusioni

Quale prodotto scegliere? I prodotti hanno un effetto molto simile, ma in genere i pazienti preferiscono assumere Gaviscon® perché si trova disponibile in vari formati e si adatta più facilmente alle esigenze di ogni individuo.

I soggetti notano l’efficacia di entrambi i prodotti, ma in generale Gaviscon® viene preferito da chi ha problemi di reflusso gastrico. Ovviamente ogni paziente ha esigenze diverse e consigliamo di chiedere comunque il parere del medico prima di scegliere il prodotto più adatto.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO