Augmentin Bambini® (Amoxicillina+Acido Clavulanico): Foglio Illustrativo

Augmentin Bambini® è un farmaco prodotto e commercializzato dalla casa farmaceutica GlaxoSmithKline S.p.A.

È un farmaco antibiotico, a base dei principi attivi amoxicillina e potassio clavulanato. Viene tipicamente utilizzato per la cura di diversi stati infettivi, tra i quali si citano bronchiti acute e croniche, sinusiti batteriche acute, otiti, polmoniti e altri tipi di infezione di origine batterica.

Forme farmaceutiche e dosi

Augmentin Bambini® è disponibile in commercio in Italia nelle seguenti forme farmaceutiche:

  • Augmentin Bambini® 400 mg/57 mg polvere per sospensione orale in confezione da 12 bustine;
  • Augmentin Bambini® 400 mg/57 mg/5 mL polvere per sospensione orale in flacone da 35 ml con siringa dosatrice;
  • Augmentin Bambini® 400 mg/57 mg/5 mL polvere per sospensione orale in flacone da 70 mL o 14 mL con cucchiaio dosatore.

Indicazioni Terapeutiche

Augmentin Bambini® è utilizzato per la cura di un gran numero di infezioni di carattere batterico. Può essere utile nel caso di sinusiti batteriche di tipo acuto, a patto che siano state correttamente diagnosticate, nonché nel caso di otiti, bronchiti croniche e acute, infezioni delle basse vie respiratorie e polmoniti.

Augmentin Bambini® può essere, inoltre, utile nel caso di cistiti e pielofreniti. Viene anche utilizzato per le infezioni a carico della pelle, infezioni ossee e infezioni articolari.

Meccanismo d’azione

L’amoxicillina, principio attivo di Augmentin Bambini®, è una penicillina di origine semi-sintetica, un antibiotico beta-lattamico che inibisce gli enzimi della via biosintetica del peptidoglicano batterico. Si tratta di una delle componenti strutturali della parete batterica e l’inibizione svolta da amoxicillina causa morte batterica, causandone la lisi cellulare.

Amoxicillina è però un farmaco che può essere degradato dalla beta-lattamasi di alcuni batteri, il che vuol dire che non può essere considerato un medicinale adatto a queste specifiche categorie di batteri. Per questo motivo al composto viene aggiunto acido clavulanico, un principio attivo a struttura beta-lattamica, che è correlato sul piano strutturale alle penicilline.

È in grado di disattivare alcuni degli enzimi beta-lattamici, proteggendo l’amoxicillina da una possibile disattivazione. Ricordiamo, inoltre, che l’acido clavulanico non è in grado di svolgere una azione anti-batterica considerevole se somministrato singolarmente.

Posologia e modalità d’impiego

La formulazione Augmentin Bambini® è pensata per la somministrazione nei bambini al di sotto dei 40 kg di peso. Per quelli che abbiano superato questa soglia, è possibile invece rivolgersi alle formulazioni per adulti senza alcun tipo di problema.

Per i bambini al di sotto dei 40 kg di peso, la dose da somministrare va dai 25 mg/3,6 mg al giorno per chilo di peso, fino ai 45 mg/6,4 mg/kg al giorno sempre per chilo di peso; le dosi devono essere distribuite in 2 somministrazioni giornaliere.

Per alcune infezioni particolari, come nel caso delle otiti, delle sinusiti e delle infezioni che possono colpire il tratto respiratorio inferiore, è possibile procedere con la somministrazione, sempre sotto strettissimo controllo medico, di 70 mg/10 mg/per kg di peso al giorno.

Sovradosaggio

Nel caso di sovradosaggio di Augmentin Bambini® sono tipici episodi a carico del tratto gastro-intestinale, nonché alterazioni dell’equilibrio elettrolitico. In alcuni bambini si è inoltre presentata cristalluria, con conseguente insufficienza renale.

Nei bambini che dovessero presentare un quadro di insufficienza renale, il farmaco può portare, se assunto in dosi maggiori di quelle consigliate, alle convulsioni.

Nel caso di intossicazione si rende necessario un trattamento sintomatico, prestando particolare attenzione al quadro idro-elettrolitico del paziente. Il farmaco può essere eliminato dalla circolazione per tramite di emodialisi.

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato per i pazienti che mostrino un quadro di sensibilità all’amoxicillina, nonché alle altre penicilline.

Anche nel caso di sensibilità agli agenti beta-lattamici, il farmaco è da considerarsi come controindicato.

Il farmaco non è indicato, inoltre, per i pazienti che presentino ittero o insufficienza epatica che siano stati causati dall’abbinamento amoxicillina ed acido clavulanico.

Precauzioni per l’uso

Prima di somministrare il farmaco è consigliato, con l’accordo del pediatra, mettere in pratica un’indagine per quanto possibile accurata sulle possibili reazioni avverse del paziente alle penicilline, nonché alle cefalosporine e anche agli altri agenti appartenenti al gruppo dei beta-lattamici.

Nel caso in cui, inoltre, l’infezione sia provata essere a causa di batteri che siano amoxicillina-suscettibili, si dovrà passare ad un farmaco o formulazione nel quale è assente l’acido clavulanico, in quanto non necessario.

Nei bambini che soffrono o hanno sofferto di insufficienza renale, possono presentarsi problemi di convulsioni.

Augmentin Bambini® non deve essere somministrato nel caso in cui si sospetti la mononucleosi infettiva: è infatti associata all’utilizzo del farmaco con mononucleosi la comparsa di rash cutanei anche importanti.

La terapia di durata molto lunga può causare lo sviluppo di organismi che siano resistenti al particolare antibiotico.

Nella fase iniziale del trattamento può presentarsi un eritema di carattere generale, che può essere accompagnato da febbre. Diventa importante valutare se si possa trattare di AGEP, ovvero pustulosi esantematosa generalizzata acuta. In questo caso diventa necessario interrompere il trattamento.

Può esserci una colite associata con l’uso di questi agenti anti-batterici, anche di gravità rilevante a livello clinico. Nel caso di pazienti che dovessero presentare diarrea durante la terapia, dovrebbe essere valutata con il medico l’opportunità di proseguire il trattamento.

Nelle terapie prolungate è, inoltre, consigliato monitorare la funzionalità renale, epatica e ematopoietica.

Il farmaco contiene maltodestrina, il che vuol dire che il farmaco non è adatto ai pazienti che abbiano malassorbimento di glucosio-galattosio.

Per gli adulti è consigliato il ricorso alle formulazioni specifiche, evitando l’assunzione di Augmentin Bambini®, in quanto a dosaggio più basso di quanto ritenuto utile per la popolazione adulta.

Interazioni con altri farmaci

Augmentin Bambini® ha diverse interazioni con diverse categorie di farmaci.

Le penicilline possono ridurre l’escrezione del metotrexato, aumentandone i livelli plasmatici e la tossicità. Il probenecid invece riduce la secrezione tubulare renale di amoxicillina, che può portare ad un prolungamento della permanenza di questa a livello ematico.

Per i pazienti che sono stati trattati in concomitanza con micofenolato mofetile e amoxicillina + acido clavulanico, si è registrata la riduzione delle concentrazioni pre-dose di acido micofenolico (MPA) del 50%.

Effetti collaterali

Le reazioni avverse più comuni causate da Augmentin Bambini® sono di carattere gastrointestinale e tipicamente si manifestano con diarrea, vomito e anche nausea.

Comuni sono le candidosi mucocutanee.

Per il resto non esistono reazioni avverse specifiche di carattere comune. Tra gli effetti collaterali che si manifestano con una bassa frequenza abbiamo:

  • rash cutaneo;
  • orticaria;
  • prurito;
  • sintomi di cattiva digestione;
  • cefalea;
  • vertigini.

Ricetta, Regime di Dispensazione e Prezzo

Augmentin Bambini® è un farmaco di classe A, che può essere pertanto in tutto o in parte rimborsato dal SSN. Non sono presenti note AIFA. La ricetta è ripetibile.

Per quanto riguarda i prezzi:

  • Augmentin Bambini® sospensione orale in flacone da 140 mL: 15,03 euro;
  • Augmentin Bambini® sospensione orale in flacone da 70 mL: 7,57 euro.

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO