Xamamina® Adulti e Bambini: Indicazioni, Posologia e Prezzo

Xamamina® è medicinale distribuito in Italia dalla casa farmaceutica Dompé Farmaceutici SPA, il cui principio attivo è il dimenidrinato. Grazie alla sua azione è utilizzato nel trattamento della nausea e del vomito provocato dal mal d’auto, dal mal di mare, dal mal d’aereo e dal mal di treno.

L’utilizzo di Xamamina® è consigliato per i casi di nausea e vomito provocate dalla cinetosi. Il farmaco è indicato per il trattamento dei fastidi causati dalla nausea da viaggio e nella guida di oggi focalizzeremo la nostra attenzione su tutte le caratteristiche del principio attivo, sul prezzo e sulla corretta modalità di assunzione.

Quanto costa?

Le forme farmaceutiche elencate di seguito di Xamamina® sono autorizzate per la vendita in Italia dal Ministero della Sanità:

  • Xamamina® 50 mg in capsule molli in confezione da 6 capsule;
  • Xamamina® Bambini 25 mg, capsule molli in confezione da 6 capsule;
  • Xamamina® 25 mg gomme da masticare in confezione da 6 gomme.

Vuoi ricevere gli sconti migliori per l'acquisto dei tuoi farmaci ed integratori?
Riceverai i migliori sconti direttamente nella tua e-mail personale!

La tua privacy è al sicuro!


Come agisce?

Il farmaco Xamamina® appartiene alla categoria dei farmaci ad azione antiemetica, antistaminica ed anticolinergica. Il farmaco inibisce la stimolazione labirintica, ha azione anticolinergica e riduce la nausea e il vomito.

Posologia e Modalità d’Impiego

Per il trattamento terapeutico con Xamamina® bisogna seguire le dosi consigliate dal medico o indicate nel foglietto illustrativo.

La dose di Xamamina® raccomandata negli adulti è di una capsula molle mezz’ora prima del viaggio. La dose si può ripetere se necessario dopo 3 o 4 ore. Non assumere più di quattro capsule molli nel corso di 24 ore. La capsula va deglutita integra utilizzando la minima quantità di liquido possibile.

Per Xamamina® Bambini la dose raccomandata è di una capsula molle (25 mg) mezz’ora prima di partire. Il farmaco è indicato nei bambini di età compresa fra i 2 e i 6 anni. La dose si può ripetere se necessario dopo 3 o 4 ore, l’importante è non assumere più di 3 capsule molli nel corso di 24 ore.

Nei bambini in età fra i 7 e i 12 anni: 1 o 2 capsule molli di farmaco per bambini mezz’ora prima del viaggio, la dose si può ripetere fino ad un massimo di 2-3 volte nel corso delle 24 ore.

Per Xamamina® Gomme da masticare la dose raccomandata negli adulti è di: una gomma da masticare ai primi sintomi della nausea, l’effetto benefico ha una durata di circa 4 ore. Se serve si può ripetere la dose dopo 3 o 4 ore fino ad un massimo di quattro gomme da masticare nel corso delle 24 ore.

Per i bambini di età compresa dai 4 ai 12 anni: una gomma da masticare mezz’ora prima del viaggio oppure da assumere ai primi sintomi di nausea e vomito. È possibile ripetere la dose dopo 6 o 8 ore, fino ad una dose massima di 2 gomme da masticare nel corso delle 24 ore. La gomma va masticata senza inghiottirla. Il farmaco in gomme da masticare non deve essere usato nei bambini di età minore di 4 anni ed ovviamente nei bambini che non sanno masticare le gomme. 

Si consiglia di non superare le dosi riportate sul foglietto illustrativo senza il consiglio del medico. Per i pazienti che soffrono di insufficienza renale e nei casi in cui il paziente che si sottopone alla terapia dovesse soffrire di insufficienza epatica non sono riportate particolari precauzioni, ma è comunque raccomandabile chiedere il parere del medico prima di assumere il farmaco.

Sovradosaggio

In caso di ingestione o di assunzione accidentale di una quantità eccessiva di farmaco Xamamina® si consiglia di avvertite immediatamente il medico o di rivolgersi al più vicino ospedale.

I sintomi più comuni in caso di un sovradosaggio in genere sono riconducibili alla sonnolenza. Dosi particolarmente massicce possono essere tossiche e potrebbero causare convulsioni, problemi respiratori e coma.

Se ha un qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale e su un eventuae sovradosaggio, si rivolga al medico o al farmacista.

Si può assumere in gravidanza?

Per quanto riguarda l’utilizzo di dimenidrinato durante la gravidanza e l’allattamento si consiglia di rivolgersi al medico. Non assuma alcun farmaco durante la gravidanza o l’allattamento, compresi i farmaci da banco senza prescrizione medica, senza prima aver consultato il medico.

Xamamina® è controindicato sia in caso di gravidanza che di allattamento. Se pensa di essere incinta o se sta pianificando una gravidanza avverta il suo medico prima di assumere il farmaco Xamamina®.

Controindicazioni

L’utilizzo di farmaco è controindicato nel caso di ipersensibilità al dimenidrinato o a farmaci appartenenti alla stessa categoria farmaceutica. L’uso è sconsigliato anche nel caso di ipersensibilità agli eccipienti presenti nel farmaco. Gli eccipienti contenuti in Xamamina® capsule molli sono i seguenti: macrogol 400, gelatina, sorbitolo liquido parzialmente deidratato, sodioparaidrossibenzoato di propile E 217 e sodio-paraidrossibenzoato di etile E215.

In Xamamina® Gomme da masticare gli eccipienti sono: copolimero dell’acido metacrilico Tipo A, aroma di menta, magnesio stearato, sorbitolo, gomma base, aspartame, talco, levomentolo, silice colloidale, tricalcio fosfato anidro, macrogol 6000, ipromellosa, titanio diossido, giallo chinolina E104 e blu patent V E131.

Il farmaco è controindicato in gravidanza e allattamento e nei bambini con età inferiore a due anni.

Interazione con altri farmaci

Avverta il medico se sta assumendo, se dovrà assumere o se ha assunto farmaci assieme a Xamamina®. Farmaci agenti depressivi del Sistema Nervoso Centrale, come ad esempio alcool, sedativi, ipnotici o tranquillanti possono interagire con Xamamina®.

I farmaci anticolinergici, gli antibiotici aminoglicosidici o altri tipi di farmaci ototossici possono interagire con il farmaco Xamamina®.

Il farmaco può interagire con gli antistaminici e può causare sedazione, secchezza della bocca, sonnolenza, sensibilità alla luce, problemi alla vista, mal di testa, anoressia, disturbi della capacità di urinare, nausea e reazioni allergiche della pelle.

Per qualsiasi dubbio sulle possibili interazioni del farmaco si consiglia di consultare il medico o il proprio farmacista di fiducia.

Effetti collaterali

Come tutti i farmaci, questo prodotto può provocare effetti collaterali anche se non tutte le persone li accusano. Effetti collaterali poco frequenti sono vertigini, insonnia, sensazione di debolezza, tremori, euforia, convulsioni pressione bassa, aumento della frequenza dei battiti cardiaci.

Per qualsiasi dubbio sui possibili effetti collaterali del farmaco si consiglia di consultare il medico o il proprio farmacista di fiducia.

Il farmaco può causare sonnolenza quindi potrebbe interagire con la capacità di guidare o di utilizzare macchinari. Si consiglia di evitare di compiere azioni che richiedano attenzione e vigilanza durante l’utilizzo di Xamamina®.

Leggi anche:

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice di Salutarmente.it. Laureata con lode in Farmacia ed esperta di salute, alimentazione e benessere.

LASCIA UN COMMENTO