Cerotti per Smettere di Fumare: Funzionano? Prezzo e Controindicazioni

Il vizio di fumare è sempre più diffuso e, purtroppo, molti fumatori si rendono conto che bisogna smettere quando ormai è molto tardi e la strada non è più così in discesa. Sono stati inventati dei prodotti proprio per semplificare la vita dei fumatori che vogliono smettere di fumare ma a cui non basta la semplice forza di volontà.

Tra questi prodotti ricordiamo soprattutto i cerotti per smettere di fumare, argomento centrale di questo articolo. Andiamo a vedere insieme qual è il meccanismo di azione di questi cerotti e quali sono, eventualmente, altri prodotti alternativi per smettere di fumare.

Come funzionano i cerotti per smettere di fumare?

Prima di andare a parlare in modo dettagliato del meccanismo d’azione dei cerotti per smettere di fumare, è il caso di vedere come funziona la nicotina una volta che il nostro corpo ha sviluppato la dipendenza, in quanto è l’ingrediente predominante di questi cerotti.

Quando fumiamo, la nicotina viene assorbita dalle mucose dell’apparato respiratorio e del tratto gastrointestinale. Successivamente questa sostanza arriva a determinare degli effetti a lungo e breve termine a livello cerebrale.

E’ proprio a questo punto che inizia a svilupparsi la sindrome da dipendenza nicotinica, a causa dell’aumento dei recettori della nicotina che viene indotto proprio dall’abitudine di fumare.

Per chi ha sviluppato una sindrome di dipendenza cronica e la semplice volontà di smettere di fumare non è sufficiente, sono stati inventati i cerotti a base di nicotina. 

Il meccanismo di azione di questi cerotti è molto semplice e funziona esattamente come qualsiasi altro tipo di cerotto medicato. Dopo averlo applicato sulla cute, infatti, il cerotto andrà a rilasciare in modo graduale una certa quantità di nicotina.

In questo modo il fumatore avrà la sua dose di nicotina giornaliera e, in teoria, i cerotti dovrebbero andare a sostituire completamente le sigarette in quanto il bisogno di fumare si placa in seguito all’assimilazione di nicotina per via cutanea.

Le dosi di nicotina che si trovano sui cerotti per smettere di fumare dovrebbero essere diminuite con il passare del tempo e i sintomi dell’astinenza andranno via via scomparendo.

Quali sono i vantaggi dei cerotti per smettere di fumare?

Tra i principali vantaggi di cui si può approfittare usando i cerotti per smettere di fumare citiamo soprattutto i seguenti:

  • La quantità di nicotina contenuta nei cerotti è nettamente inferiore rispetto a quella che si inspira normalmente con una sigaretta;
  • Le concentrazioni della nicotina nel plasma sanguigno sono stabili nel tempo grazie al rilascio graduale della sostanza per via cutanea;
  • Nei cerotti è contenuta solo ed esclusivamente la nicotina, non ci sono le altre sostanze tossiche che si trovano nelle sigarette.

Ovviamente puoi approfittare di tutti questi vantaggi se segui passo per passo le indicazioni del tuo medico. Ad esempio, se hai l’abitudine di fumare più di dieci sigarette in un giorno, sicuramente il medico ti consiglierà di iniziare con dei cerotti dal dosaggio forte.

Il dosaggio dei cerotti deve essere quindi strettamente correlato al numero di sigarette che vengono fumate nell’arco della giornata. Se non segui le indicazioni del medico potresti andare incontro ad un’intossicazione da nicotina, ma parleremo in seguito degli effetti collaterali.

Niquitin®: cerotti per smettere di fumare

I cerotti per smettere di fumare sono facilmente reperibili in qualsiasi farmacia o parafarmacia. Tra i più famosi ricordiamo sicuramente quelli firmati Niquitin®.

Il rilascio di nicotina con i cerotti Niquitin® avviene continuamente durante l’arco di 24 ore. Questo accade grazie ad una particolare tecnologia di cui si caratterizzano questi cerotti: la tecnologia Smart Control che permette di apportare costantemente e continuamente la nicotina grazie ad una membrana specifica.

Uno dei primi effetti visibili di Niquitin® riguarda la mancanza del desiderio di fumarsi una sigaretta appena svegli. Tale effetto si protrarrà anche durante tutto l’arco della giornata in cui starai indossando il cerotto per smettere di fumare.

Inoltre, Niquitin® mette a tua disposizione ben tre tipologie di cerotti che si differenziano in base al dosaggio della nicotina. Questi diversi dosaggi servono per superare la dipendenza dalla sostanza in modo del tutto graduale, evitando così lo stress che si creerebbe con un’interruzione improvvisa. Infatti, in farmacia è possibile trovare tre dosaggi:

  • fase 1: 21 mg/24 ore;
  • fase 2: 14 mg/24 ore;
  • fase 3: 7 mg/24 ore.
Prodotti Niquitin: cerotti, pastiglie e gomme masticabili Acquista con sconto fino al 20%!
Prodotti Niquitin: cerotti, pastiglie e gomme masticabili Acquista con sconto fino al 15%!
Prodotti Niquitin: cerotti, pastiglie e gomme masticabili Acquista con sconto fino al 35%!

Nicorette®: cerotti e gomme masticare per smettere di fumare

Un altro prodotto molto famoso in questo settore è Nicorette® cerotti per smettere di fumare. Il meccanismo di azione è fondamentalmente lo stesso di Niquitin®, ossia la nicotina viene rilasciata in modo graduale per via transcutanea durante l’arco della giornata.

In commercio è possibile trovare anche le gomme masticabili prodotte dalla stessa azienda.

Prodotti Nicorette: cerotti, pastiglie e gomme masticabili Acquista ora con sconti fino al 19%!
Prodotti Nicorette: cerotti, pastiglie e gomme masticabili Acquista ora con sconti fino al 19%!
Prodotti Nicorette: cerotti, pastiglie e gomme masticabili   Acquista ora con sconti fino al 25%!

Come si usano i cerotti per smettere di fumare?

Per avere l’effetto che desideri, cioè per ridurre l’assunzione di nicotina, è necessario usare i cerotti nel modo corretto. Sarà il medico o il farmacista a spiegarti dettagliatamente come usare questi prodotti.

Non è difficile usare i cerotti per smettere di fumare, si devono seguire i punti di cui sotto:

  • Devi usare un solo cerotto al giorno;
  • Applicalo appena ti svegli, al mattino;
  • La pelle su cui va applicato il cerotto deve essere pulita, asciutta e liscia per garantire una maggiore aderenza che duri per tutta la giornata.

Ci sono controindicazioni correlati ai cerotti per smettere di fumare?

Come abbiamo detto in precedenza, i cerotti per smettere di fumare avranno degli effetti positivi sul tuo organismo solo se segui passo per passo tutte le indicazioni del tuo medico, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio della nicotina.

Inoltre, i cerotti per smettere di fumare non vanno usati per un periodo che supera i tre mesi in quanto, a questo punto, si può presentare il rischio di dipendere dagli stessi prodotti.

Se non segui tutte le indicazioni degli specialisti c’è il rischio di andare incontro agli effetti collaterali che sono praticamente gli stessi che si manifestano nel caso di una forte intossicazione da nicotina, ossia:

  • Sudore freddo;
  • Alterazioni visive;
  • Difficoltà respiratorie;
  • Confusione mentale;
  • Alterazioni uditive.

Infine, capita abbastanza spesso che si manifestino delle irritazioni cutanee, dovute proprio al cerotto. Per questo motivo ti consigliamo di cambiare sempre il punto in cui applichi il cerotto, ad esempio alternando le braccia.

Come ultima cosa, ma non meno importante di quelle di cui abbiamo già parlato, ricorda che durante il periodo della gravidanza la gestante non può assolutamente assumere la nicotina in qualsiasi forma, né cerotti, né sigarette, né gomme e nemmeno le pastiglie a base di questa sostanza.

Quali sono i prodotti alternativi ai cerotti per smettere di fumare?

Se per qualche motivo non puoi usare i cerotti per smettere di fumare ma stai cercando comunque un trattamento alternativo per raggiungere il tuo obiettivo e liberarti dalla dipendenza, ti consigliamo di informarti sulle pastiglie e sulle gomme alla nicotina.

Il principio di azione è lo stesso che sta alla base dei cerotti: anche le gomme e le pastiglie rilasciano nicotina nel nostro organismo in modo graduale. In pratica si tratta anche qui di terapie sostitutive alle sigarette.

Anche nel settore delle gomme per smettere di fumare, l’azienda farmaceutica Nicorette® ha messo a nostra disposizione una vasta gamma di prodotti.

Ci sono degli effetti collaterali correlati a questi prodotti?

Anche nel caso delle gomme e delle pastiglie possiamo andare incontro a degli effetti collaterali che, come i cerotti, riguardano principalmente una condizione di intossicazione da nicotina.

Infatti, se si manifestano i sintomi tipici dell’intossicazione da questa sostanza, è il caso che contatti il tuo medico in modo da prendere i giusti provvedimenti in modo tempestivo.

Infine, anche se le gomme e le pastiglie sono più pratiche dei cerotti che vanno indossati per tutta la giornata, questi tipi di prodotti possono indurre anche dei disturbi gastrointestinali, soprattutto per quanto riguarda le gomme che spesso vengono masticate in modo frettoloso.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO