Biopsia dell’endometrio: Procedura e Risultati

La biopsia dell’endometrio è una procedura di carattere diagnostico, tramite la quale il medico preleva un piccolo campione del tessuto che riveste l’utero, l’endometrio appunto.

Una volta raccolto il campione viene analizzato in laboratorio al fine di individuare eventuali anomalie e per diagnosticare, nel caso in cui fosse ovviamente presente, la presenza di patologie di cui parleremo comunque in modo più dettagliato più avanti, nel corso della nostra trattazione.

A cosa serve la biopsia dell’endometrio?

La biopsia dell’endometrio è una procedura che viene attualmente utilizzata per andare a raccogliere un campione pluricellulare di tessuto dell’endometrio, il tessuto che riveste l’interno dell’utero.

Biopsia endometrioÈ correntemente utilizzato di frequente per individuare quelle che sono le patologie che possono affliggere questo particolare tipo di tessuto e si effettua, in genere, nell’ambito di un’esame diagnostico più approfondito ovvero l’isteroscopia.

Voltiamo pagina per analizzare nel dettaglio cos’è l’endometrio. 

1
2
3
4
5
Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO