Faccette Dentali: Costo e Opinioni

Cosa sono le faccette dentali? Come funzionano? Come vengono applicate? Qual è il costo di un trattamento completo? È doloroso? Può davvero ridonarci un sorriso perfetto?

Nella guida di oggi ci occuperemo proprio di rispondere alle domande che ci siamo poste in apertura, indagando qualunque tipo di problematica potenziale e di vantaggio che riguarda l’applicazione delle faccette dentali.

Cosa sono le faccette dentali?

Si chiamano faccette dentali, oppure anche faccette estetiche o veneers, e sono degli involucri di ceramica che possono essere applicati direttamente sulla superficie esterna del dente.

Vengono utilizzate per migliorarne tipicamente l’aspetto estetico del sorriso per avere denti perfetti, in quanto sono in grado, ricoprendo completamente il dente, di nascondere anche quelli che sono i possibili difetti che lo stesso potrebbe avere, come colore, macchie, forma, ma anche posizione.

faccette dentaliLe faccette dentali sono delle piccole placche, molto sottili, che vengono realizzate oggigiorno tipicamente in ceramica o in porcellana.

Vengono direttamente incementate sui denti che presentano dei problemi.

Come vengono fissate sulla superficie del dente? Semplice: vengono utilizzate delle speciali colle, delle quali avremo comunque modo di parlare più avanti.

Voltiamo pagina per capire meglio quando è il caso di pensare all’applicazione di faccette dentali

1
2
3
4
5
Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

1 COMMENTO

  1. Interessante il tuo articolo, complimenti. Se mi permetti vorrei completarlo con la mia esperienza con le faccette dentali sperando di essere di aiuto a chi è indeciso se mettere o non mettere le faccette. Personalmente le consiglio. Io le ho messe qualche mese fa dopo tanti dubbi e tentennamenti per correggere un difetto di forma degli incisivi e sinceramente mi sono liberata di un peso. Prima mi sentivo sempre a disagio nel sorridere, nelle foto a malapena accennava un sorriso o mi coprivo la mano la bocca prima di ridere, mi sentivo talmente in imbarazzo e insicura di me stessa che avevo difficoltà anche a rapportarmi con gli altri. Con il senno di poi avrei messo le faccette molto tempo prima. Ci ho messo tanto a decidermi sia perché avevo paura che applicare le faccette fosse un intervento invasivo, avevo letto che era necessario limare i denti, sia perchè amici e parenti vari che mi hanno sempre scoraggiato dicendomi che se non mi piacevo non sarei più potuta tornare indietro per via dei denti limati. Poi arrivi a un certo punto che sei stanca di sentirti a disagio, che l’unica cosa che vuoi è quella di piacerti e stare bene con te stessa così ho deciso di parlarne con il mio dentista, che non solo mi incoraggiata e rassicurata su tutti i miei dubbi, ma mi ha detto che c’erano delle faccette molto sottili che richiedevano una leggerissima limatura. Sinceramente non me lo sono fatta ripetere due volte e sono contentissima delle mie faccette. Scusa se mi sono dilungata, ma ho pensato che la mia esperienza poteva essere da incoraggiamento a chi qualche volta ha bisogno solo di sentirsi appoggiata nel prendere una decisione 🙂
    Ciao

LASCIA UN COMMENTO