Gel Aloe vera: usi e proprietà

Complice internet che ne ha negli ultimi mesi diffuso il nome, l’Aloe vera è ormai nota a molti come una sostanza dalle innumerevoli doti virtuose. Anche voi avete una pianta di Aloe vera? Scopriamo insieme come produrre da soli il gel di Aloe vera e come utilizzarlo a nostro vantaggio. Vediamo, quindi, quali sono gli usi più diffusi e le proprietàper il nostro benessere.

Iniziamo con il precisare che non tutte le piantine di Aloe vera possono essere utilizzate per la produzione di gel: bisognerà aspettare che la pianta abbia almeno 3 anni di età! A questo punto dovrete individuare le foglie più grandi e con l’aiuto di un coltello definirne il bordo per intero, a pochi millimetri dalla fine della foglia. Il liquido giallastro e gelatinoso che fuoriuscirà dovrà essere eliminato, mentre quello che otterrete “strizzando” la foglia sarà la base per il vostro gel e potrà essere conservato con l’aiuto di un cucchiaino. Vi renderete presto conto che il gel con il passare del tempo cambierà il suo colore: nessun problema è un processo naturale!

Cosa fare con il gel che avete ricavato dalla lavorazione?

Molti consigliano di non utilizzare prodotti per uso orale a base di Aloe vera prodotti a casa, dal momento che una lavorazione non corretta dell’aloina (il liquido giallo) potrebbe determinare effetti lassativi della pianta.

Nessun particolare problema è invece legato all’utilizzo esterno della pianta su pelle e capelli: l’unica cosa da ricordare è che per stendere nel migliore dei modi il prodotto è possibile frullarlo e poi conservarlo in un barattolo per due settimane al massimo. A questo punto non ci resta che scoprire insieme quando e dove stendere il nostro gel.

Come usare il gel all’Aloe vera: tutte le proprietà

L’utilizzo probabilmente più noto dell’Aloe, vede questa sostanza impiegata contro scottature ed eritemi solari: l’effetto rinfrescante sarà immediato! Sì anche all’utilizzo dell’aloe come rimedio su foruncoli, brufoli e piccole ferite: la sostanza ha infatti poteri disinfettanti, poteri che ne fanno un’ottima soluzione anche contro le punture di insetto.

Gel aloe vera proprietà

L’Aloe, lo accennavamo prima, fa bene non solo alla pelle, ma anche ai capelli. Un impacco di un quarto d’ora sui capelli, prima del tradizionale lavaggio, regalerà alla vostra chioma lucentezza e morbidezza. Qualora, invece, vogliate sfruttare l’aloe come alleato nella vostra guerra contro la forfora, potrete stendere sul cuoio capelluto l’aloe e lasciarla in posa per mezz’oretta circa.

Si colloca a metà strada tra utilizzo interno ed esterno, l’uso dell’Aloe vera nella detersione della bocca. Massaggiare l’aloe vera su gengive e pareti orali aiuta a disinfettare il cavo orale e sconfiggere gengiviti di varia portata, mentre l’aloe sciolta in un bicchiere di acqua potrà agevolmente sostituire il tradizionale collutorio.

A questo punto dovreste avere davvero tutte le informazioni necessarie per sfruttare al massimo la pianta di Aloea vera e il gel che ne vorrete estrarre. Se, però, non volete una pianta di Aloe a casa o non avete tempo da perdere, potrete semplicemente affidarvi alle innumerevoli soluzioni già pronte disponibili nei supermercati, in farmacia, in profumeria e nella quasi totalità di negozi che mettono in vendita prodotti per l’igiene e il benessere della persona a 360 gradi. Vi renderete conto che sono davvero tantissimi i prodotti che vedono l’Aloe vera tra i suoi componenti, tra essi rientrano anche molti saponi e detergenti tradizionali. Se avete qualche dubbio o incertezza, potete accostarvi all’Aloe vera partendo proprio da questo tipo di prodotti e sfruttandone i naturali vantaggi. A questo punto non ci resta che aspettare i vostri feedback, le vostre opinioni e i vostri consigli per continuare insieme questo magico viaggio nel mondo, sano, economico, piacevole e stimolante dell’Aloe vera.

Condividere su:

Leggi Anche

mm

Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l’alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO