Froben Gola: Come e Quando Usarlo in Caso di Mal di Gola

Froben gola® è un farmaco a base di flurbiprofene prodotto dalla casa farmaceutica Abbott S.r.l. e si utilizza per il trattamento dei sintomi connessi ad infiammazione o irritazione della gola.

Froben gola® è utile anche in caso di gengiviti, stomatiti e faringiti che possono presentarsi anche successivamente ad una terapia dentaria conservativa o estrattiva. Infatti, in caso di mal di gola e gola arrossata accompagnata da dolore, uno spray o un collutorio a base di un farmaco ad azione analgesica può essere utile per trovare sollievo da questo disturbo.

Froben gola® è commercializzato in due forme farmaceutiche: Froben gola® spray per mucosa orale e Froben gola® collutorio.

Lo spray per mucosa orale può essere nebulizzato direttamente sulla zona della gola che fa male, mentre il collutorio è indicato per gargarismi oppure per risciacqui della bocca se lo si utilizza ad esempio dopo un’estrazione dentale.

Il principio attivo di questo prodotto, il flurbiprofene, è un antinfiammatorio non steroideo (FANS) capace di interferire con la sintesi delle prostaglandine ed avere così effetti antidolorifici, antinfiammatori e antireumatici.

Sia Froben gola® spray che Froben gola® collutorio sono SOP ovvero farmaci senza obbligo di prescrizione medica.

Il prezzo di Froben gola® spray per mucosa orale è di circa 9 euro per un flaconcino da 15 mL, mentre il prezzo di Froben gola® collutorio è di circa 10 euro per un flacone da 160 mL.

Froben gola® posologia, interazioni ed effetti collaterali

Quando usare Froben gola®? In caso di condizioni ambientali sfavorevoli come abbassamento improvviso della temperatura, aumento del tasso di umidità e raffiche improvvise di vento, le prime vie aeree rappresentano il primo “approdo” per germi patogeni responsabili di infiammazione.

I sintomi connessi ad un infiammazione orale sono: senso di bruciore, difficoltà a deglutire e mal di gola.

Questi sintomi possono essere ridimensionati nella loro aggressività riducendo l’esposizione ad agenti irritanti come smog, fumo, polvere ed evitare di frequentare ambienti chiusi ed affollati. Tuttavia, l’infiammazione può localizzarsi anche a livello gengivale specie quando vi sono problemi odontoiatrici e l’infiammazione può rappresentare una vera e propria spia in questi casi.

La posologia di Froben gola® spray prevede la nebulizzazione di 2 spruzzi da ripetersi 3 volte al giorno direttamente sulla parte interessata. Mentre, la posologia di Froben gola® collutorio è di 2-3 risciacqui o gargarismi al giorno utilizzando 10 mL di soluzione dosato con l’opportuno misurino.

Ciascuna somministrazione può avvenire in qualsiasi momento della giornata.
Froben gola quando usarloÈ bene sottolineare che la comparsa di spiacevoli effetti indesiderati è minimizzata dall’utilizzo del prodotto per brevi periodi di tempo e alle dosi strettamente consigliate.

Froben gola® possiede importanti precauzioni per l’uso che è bene conoscere per evitare l’insorgenza di spiacevoli effetti collaterali. Froben gola® non deve essere utilizzato nel seguenti casi: ipersensibilità al flurbiprofene, ad uno o più eccipienti della formulazione, all’aspirina, ad altri FANS.

Non va utilizzato nei pazienti affetti da ulcera gastrica e nelle donne nel corso del terzo trimestre di gravidanza.

Tuttavia, è bene fare una precisazione: alle dosi consigliate, un eventuale deglutizione del prodotto non comporta particolari rischi essendo essa nettamente inferiore a quella necessaria per la comparsa di effetti collaterali sistemici, infatti la concentrazione del principio attivo in entrambe le formulazioni di Froben gola® è dello 0,25%.

Froben gola® può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione o di irritazione nella sede di applicazione; in questi casi bisogna sospendere immediatamente il trattamento ed informare prontamente il medico.

Sia Froben gola® spray che Froben gola® collutorio contengono tra gli eccipienti i para-idrossibenzoati che possono provocare reazioni allergiche anche ritardate nel tempo. I pazienti che soffrono o che hanno sofferto in passato di ulcera peptica devono chiedere consiglio al proprio medico prima di assumerlo.

Si può assumere Froben gola® in gravidanza ed allattamento?

Il flurbiprofene è un principio attivo che non andrebbe assunto dalle donne in gravidanza specie durante il primo ed il secondo trimestre di gravidanza, se non in casi strettamente necessari e sotto l’attenta supervisione di un medico.

Froben gola® non va assunto nemmeno durante la fase si allattamento per la possibilità di escrezione del principio attivo all’interno del latte materno.

Nonostante Froben gola® sia un farmaco senza obbligo di prescrizione medica (SOP), il consiglio del medico e/o del farmacista è fondamentale prima di assumerlo anche alla luce degli effetti collaterali che questo farmaco può provocare.

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO