Oki Collutorio: Indicazioni, Posologia ed Effetti Collaterali

L’Oki® collutorio è una farmaco a base di ketoprofene sale di lisina ed è indicato per il trattamento sintomatico di stati infiammatori del cavo oro-faringeo. Trova impiego nel trattamento del mal di denti, dolore alle gengive, faringiti, tonsilliti che rappresentano le sue principali indicazioni terapeutiche.

Anche il vostro odontoiatra potrebbe prescrivervi Oki® collutorio per dei risciacqui dopo un’estirpazione dentale o un’operazione per curare il mal di denti.

Oki collutorio effetti collaterali

Questo farmaco ha un’azione locale e non sistemica in quanto non va ingerito. L’effetto collaterale che può presentarsi è quello della manifestazione di fenomeni di ipersensibilità al principio attivo che va prontamente segnalata al medico ed il trattamento sospeso.

Quanto Costa?

Il prezzo al pubblico di Oki® collutorio si aggira intorno agli 8,60 euro per un flacone da 150 mL, tuttavia sulle farmacie online che vi invitiamo a confrontare non è raro trovare offerte.

La scelta di Oki® collutorio per il mal di denti e per il dolore alle gengive è molto valida in quanto a differenza dei normali collutori che contengono clorexidina ad azione antisettica, Oki® collutorio contiene un principio attivo a chiara indicazione antinfiammatoria.

Nel corso dell’articolo vi daremo tutte le informazioni per usare al meglio il prodotto.

N.B. Il nome completo di questo farmaco è Oki® infiammazione e dolore collutorio anche se nel linguaggio comune siamo soliti utilizzare la dicitura abbreviata per intendere questa specialità medicinale.

Anche nel corso dell’articolo, per semplicità, parleremo di Oki® collutorio.

Oki® collutorio: come si usa?

Oki® collutorio viene venduto in flacone da 150 mL ed è corredato di un opportuno misurino dosatore per poter prelevare i 10 mL che si utilizzano ad ogni risciacquo.

In genere, la posologia prevede che si diluiscano 10 mL in 100 mL di acqua e si effettuino due risciacqui o gargarismi per volta.

I risciacqui sono indicati in caso di manifestazioni dolorose alle gengive ed in caso di mal di denti, mentre i gargarismi sono indicati in caso di faringiti e tonsilliti.

Per praticità potete prendere un bicchiere di plastica e diluire il misurino di Oki® collutorio in altri 9 misurini d’acqua.

Qualora accidentalmente vi capitasse di deglutire la soluzione per gargarismi, la dose assunta equivale a quella prevista per via sistemica e non dovrebbe procurare alcun effetto collaterali.

Evitate di utilizzare questo medicinale in caso di ipersensibilità al principio attivo anche se esso non viene somministrato per via sistemica. Allo stato attuale non sono note reazioni di interazione con altri farmaci.

Oki® collutorio come anche l’ Oki® in altre formulazioni non va somministrato in caso di gravidanza accertata o presunta.

Il farmaco, tuttavia, ha essenzialmente un effetto locale ed i livelli ematici del farmaco sono troppo bassi per dare effetti collaterali sistemici.

La concentrazione ematica si aggira intorno ai 400 ng/mL. La sua escrezione è prevalentemente urinaria sotto forma di coniugati e metaboliti non attivi.

Oki® collutorio ha una validità di 2 anni dalla data di produzione e di 6 mesi dopo l’apertura.

Il medicinale va tenuto lontano dalla portata dei bambini, da fonti di luce e calore.

La confezione, tuttavia, è a prova di bambino in quanto il tappo deve essere compresso e girato in contemporanea. In caso di ingestione accidentale del bambino contattare immediatamente il medico.

LASCIA UN COMMENTO