Herbalife o FoodSpring? Opinioni e Recensioni. Quale Scegliere?

In un’epoca in cui l’attenzione alla forma fisica è al centro dell’attenzione, sempre più spesso si sente parlare di sostituti del pasto, capsule e frullati proteici e vitaminici.

Le aziende che hanno basato la propria mission sulla vendita di prodotti adatti a chi segue una dieta e/o pratica sport per ritrovare o mantenere il peso forma sono moltissime. In questa guida voglio rispondere ad una delle tante richieste avanzate da molte lettrici: è meglio affidarsi ad Herbalife o FoodSpring?

Se sei curioso di sapere le differenze tra questi marchi così famosi, se le polemiche che sono state accese in passato sono veritiere e se i prodotti venduti funzionano davvero, allora sei nel posto giusto.

Continua a leggere, ti introdurrò nel mondo di questi prodotti ideati per il raggiungimento della forma fisica desiderata.

Cenni sulle due aziende

Prima di addentrarci nel merito della storia di questi due grandi marchi, è bene sottolineare che essi vendono sostanzialmente prodotti per l’integrazione e che non è affatto consigliabile pensare a questi prodotti come sostitutivi di una dieta varia ed equilibrata.

Inoltre, se stai cercando di perdere peso o aumentare la tua massa muscolare, dovresti rivolgerti ad un professionista, che sappia guidarti verso uno stile di vita sano, un’alimentazione adatta e che sappia anche aiutarti a capire se questi integratori possono davvero supportarti nel raggiungimento dei tuoi obiettivi, indipendentemente da quali essi siano.

Non bisogna mai prendere alla leggera l’assunzione di sostitutivi dei pasti e integratori, così come non bisogna mai eliminare determinati cibi, imponendosi un regime fai da te molto rigido e restrittivo: le conseguenze, infatti, possono essere dannose per il tuo corpo, che rischia di vedersi negati (o dati in eccesso!) alcuni nutrienti.

Fatta questa doverosa precisazione, continuiamo!

Chi è Herbalife?

La prima cosa da precisare su questa azienda è che il modello utilizzato per vedere i suoi prodotti è quello del network marketing. Questo sistema consente ai dipendenti di lavorare a stretto contatto con la clientela, con orari flessibili e a porta a porta, con lo scopo sia di vendere i prodotti, sia di reclutare soggetti da inserire nella rete di vendita.

Questo modello consente quindi ai distributori di guadagnare dalla vendita, ma anche sulla base delle commissioni delle vendite dei sotto distributori reclutati. In questa rete è possibile trovare moltissimi Health Coach, ossia una figura formata ad hoc in azienda e che purtroppo non necessariamente ha competenze in campo nutrizionale, se non quelle fornite dall’azienda stessa.

Un’altra caratteristica di Herbalife è che i prodotti non si possono acquistare nelle farmacie o nelle erboristerie, bensì esclusivamente attraverso i distributori dell’azienda.

Il costo dei singoli prodotti è molto variabile a seconda della tipologia, si va da circa 230 euro per il programma di perdita e controllo del peso a circa 20 euro per l’acquisto di un singolo sostituto del pasto.

Se paragonato ad altre tipologie di prodotti presenti in farmacia, questi prezzi risultano alti, anche se è comunque vero che la composizione non è la stessa, e quindi il paragone non è del tutto fattibile.

Chi è FoodSpring?

A differenza di Herbalife, FoodSpring è un’azienda che non vende attraverso una rete di venditori ma è un classico e-commerce: i prodotti si acquistano on-line dal sito ufficiale e si ricevono direttamente a casa. Puoi scegliere tra articoli pensati per:

  • il dimagrimento;
  • aumentare la forza;
  • il potenziamento muscolare.

Ogni linea è pensata per soddisfare le necessità dei clienti, che possono stare certi circa l’origine delle proteine animali e vegetali adoperate dall’azienda, che sono di primissima qualità. Questo, infatti, rappresenta uno dei punti di forza dell’azienda che investe molto sulla qualità delle proteine e degli ingredienti presenti all’interno dei prodotti.

FoodSpring ha anche elaborato a sua volta programma di coaching mirato ad insegnare il  modo consapevole il proprio percorso di dimagrimento.

Si differenzia quindi da Herbalife per il modello di vendita, oltre che per gli ingredienti utilizzati, tuttavia l’obiettivo è il medesimo, ossia ispirare uno stile di vita sano.

Quale scegliere?

Non è semplice stabilire per quale marchio sia meglio optare, considerando che entrambe puntano sulla promozione di una sana ed equilibrata alimentazione, anche se adoperando ingredienti diversi e quindi proponendo anche prodotti diversi.

È bene comunque ricordare che si tratta di integratori, e quindi non possono essere davvero considerati come sostitutivi dei pasti, o non per periodi prolungati e non senza aver consultato un medico o il proprio nutrizionista di fiducia. É una raccomandazione che non ci stancheremo mai di ripetervi in quanto l’uso non controllato di integratori ed altri prodotti può essere dannoso per il nostro corpo.

Quello che possiamo confermarvi e che potete fare anche voi stessi è quello di constatare che i prodotti FoodSpring hanno una solida e rigida ricerca dei migliori ingredienti per realizzare i loro preparati. Molti ingredienti come frutta, uova, latte sono certificati biologici oltre ad essere stati scelti con estrema cura ed attenzione alla qualità.

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO