Normolip 5®: Composizione, Effetti Collaterali e Controindicazioni

Normolip 5® è un integratore a base di monacolina K, estratto del riso rosso fermentato, pensato per i pazienti che hanno bisogno di normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue che viene prodotto dalla casa farmaceutica Esi.

Fonte tratta dal sito ufficiale del produttore www.esi.it

Si tratta di un integratore alimentare che agisce con un meccanismo d’azione del tutto simile alle statine che avremo modo di analizzare nel corso dell’articolo.

Quanto costa?

Il prezzo di listino di Normolip 5® è di 22,00 euro per la confezione da 30 capsule, prezzo che però, trattandosi di preparati e integratori da banco e dunque a prezzo non calmierato, può variare da farmacia a farmacia, in misura anche del 20%.

Il prodotto Normolip 5® può essere anche oggetto di promozioni ed è dunque non raro trovarlo a prezzi inferiori a quelli riportati qui sopra specie se lo si acquista dalle varie farmacie on-line.

È presente in commercio anche una confezione da 60 capsule, al prezzo di 32,90 euro.

Composizione

Normolip 5@ è un prodotto a base di riso rosso fermentato, al cui interno contiene:

  • Monacolina K: estratto del riso rosso che viene utilizzato per la sua attività normalizzante sui livelli di colesterolo nel sangue;
  • Gamma Orizanolo: una miscela a base di steroli, estratta tipicamente riso o dalla crusca di riso. Ha un’azione spiccata di tipo anti-ossidante e anti-metabolico;
  • Coenzima Q10: è uno degli elementi fondamentali per il funzionamento dei mitocondri della cellula e ha un ruolo anti-ossidante molto potente, che inibisce la perossidazione dei lipidi, mantenendo il colesterolo cattivo a livelli più bassi;
  • Policosanoli: sostanze naturali che hanno effetti simili a quelli delle statine, possono dunque anch’esse aiutare a controllare i livelli di colesterolo a livello plasmatica;
  • Cromo: minerale che ha, anch’esso, proprietà di agire contro il colesterolo nel sangue e che può ridurne i livelli in modo piuttosto deciso.

Non sono presenti altri ingredienti, composti e preparati all’interno di Normolip 5®.

Perché è importante assumere l’integratore?

Normolip 5® è un integratore pensato per combattere i livelli di colesterolo nel sangue troppo alti, ovvero tutte quelle condizioni in cui il colesterolo cattivo e la somma tra questo e quello buono siano al di sopra dei livelli di guardia.

Per farlo, Normolip 5® ha messo insieme diversi ingredienti che agiscono, singolarmente e in modo combinato, direttamente sui livelli di colesterolo, con azioni diverse e complementari, permettendo di riportare il colesterolo entro livelli normali.

Il riso rosso fermentato è uno dei ritrovati più comuni tra quelli che si trovano negli integratori e nei trattamenti fitoterapici pensati per combattere il colesterolo. Trattasi di riso comune che viene infettato da un fungo, il Monascus purpureus, che nell’antichità veniva anche chiamato lievito rosso e commercializzato con questa nomenclatura.

Mentre fermenta, il riso si arricchisce di monacolina K, un gruppo di sostanze a forte azione ipolipemizzante e che può agire direttamente sui livelli di colesterolo nel sangue, abbassandoli.

Il colesterolo alto è un problema spesso asintomatico che è collegato al tempo stesso a problemi di carattere cardiovascolare, come angina, arteriosclerosi, nonché infarto e ictus. La riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue diventa necessario laddove si facciano registrare valori superiori a:

  • LDL: Maggiore di 160;
  • Trigliceridi: maggiore di 200.

Nel caso in cui le analisi abbiano fatto registrare livelli non solo superiori, ma magari anche prossimi a quelli sopra indicati, sarà necessario rivolgersi al proprio medico curante per individuare terapie e integratori che possano riportare i livelli di colesterolo al di sotto delle soglie considerate di guardia.

La dieta purtroppo non è sempre coinvolta e non è sempre sufficiente per il superamento di tali problemi ed è per questo motivo che si ricorre a soluzioni come quelle offerte dalle statine o, nelle terapie fitoterapiche, a prodotti quali il riso rosso fermentato.

Posologia

Il prodotto è confezionato in capsule monodose, da assumere una volta al giorno, accompagnate da abbondante acqua. Non è necessario assumere la pastiglia vicino ai pasti o durante gli stessi ma sarebbe preferibile assumerla prima di coricarsi perché di notte la produzione di colesterolo è maggiore.

Risulta particolarmente importante crearsi una routine per evitare sia di dimenticare l’assunzione della compressa, sia di assumerla due volte.

La dose giornaliera in capsule contiene:

  • 200 mg di riso rosso fermentato;
  • 90 mg di gamma orizanolo;
  • 10 mg di coenzima Q10;
  • 5 mg di policosanoli;
  • 200 mcm di cromo.

Effetti collaterali e controindicazioni

Normolip 5® deve essere tenuto lontano dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Non è consigliata la somministrazione alla popolazione in età pediatrica.

La dose giornaliera, così come indicata nella posologia, non deve essere mai superata, se non sotto stretto controllo del medico e sotto suo consiglio.

L’integratore in questione è in grado di dispiegare la propria azione soprattutto in presenza di una dieta varia, equilibrata e concepita d’accordo con il proprio medico, accompagnata da uno stile di vita sano. In alcun modo l’integratore può farsi completo sostituto della terapia farmacologica per abbassare il colesterolo.

La monacolina K, inoltre, essendo strutturalmente simile alla lovastatina, non va utilizzata nei pazienti che stiano già seguendo dei trattamenti a base di statine.

La lovastatina, e questo può essere ritenuto valido anche per la monacolina K, viene metabolizzata dal CYP34 e dunque l’utilizzo di questi integratori e/o farmaci è da evitarsi nel caso in cui si stiano utilizzando farmaci che inducono o inibiscono l’enzima.

Tra i farmaci induttori troviamo:

  • barbiturici;
  • carbamazepina;
  • erba di S. Giovanni;
  • fenitoina;
  • nevirapina;
  • oxacarbazepina;
  • rifampina.

Tra i farmaci invece inibitori troviamo:

  • amiodarone;
  • claritromicina;
  • antifungini azolici;
  • ciclosporina e altri farmaci appartenenti a classi analoghe.

L’utilizzo di Normolip 5® deve avvenire dunque sempre successivamente a parere medico e a controllo, da parte dello stesso, di eventuali terapie che si stiano già seguendo sia direttamente collegate al colesterolo alto, sia, come è chiaro da quanto appena elencato, di altro tipo.

È sconsigliato inoltre l’utilizzo di Normolip 5® durante la gravidanza e durante l’allattamento.

Nel caso in cui si stiano già assumendo dei prodotti o dei farmaci ad azione ipolipidemizzante, è necessario il consulto medico prima di procedere con l’assunzione di Normolip 5®.

Dato che la monacolina k è in grado di interagire con warfarin, è altresì consigliata la massima cautela nell’assunzione concomitante tra riso rosso fermentato e anticoagulanti di tipo cumarinico.

Anche in questo caso si rende necessario o studio della situazione da parte del medico, che indicherà la bontà o meno di una terapia eventualmente costruita intorno al riso rosso fermentato e a Normolip 5®.

Leggi Anche:

33 COMMENTI

  1. Prendo normali 5 da circa 9 mesi il mio colesterolo per la prima volta è sceso a 190 prima pur prendendo altri integratori era sempre 220 anche più esidero sapere questo integratore può dare dolori alle ossa grazie in attesa

    • Ciao Maria Teresa, questo integratore può causare dolori muscolari. Se hai una sintomatologia di questo tipo ti consiglio di farne parola con il medico. Tienimi aggiornata.

  2. Mi chiamo Giacobazzi Francescae prendo il Normolip5 da tre mesi, da circa due mesi ho iniziaro ad avere dolori alle ginocchia, i gomiti, i polsi che si irradiano anche al resto degli arti, inizialmente i dolori erano moderati ma sono via via aumentati, la mia dottoressa si base dice che non possono dipendere da questo integratore e mi ha consigliato una visita reumatologica, cosa potete dirmi al riguardo … ringrazio in anticipo per una vostra risposta.

    • Ciao Francesca, la monacolina K contenuta in normolip 5 può causare dolori muscolari. Quelli che riferisci tu mi sembrano più dolori alle articolazioni. Fai gli esami reumatologici e poi valuta con il medico se sospendere o meno il prodotto e vedere se i sintomi migliorano oppure no, in base anche al risultato delle analisi.

      • Buongiorno Dottoressa per prima cosa grazie della risposta, ho fatto le analisi ed ho la sg-Ves a 18 e la P-Proteina C reattiva PCR a 1,5 e dopo la visita dal reumatologo mi è stato detto di smettere subito l’utilizzo del Normolip 5 (secondo lui responsabile dei miei dolori) e iniziare una alimentazione con base alimenti integrali oltre a frutta e verdura abbinando almeno 30 minuti di passeggiata veloce tutti i giorni … lei cosa dice …
        Grazie in anticipo per il suo parere.
        Francesca Giacobazzi

  3. assumo normali 5 da due anni il valore della ferritina è salito 668.10 . Può dipendere da tale integratore? Fatemi sapere per cortesia,grazie.

    • Ciao Lino, dubito fortemente che possa essere causato da questo prodotto. Ti consiglio quanto prima di rivolgerti ad un medico per ulteriori accertamenti.

    • Ciao Rosanna, no questo prodotto non da fastidio allo stomaco. Evidentemente c’è qualche altra cosa che ti causa questo disturbo.

  4. Prendo mormolip 5 da un anno mezzo e’ possibile che mi dia un forte prurito alle braccia? provato creme e gel antistaminico ma con nessun risultato. Grazie

    • Salve Sig.ra Roberta. Grazie per la domanda che troveranno utile anche i futuri lettori. Normolip 5 contiene policosanoli che possono causare la comparsa di prurito ed eruzioni cutanee localizzate in diverse parti del corpo. Visto che si presenta questo effetto, il consiglio che posso darti è quello di parlare con il medico e valutare la sostituzione dell’integratore.

  5. salve. prendo questo prodotto da un mesetto circa. ho notato che dei dolori dei dolori alla schiena si sono risvegliati. non li avevo da un bel po’ di tempo. e sono dolori che riconosco e che potrebbero essere sia articolari che muscolari. inizialmente mi sono venuti per via dell’uso dell’auto e della postura del braccio e della schiena. difficile da distinguersi la parte muscolare da quella articolare. le chiedo perché il prodotto dovrebbe causare dolori muscolari .. ? grazie. Leonardo.

    • Ciao Leonardo. Come ho scritto nell’articolo sul riso rosso fermentato aggiornato con le ultime ricerche sulla monacolina K, questo tipo di integratori può dare dolori muscolari in quanto tale principio attivo è da ritenersi praticamente sovrapponibile per efficacia ed effetti collaterali alla lovastatina (una statina di sintesi). Quindi anche se di origine naturale gli effetti collaterali possono essere sovrapponibili a quelli delle statine di sintesi e sono: dolori muscolari, dolori addominali ed aumento delle transaminasi. Inoltre, per quanto riguarda la contaminazione non credo che ci sia da preoccuparsi perché prima dell’immissione in commercio questi prodotti subiscono una stringente procedura di controllo.

  6. una ultima domanda. questo prodotto è certamente esente da contaminazione da citrinina .. ? ho letto di uno studio fatto che mostrava il rischio renale e che 6 integratori a base di riso rosso fermentato ne erano risultati infetti. sa darmi rassicurazione a riguardo sul vostro prodotto .. ? Grazie. Leonardo.

    • Ciao Vittorio, non credo. Prova a fare una prova di qualche giorno sospendendo l’integratore e vedendo cosa succede.

  7. Buongiorno dottoressa da quel che leggo riguardo agli effetti collaterali chiede se sarebbe preferibile assumere prodotti integratori con monacolina 3mg. anzichè 10 mg.?
    Normolip 5 contiene 10 monacolina K e quindi, pur essendo efficace, credo sia il caso di cambiare Lei cosa può consigliare in merito? Ultima cosa tra Armolipid – Liposcudil e Colecrill quale dei tre ritiene il prodotto con meno effetti collaterali? Sa benissimo che i primi 2 contengono Monaclina K 3mg mentre l’altro Olio di Krill e Omega 3. Grazie e buon anno

    • Ciao Feliciano, sicuramente gli effetti collaterali si riducono con il dosaggio ma non è sempre una regola certa. Anche scegliere tra i diversi prodotti non è sempre una cosa semplice. Se con l’olio di krill e gli omega 3 riesci a mantenere il colesterolo entro limiti di normalità allora ti consiglio di continuare con questa terapia, al contrario passare alla monacolina k può essere la soluzione.

  8. Dottoressa buongiorno. Assumo Normolip da meno di un mese, e ho cominciato ad avvertire una certa cefalea per quanto leggera e un incremento della dolenzia L5s1 per via di una piccola ernia discale in quella zona. Potrebbero esserci collegamenti?

    • Buongiorno Massimo, non credo che le cose siano collegate ma prova a sospendere l’assunzione per vedere se i sintomi si attenuano oppure no.

  9. Buongiorno, assumo normolipid 5 da quasi 3 mesi. Da circa un mese soffro di dolori muscolari alle braccia e alle spalle che in principio credevo causati da tendinite. Crede che possono essere dovuti all’assunzione di questo integratore? Se si mi consiglia di sospendere? Grazie LUIGI

    • Salve, indagherei la situazione con l’aiuto di un medico e poi valutare la sospensione o meno del prodotto.

  10. Buonasera io uso prodotti a base di monocalina k da oltre 10 anni (armolupid plus) ultimamente mi sono accorto che il mio livello delle transaminasi e i gammaGT sono fuori norma in più riscontro spesso il valore del CPK oltre il limite. Leggendo su internet mi è sembrato di capire che potrebbe essere l’effetto collaterale della monocalina k. Ho provato a sospendere armolipid ma il valore del colesterolo schizza via. Ultimamente ho provato un integratore herbalife a base di glucani di avena il colesterolo e le transaminasi sono scese drasticamente (190) ma non so perché ho trovato i trigliceridi a 210 (mai avuti così alti). Da premettere che ho usato in quel periodo anche il formula1 di herbalife solo a colazione. Poi complice i trigliceridi alti e i numerosi articoli sulla tossicità dei prodotti herbalife ho deciso di smettere. Ora sono in crisi a distanza di due settimane il colesterolo è aumentato, i trigliceridi e il CPK sono diminuiti. Io non so che fare. Sicuro devo prendere qualcosa per il colesterolo. Ma cosa? La maggior parte degli integratori contiene monocalina K. Cosa posso assumere per arginare gli effetti collaterali e combattere il colesterolo e le transaminasi alte? Grazie per ogni consiglio

    • Salve, il suo commento non è sparito e che ho tardato nel risponderle e mi scuso. Premesso che non conosco la composizione dei prodotti Herbalife quindi non saprei dirle nulla a riguardo. Secondo il mio modestissimo parere le consiglio una visita specialistica da un medico specializzato in disturbi metabolici che sappia scegliere per lei dei farmaci per il controllo del colesterolo che non le causino questi disturbi. In ogni caso è vero che la monacolina K da questi effetti collaterali ed è giusto cambiare terapia purché sia fatta seguendo i consigli del medico.

    • Gentile Marialuisa, non credo sia imputabile a questo prodotto. Tenga nota di quanto accade nei prossimi giorni.

  11. Buonasera. Una domanda,uso normolip da circa due mesi il mio colesterolo è passato da 220 a 170. Però da circa tre settimane ho un po’ di prurito al cuoio capelluto. Potrebbe essere causato dall’uso del prodotto? Grazie e cordiali saluti

    • Buongiorno Signora, è molto difficile dare una risposta a questo sintomo. Presenta forfora o altre escoriazioni?

LASCIA UN COMMENTO