Lubrificanti Naturali: quali possiamo comprare in farmacia?

Ci sono periodi in cui può capitare a molte donne di soffrire di secchezza vaginale. Un problema che risulta alquanto fastidioso perché porta con se altre problematiche come il prurito intimo vaginale che spesso si associa ad una condizione di secchezza.

La soluzione per trovare sollievo, prima di trovare la causa con l’aiuto del medico è quella di scegliere di utilizzare un lubrificante, ovvero un preparato che grazie alle sue capacità emollienti e lenitive attenui la sensazione di fastidio.

L’utilizzo di lubrificanti è particolarmente consigliato per contrastare le problematiche che si manifestano nell’intimità. In farmacia possiamo trovare diversi prodotti che assolvono a questa funzione e grazie a questa guida voglio appunto presentarteli.

In questa guida ti ho illustrato i lubrificanti più utilizzati per la secchezza vaginale che contengono ingredienti compatibili con le nostre mucose.

L’utilizzo di lubrificanti naturali è particolarmente indicato per le pelli molto sensibili o per chi soffre di particolari allergie. Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere per preparare dei lubrificanti naturali: buona lettura.

Perché si soffre di problemi di secchezza?

Purtroppo, la secchezza vaginale è un problema che colpisce moltissime donne. Nonostante ne siano più colpite le donne in menopausa (per questioni naturali) anche le donne giovani possono soffrire di questo fastidio, specie in relazione con le varie fasi del ciclo mestruale.

Se il problema è ormonale o causato da un’infezione, dovrai rivolgerti necessariamente ad un ginecologo, ma se hai solo bisogno di un prodotto che ti aiuti a sentirti a tuo agio durante l’intimità, allora puoi seguire tranquillamente i nostri consigli.

In menopausa è abbastanza frequente soffrire di secchezza vaginale e calo del desiderio a causa dei forti cambiamenti ormonali che l’organismo si trova a dover affrontare.

I rimedi naturali migliori contro la secchezza

Ci sono tanti rimedi naturali contro la secchezza da utilizzare come lubrificanti. L’olio di mandorle dolci, ad esempio, è perfetto se non si vogliono utilizzare lubrificanti commerciali. Ha il vantaggio di essere privo di odore, 100% naturale ed è emolliente. Inoltre, è compatibile con le nostre mucose e rispetta il naturale pH vaginale.

Facendo un ricerca on-line, ho trovato diversi siti web che consigliano la preparazione di lubrificanti naturali fai da te con ingredienti che possiamo reperire facilmente. In questi casi, trattandosi di preparazioni che andranno a contatto con una mucosa molto sensibile e delicata eviterei il loro utilizzo ma preferirei piuttosto affidarmi ad un prodotto commerciale che abbia tutte le certificazioni per essere compatibile con il nostro corpo.

Tuttavia, consiglio sempre di rivolgersi a prodotti che si possono trovare facilmente in farmacia e sconsiglio di preparare lubrificanti in casa per il rischio contaminazioni che purtroppo non è possibile evitare nell’ambiente domestico.

Nel paragrafo successivo voglio presentarti tre prodotti con un ottimo profilo di ingredienti che puoi usare come lubrificanti e che puoi trovare in farmacia.

1# GSE Intimo Lubrificante®

É un gel vaginale formulato per contrastare in maniera specifica la secchezza vaginale o la scarsa lubrificazione che può rendere difficile un rapporto sessuale. Contiene al suo interno l’acido lattico, un ingrediente fondamentale per garantire il corretto pH vaginale, ed estratto naturali che contribuiscono al corretto mantenimento del microambiente vaginale.

Al suo interno troviamo i seguenti ingredienti funzionali:

  • estratto di semi di pompelmo dalle funzioni antibatteriche naturali;
  • il gel di aloe vera dalle proprietà emollienti e lenitive;
  • estratto di calendula dalle proprietà calmanti;
  • acido lattico per riequilibrare il pH.

Utilizzarlo è molto semplice perché all’interno della confezione si troverà un’apposita cannula monouso che vi aiuterà nell’applicazione del prodotto direttamente all’interno della vagina. Questo prodotto lo trovi in farmacia in flacone da 40 mL al prezzo di 16,40 euro.

2# Durex Natural Intimate Gel®

É il nuovo lubrificante naturale prodotto da Durex® che è stato formulato con ingredienti di origine vegetale per aiutare a sentirsi a proprio agio nei momenti più intimi. Il gel è a base acquosa, non contiene coloranti e profumi e mantiene costante il pH delle mucose vaginali.

La formulazione, inoltre, è arricchita di prebiotici che aiutano a favorire la normale crescita dei batteri buoni che popolano la mucosa vaginale e proteggono l’ambiente dagli attacchi di patogeni. Questo lubrificante è compatibile con l’uso del profilattico.

Lo puoi trovare in farmacia al prezzo di 12,50 in flacone da 10 mL.

3# Vidermina Mucus® Lubrificante Lenitivo

É il gel lubrificante dell’Istituto Ganassini che è ispirato nella consistenza e composizione del normale secreto vaginale che riveste la mucosa vaginale. Grazie alla sua consistenza molto leggera è in grado di contrastare efficacemente le irritazioni e la secchezza vaginale.

Può essere utilizzato con continuità e non solo durante i rapporti sessuali. Per questo motivo è particolarmente indicato per trovare sollievo nella secchezza vaginale in menopausa. É compatibile con il profilattico e non macchia gli indumenti intimi.

Inoltre, è nickel, cromo, cobalto, palladio e mercurio tested. Puoi acquistarlo in farmacia al prezzo di 14,90 euro per un flacone da 30 mL.

Consigli per la prevenzione

Prevenire il problema della secchezza vaginale è necessario per ridurre tutti i fastidi associati alla problematica. Ci sono alcune buone abitudini da prendere in considerazione per migliorare la lubrificazione naturale. Ad esempio, è fortemente consigliato non utilizzare detergenti intimi troppo aggressivi che possono alterare il normale pH fisiologico.

Anche utilizzare biancheria di cotone ed evitare gli abiti troppo stretti è un buon metodo per abbassare il rischio di soffrire di secchezza.

I benefici degli ingredienti naturali per la lubrificazione

In caso di secchezza, utilizzare prodotti che siano privi di irritanti chimici aiuta ad evitare piccole lesioni, infiammazioni e arrossamenti.

I lubrificanti in commercio sono comunque ipoallergenici, però potresti non preferirli per la loro composizione. Quelli naturali non contengono ingredienti di origine chimica e rispettano il pH fisiologico vaginale.

Dove trovare i rimedi naturali?

L’olio di mandorle che ti ho suggerito all’inizio dell’articolo può essere acquistato in farmacia o erboristeria. Una raccomandazione fondamentale che ti faccio è di non utilizzare oli di mandorla che contengono colorazioni o profumazioni ma acquista sempre un prodotto completamente neutro, di buona qualità e che sia biologico se possibile.

I rimedi naturali funzionano?

Sì, i rimedi naturali di questo tipo, utilizzati come lubrificanti, funzionano e non danno particolari problemi. Possono essere poco pratici in alcuni casi e possono ungere o sporcare più dei classici lubrificanti commerciali, ma hanno comunque una alta efficacia. Vediamo infine cosa fare se questi lubrificanti non dovessero funzionare.

I rimedi naturali non hanno funzionato con me: che fare?

Come anticipato se i rimedi naturali che hai utilizzato non hanno avuto un effetto benefico sulla tua vita intima, significa che il problema è più serio e che dovrai rivolgerti per forza di cose ad uno specialista in ginecologia.

Se il fastidio e la secchezza sono tali da non sparire nemmeno con l’utilizzo di un lubrificante, significa che qualcosa non va e che hai bisogno di qualche esame più approfondito. Potresti soffrire di problemi ormonali o di qualche infezione che deve essere trattata diversamente. Non trascurare mai i segnali del tuo corpo.

Ti suggerisco la lettura di questi articoli per il tuo benessere:

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO