Migliori Fermenti Lattici in Farmacia: Opinioni e Recensioni

Sentiamo spesso parlare dei fermenti lattici, ma il loro funzionamento e la loro utilità per il nostro benessere non sono ancora chiari a tutti. Cosa sono esattamente i fermenti lattici? A che cosa servono? Quando vengono consigliati i fermenti lattici? Quali sono i migliori fermenti lattici che troviamo in farmacia? Quanto costano? Funzionano?

Se stai cercando una risposta a tutte queste domande sui fermenti lattici, o anche se sei semplicemente alla ricerca di una guida sui migliori fermenti lattici che troviamo in commercio, allora sei nel posto giusto perché in questo articolo ci occuperemo proprio di questo argomento!

Che cosa sono i fermenti lattici?

In ambito medico i fermenti lattici vengono anche chiamati con il termine probiotici e si tratta di una particolare tipologia di batteri innocui per il nostro organismo.

Questi batteri, o lieviti, sono capaci di superare la barriera dello stomaco, particolarmente acida, senza subire alcun tipo di danno. In questo modo i fermenti lattici riescono a raggiungere il nostro intestino, supportando la flora intestinale.

Per capire al meglio come funzionano i fermenti lattici dobbiamo partire dal fatto che nel nostro intestino vivono già diversi tipi di batteri buoni che sono in totale equilibrio tra loro.

Tuttavia, l’equilibrio della flora batterica intestinale può essere sconvolto da diversi fattori, come quelli citati in seguito:

  • Situazioni particolarmente stressanti;
  • Le nostre abitudini alimentari;
  • La presenza di alcune condizioni, patologiche e non solo;
  • L’assunzione di alcuni farmaci.

Cercare di mantenere questo equilibrio dei batteri buoni all’interno dell’intestino è importante per la nostra salute, per il nostro sistema immunitario, soprattutto per quanto riguarda il rischio di contrarre le infezioni, ad esempio a causa della presenza di alcuni agenti patogeni, come i virus.

Ed è proprio per favorire il mantenimento dell’equilibrio intestinale che si consiglia l’assunzione di fermenti lattici, o probiotici. Infatti, se analizziamo l’etimologia del termine “probiotico”, scopriamo che questo, in greco, significa proprio “a favore della vita”.

Queste sostanze positive per la nostra salute possono essere acquistate in farmacia e si trovano in diversi formati, ad esempio sotto forma di farmaci da banco, oppure di latte fermentato, di integratori. Però, prima di occuparci dei migliori prodotti, vediamo bene a che cosa servono.

A che cosa servono e quando vanno presi i fermenti lattici?

Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, i fermenti lattici sono fondamentali per favorire e ripristinare l’equilibrio tra i batteri buoni che si trovano nel nostro intestino, ma queste sostanze, assunte con l’alimentazione, o con degli integratori, o farmaci, sono utili anche per altri aspetti.

Infatti, i medici consigliano di assumere i fermenti lattici, o probiotici, anche nelle seguenti condizioni:

  • Nel caso di problemi intestinali, come la diarrea o la stitichezza, ad esempio causate da un’alimentazione scorretta, o anche da altri fattori come lo stress e il cambio di stagione;
  • Nel caso in cui siamo affetti dal morbo di Chron;
  • In caso di sindrome del colon irritabile;
  • Se stiamo seguendo una terapia a base di farmaci antibiotici;
  • Per prevenire delle infezioni alle vie urinarie, come nel caso della cistite o della candida.

A prescindere da tutte queste indicazioni, però, possiamo decidere di integrare la nostra alimentazione con i fermenti lattici, o probiotici, anche semplicemente per assicurare l’equilibrio della nostra flora batterica intestinale.

In tal caso, i medici consigliano di optare per un integratore di probiotici polivalente, ossia un integratore che non contenga una sola specie batterica, ma che ne contenga diverse, così da avere un supporto più completo.

Quali sono i ceppi di fermenti lattici che possiamo trovare in commercio?

Abbiamo già accennato al fatto che i fermenti lattici possono essere trovati in commercio in diverse forme, come nel caso degli integratori, dei farmaci e via dicendo. Tuttavia bisogna fare una distinzione anche tra i diversi tipi di probiotici, così da avere un quadro completo della situazione.

Tra i fermenti lattici principali che troviamo in commercio, ricordiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • Il Bifidobacterium bifidum, un probiotico utile per favorire l’assorbimento di alcune sostanze importanti per il nostro corpo, come il calcio e le vitamine del gruppo B;
  • Il Lactobacillus acidophilus, è di fondamentale importanza per tenere sotto controllo i livelli del colesterolo e, come il precedente, favorisce l’assorbimento di alcune sostanze nutritive, come le vitamine del gruppo B. Allo stesso tempo, il Lactobacillus acidophilus aiuta a contrastare le vaginiti, la candida, le infezioni delle vie urinarie e alcune forme di dermatite;
  • Il Lactobacillus rhamnosus, contrasta la proliferazione di eventuali batteri patogeni, favorendo la produzione di acido lattico nell’intestino, è particolarmente adatto per coloro che hanno problemi come l’enterocolite oppure la dermatite atopica;
  • Il Lactobacillus casei, viene consigliato dagli specialisti soprattutto nel caso di disturbi gastrointestinali, come la stitichezza, la diarrea e il meteorismo, soprattutto se si tratta di disturbi causati dall’assunzione di alcuni farmaci antibiotici;
  • Il Lactobacillus bulgaricus è un vero e proprio antibiotico naturale. Il suo nome deriva da “bulcarian”, una sostanza che è in grado di produrre il probiotico e che si è dimostrata utile nel caso di disturbi della pelle (come la dermatite), nel caso di una cistite oppure di candida.

Ora che abbiamo visto insieme quali sono i principali ceppi di probiotici che possiamo trovare in commercio e acquistare per favorire il nostro stato di salute, andiamo a vedere uno per uno quali sono i migliori prodotti che troviamo in farmacia.

1# Enterogermina

Enterogermina® è senza ombra di dubbio uno dei prodotti più famosi tra i fermenti lattici, o probiotici, che possiamo acquistare in farmacia, o nelle innumerevoli farmacie online.

Questo farmaco viene largamente utilizzato per ripristinare la flora microbica all’interno dell’intestino che spesso viene alterata in seguito a terapie particolari, come quelle a base di farmaci antibiotici oppure nel caso della chemioterapia.

La sua efficacia è resa possibile dal Bacillus clausii, un batterio che si trova già nel nostro intestino è che non è affatto dannoso per la nostra salute. Tra le diverse forme di Enterogermina® che possiamo trovare in commercio ricordiamo soprattutto le seguenti:

  • Enterogermina® 2 miliardi in capsule e flaconcini;
  • Enterogermina® con 4 miliardi in flaconcini;
  • Enterogermina® 6 miliardi in bustine.

Inoltre, è disponibile anche un formato differente di questo integratore che è stato formulato per contrastare i fenomeni che tipicamente si associano all’accumulo di aria a livello dello stomaco e dell’intestino: Enterogermina Gonfiore®. Ti invito ad approfondire le caratteristiche di questo prodotto leggendo la recensione specifica.

Enterogermina® viene venduta in tanti altri formati, tutti concepiti per soddisfare le diverse esigenze di ognuno di noi, anche dei più piccoli e spesso possiamo trovarla in farmacia anche con delle offerte vantaggiose, soprattutto in base alla stagione e al periodo dell’anno.

Enterogermina 2 Miliardi 20 Flaconcini  11,60€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 4 Miliardi 10 flaconcini 13,30€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 2 Miliardi 10 Flaconcini 7,23€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 2 Miliardi 20 Flaconcini 11,90€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 4 Miliardi 10 Flaconcini 12,75€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 4 Miliardi 20 Flaconcini 16,92€ Compra Ora in Offerta
Enterogermina 6 Miliardi 10 Bustine 13,18€ Compra Ora in Offerta
Amicafarmacia, la tua farmacia on line Enterogermina 2 Miliardi 10 Flaconcini 6,90€ Compra Ora in Offerta
Amicafarmacia, la tua farmacia on line Enterogermina 2 Miliardi 20 Flaconcini 10,90€ Compra Ora in Offerta
Amicafarmacia, la tua farmacia on line Enterogermina 4 Miliardi 10 Flaconcini 10,90€ Compra Ora in Offerta
Amicafarmacia, la tua farmacia on line Enterogermina 4 Miliardi 20 Flaconcini 21,90€ Compra Ora in Offerta
Amicafarmacia, la tua farmacia on line Enterogermina 6 Miliardi 10 Bustine 11,90€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 2 Miliardi 12 Capsule 8,80€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 2 Miliardi 10 flaconcini 6,53€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 2 Miliardi 20 flaconcini 9,35€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 4 Miliardi 10 flanconcini 10,97€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 4 Miliardi 20 flanconcini 21,27€ Compra Ora in Offerta
Farmacia Loreto Gallo Enterogermina 6 Miliardi 10 bustine 9,63€ Compra Ora in Offerta

2# Codex

Codex® è una tipologia di farmaco che rientra nella classe degli antidiarroici. Il principio attivo di questo medicinale è il Saccharomyces boulardii e grazie al suo meccanismo d’azione, Codex® ha trovato largo utilizzo per il trattamento di sindromi diarroiche e di dismicrobismo a livello intestinale.

Così come per Enterogermina®, anche questo farmaco si presenta in diversi formati e confezioni e che sono le seguenti:

  • Codex® 5 miliardi di Saccharomyces Boulardii nel formato da 250 mg, in 10 bustine, ha un prezzo di 10,90 euro;
  • Codex® 5 miliardi di Saccharomyces Boulardii nel formato da 250 mg, in 20 capsule, ha un costo di circa 17,50 euro;
  • Codex® con 5 miliardi di Saccharomyces Boulardii nel formato da 250 mg in 20 bustine, ha un costo di circa 17,50 euro;
  • Codex® con 5 miliardi di Saccharomyces Boulardii nel formato da 250 mg in 10 capsule, costa solitamente 10,90 euro.

3# Lactoflorene

Lactoflorene® rientra, invece, nella classe degli integratori alimentari a base di fermenti lattici vivi e contiene anche vitamine del gruppo B. Grazie alle sostanze contenute, Lactoflorene® è utile, come gli altri prodotti, per ripristinare la flora batterica intestinale.

Lactoflorene® ci aiuta a mantenere un generale stato di salute e possiamo acquistarlo in farmacia, sia fisica che online, nei seguenti formati e ai seguenti prezzi:

  • Lactoflorene® come integratore intestinale nella confezione che contiene 7 flaconcini da 10 mL ognuno, ha un costo di 9,90 euro;
  • Lactoflorene® come integratore intestinale monodose, nel formato da 12 bustine, ha un costo di 12,50 euro;
  • L’integratore intestinale Lactoflorene Plus® nella confezione da 20 capsule, costa 12 euro;
  • Lactoflorene Bimbi®, nel formato in gocce da 6 mL, ha un costo di 16 euro.

Inoltre, la casa farmaceutica produce due altri tipi di integratori che contengono fermenti lattici ma che trovano impiego per risolvere altre situazioni: Lactoflorene Colesterolo® e Lactoflorene Pancia Piatta®.

3# Kijimea Colon Irritabile

La Kijimea Colon Irritabile è un altro farmaco che aiuta a ripristinare la flora batterica dell’intestino, grazie ai fermenti lattici di cui è composto. Possiamo trovarlo in due forme diverse.

La prima, ossia Kijimea Colon Irritabile, è stata sviluppata proprio per il trattamento della sindrome del colon irritabile. Mentre la seconda, Kijimea Synpro è un vero e proprio integratore a base di probiotici e i prezzi sono i seguenti:

  • Kijimea Colon Irritabile nel formato da 28 capsule, ha un costo di 28,70 euro;
  • kijimea Colon Irritabile nel formato da 84 capsule, ha un prezzo di circa 75,90 euro;
  • Kijmea Synpro 20, come bevanda per contrastare la diarrea, nel formato da 14 bustine monodose, ha un costo di 19,85 euro.
Kijimea Colon Irritabile 28 Capsule 26,90€ Compra Ora in Offerta!
Kijimea Colon Irritabile 28 Capsule 25,83€ Compra Ora in Offerta!
Kijimea Colon Irritabile 28 Capsule 26,90€ Compra Ora in Offerta!

Kijimea Colon Irritabile 28 Capsule  21,45€  Compra Ora in Offerta!

Ci sono dei rischi o delle controindicazioni connesse ai fermenti lattici?

Per evitare di andare incontro a rischi e complicazioni, è importante tener conto di alcuni aspetti prima di assumere i fermenti lattici che abbiamo scelto. Tra questi aspetti troviamo sicuramente i seguenti:

  • La modalità di assunzione, in quanto i fermenti lattici vanno assunti solo ed esclusivamente a stomaco vuoto. Solo in questo modo possiamo essere sicuri che il pH dello stomaco non andrà ad influenzare il funzionamento dei probiotici;
  • La conservazione dei fermenti lattici è molto importante in quanto si tratta di sostanze molto sensibili, soprattutto alle temperature elevate e agli sbalzi termici. Per questo motivo è fondamentale conservare i probiotici in un luogo fresco e asciutto e, durante i mesi più caldi, è opportuno tenerli in frigorifero;
  • Bisogna valutare la possibilità di essere intolleranti a qualche tipo di sostanza alimentare, ad esempio se siamo intolleranti al lattosio sarebbe opportuno scegliere dei fermenti lattici che non ne contengano, altrimenti possiamo peggiorare la situazione;
  • Prima di acquistare i fermenti lattici è consigliabile valutare la quantità di ceppi batterici che si trovano all’interno del prodotto. In linea di massima sarebbe consigliabile optare per un prodotto che contenga almeno 5 miliardi di ceppi;
  • Il periodo di tempo in cui abbiamo intenzione di assumere i fermenti lattici in quanto, se è un periodo eccessivamente breve la terapia non apporterà nessun miglioramento. Per questo motivo è fondamentale seguire la cura con i fermenti lattici per almeno un mese, così da trarne più vantaggi possibili.

Una volta che abbiamo considerato tutti questi punti, l’assunzione dei fermenti lattici non comporta rischi e/o effetti collaterali. Tuttavia, così come accade per qualsiasi altro tipo di integratore, o farmaco, anche in questo caso i risultati possono essere diversi da persona a persona.

Quali sono le opinioni e le recensioni di chi ha usato i fermenti lattici?

Per quanto riguarda le opinioni e le recensioni di chi ha avuto modo di provare i prodotti di cui abbiamo parlato fin ora, e i fermenti lattici in generale, possiamo dire che si tratta di pareri principalmente positivi in quanto sono davvero sostanze che favoriscono il nostro generale stato di salute.

Infatti, come abbiamo detto nel corso del nostro articolo, i fermenti lattici, o probiotici, non sono utili solo ed esclusivamente in presenza di particolari disturbi, ma ci aiutano anche a rimanere in salute, soprattutto per quanto riguarda l’espletamento delle funzioni del nostro sistema immunitario.

Ciò è reso possibile dal fatto che la presenza dei fermenti lattici nell’intestino ci consente di mantenere un naturale equilibrio della flora batterica e, allo stesso tempo, contrasta la proliferazione dei cosiddetti batteri cattivi.

Quindi, a patto che assumiamo i fermenti lattici seguendo tutte le piccole regole di cui abbiamo parlato sopra, si tratta di prodotti che funzionano davvero e fanno bene al nostro corpo. Per qualsiasi dubbio ricordati, però, di chiedere sempre un parere al tuo medico curante.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l'alimentazione e il benessere.

LASCIA UN COMMENTO