Airtal®(Aceclofenac): Foglio Illustrativo

Indicazioni Terapeutiche

Airtal® è un farmaco che viene utilizzato come antinfiammatorio non steroideo, nonché come antireumatico.

Può essere utilizzato per tutti i casi di:

  • artrosi (patologia cronica di tipo degenerativo che colpisce le articolazioni che si accompagna da una sintomatologia particolarmente difficile da affrontare senza il ricorso a farmaci specifici);
  • artrite reumatoide (malattia infiammatoria di carattere cronico e sistemico, probabilmente di origine autoimmune, che colpisce articolazioni, sinovia, tendini, muscoli e anche borse);
  • spondilite anchilosante (patologia reumatica invalidante che colpisce la colonna vertebrale in particolare e il sistema muscolo-scheretrico. La spondilite è una patologia degenerativa e può portare all’invalidità totale di chi ne viene colpito);
  • reumatismi di tipo extra-articolare (può essere il caso di stati infiammatori che interessano le borse e i tendini);
  • stati dolorosi di carattere acuto, come le sciatalgie, le lombalgie, le mialgie;
  • dismenorrea primaria (ovvero quella che non è legata ad altre patologiche che interessano le pelvi, si presenta poche ore prima delle mestruazioni con dolori piuttosto intensi, che possono essere combattuti efficacemente con il ricorso ad Airtal®).

Controindicazioni

L’utilizzo di Airtal® è sconsigliato in un numero di casi che devono essere assolutamente esaminati prima di procedere con la somministrazione del farmaco:

  • nel caso di allergia al principio attivo, l’aceclofenac, oppure anche nel caso in cui si fossero avuti degli episodi allergici causati da altri FANS, incluso l’acido acetilsalicilico;
  • l’uso è fortemente sconsigliato nel caso in cui il paziente sia stato vittima, dopo l’assunzione di farmaci FANS, di problemi di carattere respiratorio come l’asma causata dalla reazione allergica, nonché in presenza di altri tipi di reazioni, come potrebbe essere il caso dell’orticaria, delle riniti allergiche, dell’edema, dei rash cutanei;
  • nel caso in cui il paziente soffra di patologie cardiovascolari: il farmaco è sconsigliato a chi ha avuto attacchi di cuore, mini-ictus, ostruzioni dei vasi sanguigni del cuore;
  • per chi ha problemi di circolazione;
  • per chi soffre di ulcera gastroduodenale;
  • per chi ha una storia clinica di sanguinanti gastrointestinali;
  • per chi ha un’insufficienza epatica.
1
2
3
4
5
6