Giornata mondiale del bacio: ecco tutti i benefici

Il 13 aprile è la giornata mondiale del bacio, una ricorrenza per celebrare l’amore e l’affetto tra due innamorati.  Ma un bacio non è solo questo; vi siete mai chiesti quali sono i benefici che si possono trarre dal gesto d’amore per eccellenza? La scienza ha condotto diversi studi e si è interessata molto alle reazioni chimiche dell’organismo e agli effetti positivi che scaturiscono da un bacio.
Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i benefici che il gesto di baciarsi ha sul nostro organismo.

Benefici del bacio: ecco come agisce sull’umore

Molti studi scientifici si sono concentrati sui benefici del bacio che non è solo un gesto d’amore, ma una vera e propria iniezione di benessere per il nostro organismo. Ecco l’elenco completo.

  • Riduce il livello di stress: prima di tutto baciarsi riduce lo stress. Questo gesto d’amore infatti stimola la produzione di ossitocina, la molecola che agisce sulle emozioni positive, e quella della dopamina, il cosiddetto l’ormone della felicità. Entrambe queste sostanze che il nostro corpo produce abbassano i livelli di cortisolo, responsabile di stati di ansia e di stress. Baciare quindi fa bene all’umore e ci rende più rilassati.
  • Migliora l’umore: il primo beneficio è strettamente connesso al secondo, ossia baciarsi migliora l’umore in generale, attraverso la stimolazione di produzione di ossitocina e di dopamina. Baciarsi aumenta anche la produzione delle endorfine, anche dette molecole del benessere.
  • Migliora il sonno: durante un bacio appassionato oltre alla produzione di ossitocina e di endorfine, viene anche stimolata la produzione di serotonina, l’ormone che regola il ritmo sonno veglia, ma anche l’appetito e in generale l’umore. Dunque baciarsi ha anche benefici sulla qualità del sonno.
  • Aumenta l’autostima: un altro beneficio che il bacio ha sulla nostra psiche e sul nostro umore è quello di aumentare la nostra autostima. Questo gesto ci aiuta ad avere maggiore fiducia in noi stessi, aspetto particolarmente importante per la salute della mente.

Benefici del bacio sul fisico

Il bacio non ha effetti positivi solo sull’umore: vediamo quali sono i benefici che apporta il fisico.

  • È un antidolorifico: le endorfine prodotte mentre ci si bacia conferiscono a questo gesto un potere antidolorifico, utile in caso di mal di testa o mal di schiena.
  • Ci mantiene in forma: può sembrare strano ma baciare fa bruciare calorie e quindi dimagrire. Anche se non ce ne rendiamo conto durante un bacio della durata di un minuto attiviamo ben 146 muscoli, di cui 34 facciali e 112 posturali. Questo movimento fa bruciare un minimo di 10 calorie al minuto. Più il bacio è lungo più ovviamente bruceremo calorie.
  • Rafforza il sistema immunitario: durante un bacio appassionato vi è naturalmente un consistente scambio di saliva che consente il passaggio di batteri del microbiota da una bocca all’altra. Se da una parte questo aumenta il rischio di contrarre malattie, come ad esempio la mononucleosi, dall’altra, qualora i due soggetti siano sani, fa sì che ci sia uno scambio di anticorpi IgA e batteri buoni, aumentando le nostre difese immunitarie e riducendo il rischio di malanni stagionali.
  • Previene le carie: per lo stesso principio il bacio fa anche bene alla salute generale della nostra bocca. Secondo quanto riportato dall’Academy of general dentistry, la produzione di saliva favorisce l’eliminazione di residui di cibo e batteri, principali responsabili della produzione di placca che a sua volta causa carie.
  • Abbassa la pressione: i baci fanno bene al cuore e non solo in senso figurato. Infatti durante un bacio, l’emozione e la passione fa aumentare il battito cardiaco e dunque i vasi sanguigni si dilatano, esattamente come accade durante l’attività fisica. Questa dilatazione favorisce una riduzione della pressione arteriosa.