Amedial Plus: Composizione, Utilizzo, Posologia e Confronto Prezzi

Amedial® Plus è un integratore alimentare distribuito dalla casa farmaceutica Biofutura Pharma S.p.A. che trova impiego in tutti quei casi in cui vi è la necessità di integrare l’alimentazione con glucosamina solfato, condroitin solfato, collagene, acido ialuronico e carnitina: tutti componenti essenziali per il corretto trofismo e funzionamento della cartilagine.

Con Salutarmente.it è possibile formarsi delle opinioni precise grazie alle recensioni di cui ci si può fidare davvero e si possono confrontare i prezzi e le offerte migliori del web.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su Amedial® Plus.

Quanto Costa? Confronta i Prezzi e Risparmi

Il prodotto è venduto in confezione da 20 bustine al prezzo di circa 19,80 euro.

Con Salutarmente.it è possibile confrontare velocemente i prezzi delle farmacie online italiane migliori e risparmiare tantissimo ordinando online:

Amedial Plus 20 Bustine 13,90€ Compra Ora in Offerta!
Amedial Plus 20 Bustine 16,99€ Compra Ora in Offerta!
Amedial Plus 20 bustine 15,49€ Compra Ora in Offerta!
Amedial Plus 20 bustine 17,97€ Compra Ora in Offerta!

Quando usare il prodotto?

Amedial® Plus è indicato in tutti quei casi in cui vi è la necessità di fornire supporto alla cartilagine articolare danneggiata, prevalentemente da: osteoartiti, artrosi, intervento chirurgico, infiammazioni ricorrenti alle articolazioni.

La cartilagine articolare, così chiamata perché riveste le nostre superfici delle articolazioni, è un tessuto elastico particolarmente resistente alle forze di pressione e di trazione che si originano dai nostri movimenti.

Mantenere il benessere della cartilagine articolare è fondamentale per due principali motivi: ammortizza lo stress meccanico legato al movimento e favorisce il movimento articolare riducendo le forze di attrito tra le ossa.

Le caratteristiche peculiari della cartilagine sono da attribuire alla sua composizione chimica.

La cartilagine non è nè un tessuto vascolarizzato nè innervato ma è costituito da cellule, i condrociti, che traggono nutrimento grazie alla diffusione dei nutrienti attraverso la matrice connettivale.

Queste cellule, quando sono giovani (i condroblasti), sono responsabili della deposizione della matrice connettivale costituita in prevalenza da acqua, proteoglicani, fibre di collagene, acido ialuronico e glicoproteine.

Amedial® Plus è proprio costituito da queste sostanze, le stesse che compongono la nostra cartilagine con l’aggiunta di metilsulfonilmetano (MSM) e vitamina C.

Amedial® Plus: composizione e posologia 

La composizione di Amedial® Plus per una singola bustina è la seguente: 

metilsulfonilmetano (MSM), acido citrico (acidificante), glucosamina solfato 2KCl, condroitin solfato, L-carnitina fumarato, collagene idrolizzato (collagene di tipo II, condroitina solfato, acido ialuronico), vitamina C, aroma arancia, acesulfame K e aspartame (edulcoranti), rosso barbabietola (colorante), riboflavina 5’-fosfato sodico

La posologia consigliata è di una bustina al giorno da assumere con un bicchiere d’acqua naturale.

A cosa servono queste sostanze?

Come detto precedentemente, questo integratore alimentare è formulato con ingredienti che rientrano naturalmente nella composizione della nostra cartilagine.

Infatti, la glucosamina e il condroitin solfato sono elementi assolutamente naturali utili per la biosintesi dei proteoglicani, cioè moelcole importantissime per il trofismo della cartilagine articolare.

All’interno di Amedial® Plus troviamo anche il collagene di tipo II idrolizzato, l’acido ialuronico ed L-carnitina fumarato che completano la formulazione. Inoltre, rispetto ad Amedial BF troviamo anche il metilsulfonilmetano e la vitamina C.

Analizziamo in dettaglio la funzione di ogni singolo componente.

  • Glucosamina. La glucosamina è chimicamente un aminomonosaccaride, una sostanza che il nostro organismo ricava dal glucosio ed è una molecola fondamentale per la corretta sintesi dei proteoglicani che andranno a costituire molecole più grosse: i glicosaminoglicani (GAG), che sono componenti importanti della cartilagine in quanto regolano i processi anabolici e catabolici della stessa. La sua azione è quella di bloccare il processo di invecchiamento e degenerazione che può sopraggiungere nel momento in cui ci troviamo ad affrontare quando subiamo un trauma. In natura questa sostanza è normalmente presente nella carne, nel pesce e nel pollame mentre per la realizzazione di integratori alimentari si estrae dalle ostriche e dai crostacei, di questo è importante tener conto in caso di allergia ad queste sostanze;
  • Condroitin solfato. Si tratta di un elemento essenziale per il corretto funzionamento di tutti i tessuti connettivi del nostro corpo, compresa la cartilagine articolare. L’effetto benefico di questa sostanza non è immediato, come del resto quella della glucosamina, ma si manifesta dopo diverse settimane dall’inizio della terapia;
  • Collagene di tipo II. Il collagene di tipo II fornisce per idrolisi condroitin solfato ed acido ialuronico, utili per la corretta sintesi della cartilagine articolare. Quest’ultimo ha lo scopo di consentire il mantenimento della corretta lubrificazione delle atricolazioni;
  • L-carnitina fumarato. Ha la funzione di incrementare il metabolismo cellulare veicolando gli acidi grassi che saranno utilizzati dalla cellula per produrre l’energia necessario al loro corretto funzionamento;
  • Metilsulfonilmetano (MSM). Si tratta di un composto organosolfuro, cioè costituito da carbonio e zolfo che esplica notevoli proprietà antinfiammatorie e protettive nei confronti delle cellule che popolano la cartilagine. Lo zolfo, infatti, è un elemento fondamentale per la formazione e per l’elasticità della cartilagine e se essa è affetta da artrite la sua concentrazione è molto ridotta rispetto alla normalità. Per tale motivo, una sua integrazione risulta fondamentale in questi casi;
  • Vitamina C. La vitamina C è una sostanza fondamentale per la sintesi del collagene, una proteina fondamentale per la costituzione delle ossa e delle cartilagini.

La posologia di Amedial® Plus prevede l’assunzione di una bustina al giorno da sciogliere direttamente in un bicchiere d’acqua. Se soffrite di disturbi digestivi è bene assumere il prodotto a stomaco pieno dopo i pasti principali.

Effetti collaterali e controindicazioni di Amedial® Plus 

Prima di assumere il prodotto è sempre buona abitudine chiedere consiglio al proprio medico curante per stabilire se questo prodotto è adatto a voi e scongiurare possibili effetti collaterali.

Il prodotto infatti può contenere piccole quantità di allergeni di crostacei, essendo la glucosamina estratta da ostriche e crostacei.

Di questo devono tener conto tutte le persone che soffrono di allergia alimentare a questi prodotti.

Inoltre, all’interno della composizione di Amedial® Plus troviamo la presenza di polialcoli che possono essere responsabili, anch’essi, di manifestazioni allergiche. Il prodotto può essere assunto anche dai pazienti diabetici in quanto al suo interno non è presente il saccarosio ma solo edulcoranti.

I pazienti in trattamento con cumarinici (warfarin) devono consultare il medico a causa dell’interazione della glucosamina con questi farmaci.

Il prodotto è controindicato in gravidanza ed allattamento.

Condividere su:

Leggi Anche

mm

Autrice e fondatrice del blog Salutarmente.it. Laureata in Farmacia con lode, da sempre appassionata da tutto ciò che riguarda la salute, l’alimentazione e il benessere.

8 COMMENTI

  1. SALVE STò FACENDO UN CICLO SI IINIEZIONI DELLA SIINGA FORSTEO….POTREI FARE UN CICLO DI AMEDIAL PLUS IN CONCOMITANZA ALLA CURA CHE STO ESEGUENDO’

LASCIA UN COMMENTO