Biomineral One®: integratore utile per contrastare la caduta dei capelli

La caduta dei capelli, che sia essa sporadica, causata da stress, dall’età o dall’insorgere di problemi a livello ormonale o nutritivo, rappresenta sempre una causa di disagio soprattutto a livello psicologico.

Biomineral One® è un integratore alimentare prodotto dalla casa farmaceutica Rottapharm-Madaus a base di Lactocapil Plus®, una formula innovativa pensata per ritardare la caduta dei capelli, ma non solo.

Biomineral One® viene anche usato per migliorare e mantenere il normale ciclo del capello, oltre che per interrompere una eccessiva caduta.

Passiamo ora a discutere nel dettaglio le caratteristiche di questo prodotto, cercando di dare risposta alle più prevedibili domande riguardanti questo integratore alimentare.

Cosa contiene Biomineral One®?

Nella composizione di questo integratore alimentare rientra il Lactocapil Plus®, una formula studiata dalla casa farmaceutica, a base di proteine del siero del latte, in particolare la beta-lattoglobulina e l’alfa-lattoalbumina, metionina e vitamina E.

Sono inoltre presenti amminoacidi quali L-Metionina, L-Leucina, L-Glicina, L-Prolina, L-Taurina.

Biomineral One® contiene acidi grassi mono e polinsaturi, in particolare l’acido linoleico, derivanti dall’olio di semi di lino.

Tra gli eccipienti usati nell’allestimento della forma farmaceutica non sono presenti né glutine né lattosio, per cui Biomineral One® può essere assunto anche da coloro che presentano allergie o intolleranze a questi due componenti. È inoltre privo di saccarosio, pertanto questo integratore può essere assunto anche da persone che soffrono di iperglicemia lieve.

Va tenuto presente, comunque, che nonostante possa essere assunto da chi è allergico o intollerante al lattosio, coloro che sono allergici alla componente proteica del latte non posso ricorrere a Biomineral One® per risolvere i loro problemi di caduta dei capelli.

A cosa si deve la sua efficacia?

Il complesso Lactocapil Plus® è costituito da proteine del siero del latte, da metionina e vitamina E, che sono tra i nutrienti più importanti per la salute dei capelli. Essi, infatti, sono in grado di rafforzare e dare corpo a capelli sfibrati, ritardandone la caduta. Inoltre, la vitamina E svolge una potente azione antiossidante.

Gli amminoacidi L-metionina, L-leucina, L-glicina, L-prolina, L-taurina assumono una certa rilevanza nella formulazione di questo prodotto in quanto intervengono nella sintesi della cheratina, costituente essenziale per garantire la buona formazione e la salute del capello.

Gli acidi grassi mono- e polinsaturi dell’olio di semi di lino, contribuiscono a contrastare la caduta dei capelli in quanto agiscono sull’enzima 5-alfa reduttasi, che nel nostro organismo si trova particolarmente espresso a livello di pelle, bulbo pilifero e prostata.

Questo particolare enzima è responsabile della conversione del testosterone in diidrotestosterone, che non solo causa la caduta dei capelli ma contribuisce anche ad attivare la secrezione grassa della pelle, responsabile della comparsa di manifestazioni acneiche. Per cui inibire questo enzima significa contrastare la caduta dei capelli.

Ecco perché l’olio di semi di lino viene impiegato nel formulare Biomineral One®. Esso, inoltre, è anche in grado di dare corpo, lucentezza e forza al capello. Non a caso viene impiegato sovente negli shampoo ed in tutti i prodotti per la cura dei capelli.

Ha effetti collaterali?

Essendo ricco in amminoacidi, Biomineral One® potrebbe arrecare danni al rene, ecco perché non va assolutamente assunto da tutti coloro che soffrono di patologie renali, soprattutto in caso di insufficienza renale, in cui la funzionalità di questo organo risulta essere compromessa.

Come già precisato, non va assunto da chi soffre di allergie alle proteine del latte, per l’abbondante presenza di queste ultime nella formula del Lactocapil Plus®.

Quali sono le avvertenze?

È bene tenere questo integratore lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Le controindicazioni di questo integratore riguardano i bambini con età inferiore ai dodici anni, soprattutto per scongiurare i problemi renali che si potrebbero verificare dopo la sua assunzione.

È controindicato, inoltre, nelle donne che si trovano in periodi di gravidanza o allattamento, essenzialmente per l’assenza di studi su questo integratore in queste particolari condizioni fisiologiche della donna.

Non bisogna superare la dose giornaliera consigliata, per non dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione ai principi attivi contenuti nel prodotto.

Biomineral One® contiene proteine del latte, quindi, non va assunto da tutti coloro che soffrono di allergie nei confronti di latte e derivati, o comunque sono particolarmente sensibili alla componente proteica contenuta in esso.

Le compresse vanno conservate in un luogo fresco, al riparo da fonti di luce e calore.

Come assumere questo integratore?

Biomineral One® deve essere assunto in supporto di un’alimentazione equilibrata e, come qualsiasi altro integratore alimentare, non va inteso come un sostituto della dieta.

Si consiglia di assumere una compressa al giorno, in qualsiasi momento della giornata.

Per i soggetti che presentano problemi nella deglutizione esiste la possibilità di masticare la compressa, nella quale è aggiunto aroma al caramello per migliorare il gusto della formulazione.

Quanto costa Biomineral One®?

È disponibile in commercio una confezione costituita da trenta compresse, sufficienti per un mese di trattamento, al prezzo di 21,90 euro.

Tuttavia, vi è la possibilità di trovare questo integratore a costi più bassi nelle numerose farmacie online, o approfittando di sconti promossi dalle farmacie e parafarmacie sul territorio nazionale.

Biomineral One® funziona?

Biomineral One® viene usato soprattutto dalle donne, la maggior parte delle quali ne ha ricavato grossi benefici. Infatti, le opinioni del mondo femminile sono tutte concordi sull’efficacia di questo integratore alimentare nel rafforzare capelli sfibrati e deboli, nel prevenirne e arrestarne l’eccessiva caduta.

Molte persone lo assumono a cicli, senza mai superare la dose raccomandata. Di solito si decide di prenderlo ogni qual volta si nota un peggioramento delle condizioni del capello, riscontrando ottimi risultati tutte le volte che lo si assume, anche a distanza di mesi tra una somministrazione e l’altra.

L’assenza di glutine rende Biomineral One® indicato anche per la sempre più crescente fetta di popolazione affetta da morbo celiaco o da allergie ed intolleranze a questa molecola.

Il suo successo si deve soprattutto al fatto che non presenta effetti collaterali molto gravi o invalidanti, né caratteristiche della composizione che ne controindichino l’impiego.

Si ricorre a tale prodotto anche perché si riscontrano miglioramenti nella salute delle unghie, grazie ai componenti contenuti, capaci infatti di aiutare tutti i tessuti cheratinici dell’organismo.

Precisando il fatto che non si tratta di un alimento e che non si vanta di sostituire i nutrienti di una dieta ben equilibrata, Biomineral One® sembra funzionare efficacemente riscontrando favori ed apprezzamenti da chi ha dovuto ricorrere al suo utilizzo.

Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO