Profluss® Compresse: A cosa serve? Indicazioni Terapeutiche, Effetti Collaterali e Prezzo

Profluss® è un integratore alimentare prodotto dalla casa farmaceutica Kohpharma, utile nel trattamento delle varie affezioni che possono colpire la prostata così come per migliorare il flusso urinario.

Queste indicazioni sono rese possibili dalla composizione di questo prodotto, costituito essenzialmente dall’estratto lipidico di Serenoa repens, Licopene e Selenio che svolgono una potente azione antiossidante che protegge le vie urinarie dai danni provocati dall’accumulo di radicali liberi.

Profluss® è in genere indicato come complemento integrativo nell’ambito di un trattamento farmacologico dell’ipertrofia prostatica benigna, in quanto è capace di rafforzare le difese di questo organo migliorando le condizioni dell’intero apparato urinario.

Dalle premesse appena fatte si evince quanto questo prodotto sia indicato per gli uomini adulti ed per anziani.

Passiamo subito rispondere ad alcune domande che possono sorgere nel momento in cui ci si appresta ad assumere questo prodotto: a cosa serve? qual è il prezzo di vendita? quali sono le indicazioni terapeutiche? ha effetti collaterali?

Iniziamo subito!

Quanto costa?

Profluss® è disponibile in commercio in confezioni da 15 capsule al prezzo di 20,90 euro. Si tratta del prezzo di listino con il quale si consiglia la vendita al pubblico, questo sta ad indicare che le farmacie e parafarmacie possono decidere arbitrariamente di dispensare questo integratore alimentare praticando degli sconti.

Cosa contiene? Composizione

Gli ingredienti della composizione che garantiscono a Profluss® l’efficacia per la quale viene assunto sono l’estratto di frutti di Serenoa repens, il licopene e il selenio.

A questi vanno aggiunti tutti gli eccipienti necessari per l’allestimento della forma farmaceutica in capsule.

Profluss® non contiene né glutine né lattosio, caratteristica che permette di estendere la somministrazione anche a tutti coloro che soffrono di intolleranze e allergie nei confronti di queste molecole.

Come funziona Profluss®? A cosa serve?

Gran parte delle proprietà benefiche attribuite a questo integratore alimentare derivano dalla Serenoa repens, una piccola palma che veniva utilizzata già dagli indiani d’America per alleviare i disturbi urinari, per l’atrofia testicolare, per il trattamento della disfunzione erettile e come afrodisiaco.

La medicina occidentale la consigliava anche per stimolare la crescita dei capelli. Oggi, a fronte di numerosissimi studi che negli anni sono stati compiuti su questa specie vegetale, la si usa essenzialmente nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna.

Il frutto contiene una notevole quantità di acidi grassi, infatti, ciò che viene utilizzato per scopi terapeutici è l’estratto oleoso, ricco di sostanze attive che intervengono nel metabolismo e nel meccanismo d’azione del testosterone a livello prostatico, con conseguente effetto antiandrogenico che porta ad una diminuzione del volume prostatico.

In uno studio condotto ormai qualche tempo fa, che metteva in relazione l’estratto oleoso di Serenoa con il farmaco finasteride, viene dimostrato quanto gli effetti sulla sintomatologia correlata all’ipertrofia prostatica benigna si manifestino molto più velocemente nei soggetti che introducano in terapia anche questa specie vegetale.

È, inoltre, risaputo che l’estratto di frutti di Serenoa agisca contro l’alopecia androgenetica, stimolando la crescita del capello. Questo è dovuto alla capacità delle molecole contenute in questa specie vegetale di agire contro gli enzimi che sono alla base di questa patologia. Ecco perché spesso veniva utilizzato anche nelle donne per combattere questo tipo di problema, ma visto che agisce anche su altri livelli, l’uso nel genere femminile resta controindicato.

Il Licopene così come il Selenio contribuiscono all’efficacia del prodotto grazie alle loro proprietà antiossidanti, in grado di proteggere i tessuti prostatici e di tutto il tratto urinario dai danni dovuti ai radicali liberi. Il licopene, inoltre, ha notoriamente attività antitumorali, il che rende il suo impiego in questo integratore alimentare maggiormente apprezzato.

Il selenio, invece, oltre ad avere proprietà antiossidanti, è anche uno dei componenti di una classe di enzimi del nostro organismo che intervengono a protezione dai danni da radicali liberi, pertanto gli è riconosciuto anche un ruolo preventivo.

Come assumere Profluss®? La Posologia

La posologia consigliata di Profluss® prevede l’assunzione di una capsula al giorno accompagnata da un bel sorso di acqua, quindi una confezione copre 15 giorni di terapia. Non è importante che l’assunzione venga fatta prima o dopo i pasti.

Si consiglia l’assunzione di questo integrazione alimentare a cicli che prevedano almeno tre mesi di terapia, intervallati da un periodo di tempo variabile di interruzione. Il tutto però è strettamente correlato al caso clinico specifico ed al parere del medico.

Avvertenze, controindicazioni ed effetti collaterali

Affinchè il prodotto mantenga le sue caratteristiche fisiche e chimiche per tutto il periodo di validità indicato sulla confezione, si consiglia di conservarlo in un luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti dirette di luce e calore.

Non è indicato all’impiego nei bambini, pertanto è buona norma tenerlo fuori dalla portata e dalla vista dei bambini soprattutto se di età inferiore ai tre anni, per evitare che ne venga fatto un uso improprio che comporti la comparsa di spiacevoli effetti collaterali.

L’uso nelle donne è controindicato, soprattutto se si trovano in età fertile. Per gli stessi motivi si sconsiglia l’assunzione nelle fasi di gravidanza ed allattamento, anche perché non si conosce la quota di componenti contenuti in ogni capsula che effettivamente arriva al bambino attraverso la placenta ed il latte e gli effetti che questi potrebbero avere sul nascituro o sul lattante.

È, inoltre, sconsigliato anche l’uso nei ragazzi in età puberale. Secondo uno studio relativamente recente, gli estratti di Serenoa repens possono provocare nelle ragazze in età puberale la comparsa precoce della prima mestruazione. Secondo tale studio, effettuato su una ragazza di 10 anni per combattere l’irsutismo, si potevano presentare vampate di calore occasionali e se si proseguiva la terapia si assisteva al manifestarsi della prima mestruazione precocemente.

Profluss® è un integratore e come tale deve essere impiegato solo per coadiuvare una terapia farmacologica, sopperendo alle carenze nutrizionali dei costituenti che esso apporta. Pertanto non deve essere sostituito a nessun cibo.

Profluss® funziona? Opinioni

In generale le opinioni su questo integratore alimentare sono molto positive in quanto si osserva subito un miglioramento della sintomatologia tipica della ipertrofia prostatica benigna ma anche perché è molto ben tollerato dall’organismo.

Alcune persone riportano che dopo l’assunzione di Profluss® assistono ad un calo della libido con conseguente peggioramento della prestazione sessuale. La comparsa di questo problema non va però associata all’assunzione di questo integratore alimentare, quanto piuttosto a stati di ansia e preoccupazione, tanto più che la Serenoa repens in passato veniva usata per aumentare gli impulsi sessuali e come afrodisiaco.

Leggi Anche:

12 COMMENTI

  1. Profluss cp si prendono x tre mesi senza pausa ? E se voglio fare un altro ciclo di tre mesi x quanti giorni si deve sospendere ? Grazie..

  2. buongiorno in alcuni casi a volte ho problemi di erezionein questo caso assumendo il profluss può aiutarmi a non avere più questo problema grazie

    • Salve Sig. Raffaele, Profluss non è indicato per risolvere questo tipo di problemi anzi tra gli effetti collaterali troviamo proprio il calo della libido e problemi di erezione.

      • Buongiorno Dottoressa, ho assunto per 3 mesi PROFLUSS, e dopo 1 mese di pausa, altri 2 mesi di PROFLUSS, notando un evidentissimo calo del desiderio e conseguenti problemi di erezione, inoltre da esami il progesterone é sotto il livello minimo. Ho subito sospeso la terapia.
        Tornerò alla normalità? Saranno effetti transitori?
        Grazie.

        • Salve, se ha assunto questo prodotto per la prevenzione o cura di un disturbo prostatico dietro consiglio del medico la invito a farlo presente al suo medico. In genere le terapie non si sospendono senza prima un consulto.

  3. Salve.ho un problema di minzione lenta per una ipertrofia prostatika o presunta tale! Ho usato per un mese il permixon ma non ho notato un flusso diverso o migliorato. Ora il mio urologo mi ha detto di utilizzare il profluss,mi chiedo mi aiuterà ad avere una minzione “normale”con un flusso urinario pieno? Ho 43 anni ed ho questo problema da qualche anno purtroppo. Grazie

    • Ciao Aldo, se il medico ha ritenuto Profluss più adatto per il tuo problema devi seguire quanto consigliato.

  4. salve da anni soffro da i.p.b e da anni prendo il farmaco omnic
    adesso il mio urologo mi ha integrato il profluss .Siccome io ho
    la possibilità di avere prostamol gratuito volevo sapere
    se prostamol è uguale a profluss
    grazie

    • Ciao Francesco, il principio funzionale dei due prodotti è lo stesso (estratto lipidico di Serena repens 320 mg) ma cambiano alcuni eccipienti. Ho scritto una guida che spiega tutte le differenze ed analogie tra i due prodotti: puoi leggerla qui.

  5. Buongiorno,
    l’articolo suggerisce di associare la Serenoa repens alla cura ormonale.
    Ho preso la Serenoa in passato e posso attestare gli effetti sulla libido fino a quando non ho cessato.
    Ora ho iniziato la Finasteride e vedo che ha gli sressi effetti collaterali ma spero che abbia miglior effetto sulle dimensioni della prosta.
    La domanda: è consigliabile, vista la mia situazione con ematurie etc, associare la Serenoa? O è eccessivo?
    Grazie

    • Gentile paziente, la valutazione dell’eventuale assunzione spetta all’urologo. Eviti sempre il fai da te per non peggiorare ulteriormente la situazione.

LASCIA UN COMMENTO