Proteine Vegetali in Polvere: quali sono?

Sei uno sportivo convinto, hai bisogno di un aiuto per la tua massa muscolare ma sei vegano o vegetariano? Rispetti gli animali e non vuoi consumare proteine che derivano dalla carne o da prodotti di origine animale? Niente paura, ci sono le proteine vegetali in polvere perfette per te e per al tua scelta alimentare. Le proteine vegetali si utilizzano per produrre gli integratori proteici per vegani e vegetariani.

In genere chi fa sport o bodybuilding ed è vegano o vegetariano, ha paura di non trovare proteine che non siano di origine animale, ma non è così. Nella guida di oggi ti aiuteremo a conoscere le proteine vegetali in polvere perfette per la palestra e per la massa muscolare e anche adatte a vegetariani e vegani. Pronto a conoscere tutto quello che vuoi sapere? Buona lettura.

Proteine vegetali in polvere: quali sono?

Le proteine vegetali in polvere sono perfette per i vegani e per i vegetariani, si possono assumere sia prima che dopo l’allenamento e aiutano sia a fornire l’energia necessaria per l’allenamento che a velocizzare il recupero. La maggior parte delle proteine vegetali in polvere provengono da agricoltura biologica e gli integratori sono a base di materie prime di qualità.

Una corretta assunzione delle proteine vegetali non causa danni all’organismo e aiuta a mantenere in salute la muscolatura di chi fa attività sportiva. Le proteine in polvere vegetali sono perfette anche per i celiaci perché non contengono glutine. Queste proteine non contengono aspartame o zuccheri aggiunti.

È persino possibile trovare integratori senza soia che non danno problemi a chi soffre di intolleranza. Qui di seguito vediamo insieme la lista di alcune proteine in vegetali in polvere sane e complete.

Proteine del pisello. Sono i legumi che contengono le proteine con la migliore digeribilità, i più tollerabili e quelli che danno meno problemi di reazioni allergiche e di possibili intolleranze. Il processo di lavorazione è lungo, ma per fortuna il valore biologico delle proteine resta inalterato.

Proteine della canapa. Sono le proteine vegetali più complete e biodisponibili, si assimilano e si digeriscono facilmente. Le proteine della canapa contengono acidi grassi essenziali ed ha un effetto benefico sulla salute. Sono le proteine vegetali più complete in assoluto dato che contengono tutti e 21 gli aminoacidi e i 9 amminoacidi essenziali.

Proteine del riso.Sono le più simili a quelle del siero di latte, si digeriscono facilmente, non contengono colesterolo e hanno un alto contenuto di fibre. Si assimilano rapidamente anche più di quelle della soia.

Proteine della soia. La soia è il legume che viene più comunemente utilizzato per preparare gli integratori proteici vegetali. La soia è ricca di proteine, la lavorazione è un processo lungo a causa dell’eliminazione dei fitati e degli estrogeni che potrebbero causare danni alla salute. La soia però ha lo svantaggio che spesso può causare allergie e quindi non tutti possono assumerla.

Proteine della spirulina. Con oltre il 60% di proteine contengono anche vitamine come la A, la vitamina E, la K e anche le vitamine del gruppo B. Le proteine della spirulina contengono anche sali minerali, acidi grassi, clorofilla, enzimi e fitoestrogeni. Il valore biologico è buono e il sapore neutro.

Sono tutte proteine vegetali e perfette sia per vegetariani che per i vegani visto che non contengono sostanze di derivazione animale. Quindi niente paura, anche per gli sportivi vegani e vegetariani esistono degli integratori proteici specifici per mantenere i risultati e per migliorare la salute dei muscoli senza danneggiare gli animali.

Proteine vegetali: quando assumerle?

Le proteine vegetali in polvere, come le proteine classiche, sono necessarie per migliorare e sostenere alcune funzioni base del nostro corpo, ad esempio:

  • Regolano il rilascio di enzimi;
  • Aiutano la funzione naturale delle cellule;
  • Migliorano la produzione di anticorpi;
  • Aiutano a regolare la secrezione degli ormoni del corpo;
  • Aiutano la crescita e il mantenimento della massa dei muscoli.

Per questo è importante optare per un consumo corretto ed adeguato di proteine e alimenti proteici ogni giorno. Quando è meglio assumere le proteine vegetali? Vediamolo insieme.

Le proteine vegetali in polvere per vegani e vegetariani sono perfette:

  • Durante la prima colazione;
  • Prima dell’allenamento;
  • Dopo l’allenamento quotidiano;
  • La sera prima di andare a letto.

A colazione consentono di iniziare la giornata con energia e con la motivazione necessaria. Le proteine a colazione aiutano ad avere la giusta dose di energia per tutta la durata della giornata ed aiutano a mantenere a lungo il senso di sazietà fino al pranzo. Se assunte 30 minuti prima dell’allenamento aiutano ad affrontare l’attività fisica e a raggiungere i propri obiettivi.

Dopo l’attività fisica le proteine vegetali in polvere aiutano a recuperare le energie velocemente e a contrastare la fatica del post work-out. La sera prima di andare a letto sono utili anche per sostenere la salute muscolare anche durante il sonno. Ricorda che durante il sonno il corpo continua a consumare energie e sfrutta questo tempo per la costruzione

Proteine vegetali: opinioni

Le proteine animali sono definite complete visto che contengono tutti gli aminoacidi essenziali. In genere le proteine vegetali soia e canapa a parte che sono le più ricche, sono definite incomplete perché non contengono uno o più aminoacidi. Per sopperire a questa mancanza bisogna semplicemente assumere le proteine vegetali in maniera bilanciata e combinarle per avere il gusto apporto aminoacidico. Per i vegetariani il discorso è sicuramente più semplice perché possono assumere le proteine del siero del latte.

I legumi e la pasta vanno a completarsi e ti daranno tutte le energie e i nutrienti di cui hai bisogno. Le proteine vegetali e le proteine vegane in polvere sono perfette sia prima che dopo gli allenamenti per recuperare velocemente e per massimizzare i risultati.

Non dimenticare che assumere proteine, anche se vegetali, in modo scorretto può comunque causare problemi, come allo stesso tempo una quantità insufficiente può causare danni ai muscoli e alla salute dell’organismo.

Il nutrizionista è fondamentale per capire quante proteine assumere ogni giorno senza provocare danni al fisico e per avere solo benefici. Ricorda di seguire uno stile di vita sano e attivo ed un regime alimentare salutare, le proteine da sole non fanno miracoli.

Prima di scegliere la dose di proteine da assumere dovrai controllare quanto è bilanciata la tua dieta quotidiana e quantificare la quantità di proteine. Per la valutazione della quantità delle proteine che assumi quotidianamente dovrai rivolgerti ad un nutrizionista. Ora che conosci le principali fonti di proteine vegetali in polvere non ti resta che scegliere quelle che più ami ed introdurle nella tua alimentazione.

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO