Macchie Gialle sulla Pelle: Cause e Possibili Rimedi

Hai mai avuto macchie gialle sulla pelle? Che cosa potrebbero indicare? Da cosa sono causate? Come facciamo a riconoscerle? Come dobbiamo comportarci? Ci sono dei metodi per prevenirle?

Se stai cercando informazioni sulle macchie gialle sulla pelle, ad esempio perché ti è capitato di vederle sul tuo corpo, o anche semplicemente per curiosità, allora sei nel posto giusto perché oggi scioglieremo tutti i dubbi sull’argomento.

Che cosa sono le macchie gialle sulla pelle?

Prima di tutto, per capire al meglio la condizione di cui parleremo oggi, è opportuno fare una breve spiegazione su cosa sono, effettivamente, le macchie gialle sulla pelle. 

Intuibilmente, con il termine macchie gialle sulla pelle, ci riferiamo ad una condizione in cui, sul nostro tessuto cutaneo, compaiono queste macchie che sono proprio caratterizzate da un colore giallastro.

Tale condizione non è da confondere con un’altra simile, in cui tutta la pelle assume un aspetto giallo, quasi arancione. In questi casi si tratta di una situazione completamente diversa in cui, il colore anomalo della pelle potrebbe essere causato anche da un’eccessiva assunzione di alcuni particolari alimenti come ad esempio le carote.

Inoltre, quando la pelle ha un colore giallastro, in modo uniforme, potrebbe trattarsi anche di una condizione di ittero che rispecchierebbe dei problemi più gravi al fegato.

Quando invece parliamo di macchie gialle sulla pelle ci riferiamo ad una condizione completamente diversa e molto comune che può essere causata da una vasta gamma di fattori e, per capire qual è la nostra causa sarebbe opportuno recarsi da un dermatologo che farà un’attenta analisi.

In ogni caso, tieni bene a mente il fatto che, in genere, quando la nostra pelle cambia colore o comunque aspetto, il motivo è da ricercarsi in qualche tipo di trauma, sia esso biologico, fisico o chimico. Andiamo quindi a vedere come funziona nel caso delle macchie gialle sulla cute.

Da che cosa sono causate le macchie gialle sulla pelle?

Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, quando abbiamo a che fare con le macchie gialle sulla pelle, le cause possono essere veramente tante. Per questo motivo è opportuno che sia un bravo dermatologo a farci una diagnosi precisa.

Queste cause possono essere anche piuttosto gravi e, tra le più frequenti ricordiamo soprattutto le condizioni patologiche che ti mostriamo in seguito:

  • La tigna, ossia una condizione patologica in cui è in corso un’infezione di natura micotica che compromette lo stato della pelle, provocando, a volte, anche le macchie gialle;
  • Una cheratodermia che si presenta come sintomo di altre malattie e che colpisce prevalentemente la pelle di mani e piedi, provocandone un ispessimento che, a volte, tende al colore giallastro;
  • La psoriasi, ossia un’altra malattia della pelle in cui il tessuto cutaneo appare ispessito, e si desquama, assumendo questo colore che tende al giallo. Questa condizione è spesso causa di disagio per chi ne soffre;
  • Uno xantoma, cioè una condizione in cui si verifica un accumulo di lipidi il quale, a sua volta, comporta la comparsa delle macchie gialle sulla pelle.

Queste condizioni, inoltre, non vanno confuse con l’ingiallimento della pelle, o meglio delle dita, che è causato dal fumo, o meglio, dalla nicotina che si trova nelle sigarette e che provoca questo ingiallimento soprattutto se fumiamo troppo.

Queste sono solo alcune delle principali condizioni in cui si vengono a formare queste antiestetiche macchie gialle sulla pelle. Tuttavia esistono tanti altri tipi di dermatite che hanno questo sintomo e, proprio per questo motivo, come abbiamo già detto in precedenza, è opportuno contattare lo specialista.

Come facciamo a riconoscere le macchie gialle sulla pelle?

Riconoscere le macchie gialle sulla pelle è molto semplice. Intuibilmente, dobbiamo ispezionare l’epidermide e individuare quelle porzioni che appaiono con questa colorazione anomala tendente al giallo.

Ovviamente, oltre alle macchie gialle sulla pelle potrebbero verificarsi tanti altri sintomi, in base alla condizione che ha scatenato il problema. Ad esempio nel caso della psoriasi non solo la pelle potrebbe avere delle macchie gialle, ma si presenta anche ispessita, secca, irritata e squamosa.

Anche per questi motivi, non appena ci accorgiamo di queste anomale macchie sull’epidermide, è opportuno chiamare il medico di famiglia, meglio ancora un bravo dermatologo. Andiamo quindi a vedere nel prossimo paragrafo come dobbiamo comportarci in questi casi.

Cosa bisogna fare in questi casi?

Come abbiamo detto nel corso del nostro articolo, nel caso di macchie gialle sulla pelle, sarebbe consigliabile rivolgersi ad un bravo dermatologo affinché, grazie alle sue conoscenze e alla sua esperienza, faccia una diagnosi ben precisa.

Infatti, lo specialista, dopo averci sottoposto ad una visita accurata, dopo aver ispezionato la nostra pelle e, eventualmente, dopo aver fatto una valutazione degli altri possibili sintomi, sarà in grado di trovare la causa del problema, e quindi anche il trattamento migliore per curare la nostra situazione.

Da tutto ciò si evince che il trattamento previsto dipende dalla causa che ha provocato queste macchie gialle sulla pelle. In linea di massima possiamo dire che vengono generalmente prescritti dei farmaci ad uso topico, ossia dei medicinali che andranno applicati direttamente sulla zona interessata.

Tra questi farmaci i più comuni sono soprattutto i seguenti:

  • I cortisonici;
  • I farmaci antinfiammatori;
  • I farmaci antifungini.

In ogni caso, ricordati che non devi mai ricorrere ad una autodiagnosi e, quindi, neppure a eventuali rimedi fai da te, soprattutto se questi sono naturali. Infatti, se preferisci usare dei rimedi che non siano sintetici, ti consigliamo di chiedere al tuo dermatologo quali sono i più efficaci per la tua situazione.

Questo perché alcuni rimedi naturali potrebbero interferire con l’assunzione di eventuali farmaci, anche di quelli che potresti assumere per il trattamento di patologie che non hanno nulla a che vedere con le macchie gialle sulla pelle.

Infine, è bene ricordare che ci sono alcune patologie che, purtroppo, non hanno dei trattamenti che le curano del tutto, ad esempio la psoriasi. Tuttavia in questi casi, lo specialista ti prescriverà i farmaci necessari per tenere sotto controllo i sintomi che, spesso, sono anche molto disagianti.

Ci sono dei modi per prevenire le macchie gialle sulla pelle?

Allo stesso modo dei trattamenti che possiamo utilizzare per risolvere il problema, anche nel caso della prevenzione delle macchie gialle dobbiamo far riferimento al fattore che le ha provocate.

Ad ogni modo, condurre uno stile di vita sano, che preveda un’alimentazione equilibrata e la giusta attività fisica, ci aiuterebbe a prevenire la maggior parte delle condizioni patologiche, anche le più gravi.

Come ultima cosa, ma non ultima per ordine di importanza, devi ricordare di contattare il medico per qualsiasi problema che si presenti nel tuo organismo, solo in questo modo potrai intervenire in modo tempestivo in presenza di qualsiasi condizione.

Condividere su:

Leggi Anche

mm
Autrice e fondatrice di Salutarmente.it. Laureata con lode in Farmacia ed esperta di salute, alimentazione e benessere.

LASCIA UN COMMENTO