Proteine in Polvere per Dimagrire, Come si Usano? Fanno male?

Le proteine sono nutrienti fondamentali per l’organismo in quanto svolgono un’azione plastica, cioè sono deputate alla costituzione delle nostre strutture muscolari e tutte quelle parti del nostro organismo costituite appunto da aminoacidi.

Le proteine sono naturalmente presenti all’interno degli alimenti ma è possibile trovarle anche nei comuni barattoli di proteine in polvere che si possono acquistare in farmacia o in negozi specializzati on-line.

Gli alimenti che contengono quote di proteine elevate sono: la carne, il pesce, le uova, latte e derivati, legumi e cereali; invece, negli ortaggi e nella frutta sono presenti in piccole quantità.

La dieta iperproteica, ovvero quella in cui si prevede un incremento del consumo di proteine, non è universalmente concepita nel mondo de nutrizionisti, in quanto non esiste una tipologia di dieta che presenta caratteristiche standard che vanno bene a tutti.

Piuttosto, si tratta di un regime alimentare in cui la quota proteica viene leggermente aumentata, sia essa proveniente da fonti alimentari sia proveniente da integratori.

Ultimamente infatti si è diffuso molto l’utilizzo delle proteine in polvere per dimagrire, un tempo alimento destinato quasi esclusivamente all’alimentazione degli sportivi. Si tratta di una moda molto diffusa e utilizzata anche dai nutrizionisti per favorire la perdita di peso almeno nelle fasi iniziali e per brevi periodi di tempo.

Ma le proteine in polvere fanno dimagrire? Fanno male alla salute? Scopriamo nell’articolo che segue.

Voltiamo pagina!

1
2
3
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO