Il Cioccolato Fondente Fa Ingrassare?

Il cioccolato, anche quello fondente, è da sempre considerato un alimento calorico e decisamente inadatto alla dieta, ma al contrario è un piccolo piacere a cui non si dovrebbe rinunciare neanche quando si vuol perdere peso.

Ovviamente va consumato in maniera oculata ed eliminare del tutto questo ottimo prodotto dalla vostra alimentazione quotidiana non è una buona idea, in virtù del fatto che esso contiene moltissime proprietà benefiche di cui vi parleremo approfonditamente nel corso dell’articolo.

Ma il cioccolato fondente fa ingrassare oppure può essere un ottimo alleato per la dieta? Vediamolo insieme.

Calorie buone

Purtroppo è vero, il cioccolato è un alimento piuttosto calorico. 100 g di cioccolato fondente contengono ben 546 kcal, per la maggior parte apportate dai carboidrati, che sono il 60% del peso. Le proteine sono poche e rappresentano solo il 5% del peso.

Anche i grassi sono contenuti nel cioccolato in quantità elevate e rappresentano il 30% del peso. Poco rassicurante per chi è a dieta, ma bisogna anche parlare dei tanti pro del cioccolato. Anche se si tratta di un cibo molto calorico il cioccolato fondente apporta numerosissimi benefici al corpo, vediamoli nel paragrafo seguente.

Nutrimento e gioia

Anche se il cioccolato è molto calorico ha dei benefici evidenti sulla nostra salute e anche sulla dieta. Il cioccolato contiene tanti polifenoli delle particolati molecole conosciute per le loro proprietà antiossidanti.

I polifenoli, inoltre, sono utili per prevenire le malattie cardiovascolari. Il cioccolato contiene anche alcaloidi (serotonina, teobromina, caffeina) che sono fondamentali per mantenere il buonumore. La teobromina ha persino proprietà cardiostimolanti e vasodilatatrici, ottimo per chi vuol prevenire i problemi cardiovascolari. Il cioccolato contiene anche tante fibre alimentari, vitamina E e sali minerali come il magnesio.

Essere di buon umore può persino aiutarci quando dobbiamo fare sforzi per perdere peso!

Sazi e felici

Il cioccolato ha un alto contenuto di fibre che aumentano il senso di sazietà, mangiare un pezzetto di cioccolato fondente può contrastare l’insorgere di attacchi improvvisi di fame.

Scegliere di mangiare un pezzettino di cioccolato fondente può essere utile per evitare di buttarsi su snack poco sani e decisamente più calorici. Le merendine, ad esempio, sono molto caloriche e non danno al corpo gli stessi benefici del cioccolato. Quindi meglio mangiare un pezzetto di fondente che uno snack preso da un distributore.

Cioccolato sì, ma con attenzione

Per evitare di ingrassare bisogna fare attenzione a non superare le dosi giornaliere raccomandate di cioccolato. Per una donna in gravidanza sono sufficienti 10-20 grammi al giorno di cioccolato fondente, mentre chi soffre di malattie cardiovascolari, o è predisposto, può mangiarne un quantitativo maggiore al giorno (ma bisogna fare anche la giusta attività fisica).

Per i bambini e gli adolescenti vanno bene fino a 60 grammi di cioccolato fondente al giorno, mentre se siete degli sportivi potete persino aumentare la dose. Secondo delle ricerche scientifiche la quantità di cioccolato da consumare per rimanere in salute senza ingrassare è di 6,7 grammi al giorno.

Il cioccolato fondente, nonostante tutte queste meravigliose proprietà, non è un alimento consigliato a chi soffre di gastrite e/o di reflusso gastroesofageo. Anche chi soffre di ulcere o sindrome del colon irritabile dovrebbe evitare di consumarlo. Visto che ha anche un effetto vasodilatatore deve essere evitato anche da chi soffre di mal di testa. Per fortuna il cioccolato fondente non causa la comparsa di acne né la aumenta, quindi se avete qualche brufoletto potete mangiare del buon fondente senza temere.

Quale scegliere?

Il cioccolato, per essere definito fondente, deve rispondere a dei requisiti precisi. Può contenere soltanto cacao, almeno il 43% del peso, zucchero e burro di cacao. Il fondente puro, invece, non contiene altre fonti di grassi vegetali ed è particolarmente adatto a seguire una dieta dimagrante visto che contiene una quantità di cacao altissima, il 99%.

Un’alternativa al cioccolato che non contiene grassi? Le fave di cacao crude! Se proprio non volete mangiare cioccolato per paura di ingrassare, ma volete comunque qualcosa di dolce potete mangiare le sue fave crude ovvero non tostate. 100 gr di questo prodotto contengono poche calorie, tantissime fibre, pochi grassi e proteine.

Queste fave sono straordinarie perché non contengono zuccheri aggiunti e sono ricchissime di ferro, potassio, calcio, zinco, fosforo, magnesio, selenio, rame, manganese e persino vitamine del gruppo B.

Il cioccolato fondente fa ingrassare?

Il cioccolato fondente, se consumato senza criterio, fa ingrassare. Al contrario, se assunto senza esagerare, può persino aiutarvi a dimagrire. Alcune ricerche hanno confermato che il consumo di cioccolato fondente favorisce la perdita di peso anche durante una dieta dimagrante perché aiuta a mantenere la motivazione grazie alla sua azione benefica sull’umore.

Una porzione di soli 40 g di cioccolato fondente, che contiene 218 kcal, aumenta ben del 10% la perdita di peso complessiva. Il cioccolato fondente di cui parlano gli studi scientifici deve contenere almeno l’80% di cacao ed essere amaro, quindi niente cioccolatini fondenti cremosi o che si sciolgono i bocca. Dovrete scegliere il cioccolato fondente puro o amaro.

È perfetto per la colazione perché i polifenoli, la caffeina e la teobromina vi aiuteranno ad affrontare la giornata con buonumore ed energia da vendere. Infine, questi componenti aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo e diminuiscono l’assorbimento del glucosio. Quindi mangiate cioccolato fondente o fave di cacao crude con parsimonia e vivrete meglio!

Come sempre vi ricordiamo che non esiste nessun cibo capace di farvi dimagrire miracolosamente e senza alcuno sforzo.

Neanche il cioccolato vi aiuterà a perdere peso se non seguirete uno stile di vita sano e attivo e una dieta salutare.

La dieta va sempre accompagnata con l’attività fisica quotidiana e ricordate che basta mezz’ora di attività fisica al giorno o anche soli 15 minuti di corsa moderata per ottenere il corpo che desiderate e arrivare a perdere qualche chiletto in pochi giorni.

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO