13 Spezie ed Erbe Naturali per dimagrire

Quello che quotidianamente mettiamo nel nostro piatto ha un ruolo centrale per la perdita di peso ed il raggiungimento del peso desiderato: questo non è un segreto ma è la vera chiave per dimagrire.

Oltre al cibo anche le spezie e le erbe che abbiamo in casa possono darci una grossa mano. Spesso sono relegate nelle nostre credenze senza avere un reale impiego nelle nostre pietanze ma sappiate che molte spezie possono davvero aiutarci nella perdita dei chili di troppo.

In questo articolo approfondito di oggi voglio presentarti 13 spezie dai molteplici benefici sul dimagrimento che puoi aggiungere alle tue pietanze. Non aspettarti miracoli, tutti sanno come si perde peso: introdurre meno calorie di quelle che si consumano, fare attività fisica e mangiare sano.

Dopo questa doverosa premessa possiamo iniziare.

Perché consiglio di utilizzare le spezie in cucina?

Il motivo è molto semplice: le spezie ci aiutano a ridurre il consumo di sale rendendo i nostri piatti comunque gustosi. L’eccesso di sale fa male, non sono io a dirlo a migliaia di studi scientifici che mettono in relazione il sale con l’aumento delle malattie cardiovascolari.

Quindi il mio consiglio è quello di buttare il sale (o iniziare a limitarlo) e tenere tutte le spezie che hai nella dispensa che hanno proprietà davvero molto interessanti.

13 erbe incredibili che possono aiutarti a perdere peso

1. Fieno greco

Il fieno greco è una spezia che appartiene alla famiglia delle leguminose. Molti studi scientifici hanno dimostrato che l’utilizzo di questa spezia può aiutare a controllare l’appetito riducendo l’introito di cibo quotidiano. Particolarmente benefica è la fibra di fieno greco che aiuta a sentirsi sazi prima.

Il fieno greco può essere utilizzato in cucina sotto forma di semi interi e non macinati e si può trovare nelle bio-botteghe oppure nei supermercati nel reparto dedicato ai cibi etnici. Del fieno greco possiamo utilizzare i semi, le foglie fresche o essiccate ed i germogli interi.

Una raccomandazione importante riguarda i semi di questa pianta che non vanno mai macinati prima dell’uso ma sbriciolati dopo averli cotti.

2. Pepe di Cayenna

Il pepe di Cayenna è una tipologia di peperoncino che si utilizza spessissimo in cucina per il suo elevato grado di piccantezza. É ricchissimo di capsaicina, il composto che conferisce il caratteristico sapore bruciante.

Moltissimi studi dimostrano che la capsaicina può aiuta ad aumentare leggermente il metabolismo incrementando la quantità di calorie bruciate durante l’arco della giornata.

Se amiamo il sapore piccante possiamo utilizzare questo peperoncino per insaporire i nostri piatti.

3. Zenzero

Lo zenzero è una spezia che si ricava dal rizoma della pianta Zingiber officinale e si trova praticamente in tutti i supermercati ed i negozi di frutta e verdura. Lo zenzero è molto utilizzato come rimedio naturale per svariati problemi e può aiutare a risolvere una serie di problematiche di salute senza per forza di cose dover ricorrere all’uso di farmaci.

Puoi utilizzare questa spezia sia per insaporire i tuoi piatti tagliando la radice a striscioline oppure grattugiarla sui tuoi piatti preferiti. Lo zenzero ha un sapore piccantino ma allo stesso tempo fresco e aromatico.

4. Origano

L’origano è una spezia che è sicuramente presente all’interno della tua credenza ed appartiene alla stessa famiglia della menta, del basilico, del timo, del rosmarino e della salvia.

L’origano è molto ricco di carvacrolo, un composto che agisce positivamente sulla circolazione. Infatti, oltre ad essere utilizzato come spezia, il rosmarino è molto efficace come olio per i massaggi linfodrenanti per contrastare la cellulite.

5. Ginseng

Il ginseng è una pianta che ha moltissime proprietà ed è considerata una delle piante più importanti nell’ambito della medicina tradizionale cinese.

Esistono diverse tipologie di ginseng: il coreano, il cinese, l’americano tutte appartenenti allo stesso genere. Gli studi effettuati su questa pianta sono moltissimi ed alcuni hanno evidenziato che il suo uso può aiutare la perdita di peso.

Molti studi hanno suggerito che questa potente pianta potrebbe aiutare la perdita di peso attraverso una riduzione dell’assorbimento dei grassi.

Attenzione però: il ginseng non il caffé al ginseng che ha veramente poco delle proprietà di cui possiamo beneficiare di questa pianta.

6. Caralluma fimbriata

La Caralluma fimbriata è un’erba che è spesso inclusa in molti integratori per il controllo dell’appetito. Probabilmente, il suo meccanismo d’azione è quello di

Si pensa che funzioni aumentando i livelli di serotonina, un neurotrasmettitore che colpisce direttamente l’appetito (12Trusted Source, 13Trusted Source).

Uno studio di 12 settimane su 33 persone ha rilevato che i partecipanti che assumevano Caralluma Fimbriata avevano diminuzioni significativamente maggiori nel grasso della pancia e nel peso corporeo, rispetto a quelli trattati con un placebo (fonte di riferimento).

Un altro piccolo studio ha dimostrato che consumare 1 grammo di Caralluma Fimbriata ogni giorno per due mesi porta a una riduzione del peso e dei livelli di fame, rispetto a un gruppo di controllo (15Trusted Source).

SOMMARIO
Caralluma Fimbriata è un’erba comunemente usata nelle pillole dimagranti che può aiutare a diminuire l’appetito per stimolare la perdita di peso.
7. Curcuma
La curcuma è una spezia venerata per il suo sapore, il colore vivace e le potenti proprietà medicinali.

La maggior parte dei suoi benefici per la salute sono attribuiti alla presenza di curcumina, una sostanza chimica che è stata ampiamente studiata per i suoi effetti su tutto, dall’infiammazione alla perdita di peso.

Uno studio condotto su 44 persone in sovrappeso ha dimostrato che assumere la curcumina due volte al giorno per un mese è stato efficace nel migliorare la perdita di grasso, diminuire il grasso della pancia e aumentare la perdita di peso fino al 5% (16Trusted Source).

Allo stesso modo, uno studio su animali ha scoperto che l’integrazione di topi con curcumina per 12 settimane riduceva il peso corporeo e il grasso corporeo bloccando la sintesi del grasso (fonte corrosposta).

Tuttavia, tieni presente che questi studi utilizzano una quantità concentrata di curcumina, molto maggiore della quantità presente in una dose tipica di curcuma.

Sono necessarie ulteriori ricerche per esaminare in che modo la curcuma stessa può avere un impatto sulla perdita di peso.

SOMMARIO
La curcuma è una spezia che contiene curcumina, che ha dimostrato di favorire la perdita di peso e la perdita di grasso negli studi sull’uomo e sugli animali.
8. Pepe nero
Il pepe nero è una spezia domestica comune derivata dal frutto secco del Piper nigrum, un vitigno da fiore originario dell’India.

Contiene un potente composto chiamato piperina, che fornisce sia il suo sapore pungente e potenziali effetti di riduzione del peso.

Uno studio ha scoperto che l’integrazione con la piperina ha contribuito a ridurre il peso corporeo nei ratti con una dieta ricca di grassi, anche senza cambiamenti nell’assunzione di cibo (fonte attendibile).

Uno studio in provetta ha anche dimostrato che la piperina inibisce in modo efficace la formazione di cellule di grasso (19Trusted Source).

Sfortunatamente, la ricerca attuale è ancora limitata agli studi su provette e animali.

Sono necessari ulteriori studi per determinare in che modo piperina e pepe nero possono influenzare la perdita di peso negli esseri umani.

SOMMARIO
Il pepe nero contiene piperina, che ha dimostrato di aiutare a ridurre il peso corporeo e inibire la formazione di cellule grasse negli studi su provette e animali. Manca la ricerca umana.
9. Gymnema Sylvestre
Gymnema sylvestre è un’erba che viene spesso utilizzata come rimedio naturale per ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Tuttavia, alcune ricerche dimostrano che potrebbe essere di beneficio anche a coloro che cercano di perdere peso.

Contiene un composto chiamato acido gymnemico, che può aiutare a ridurre la dolcezza percepita degli alimenti per scongiurare le voglie di zucchero (fonte: 20Trusted Source).

In effetti, uno studio ha concluso che l’assunzione di Gymnema sylvestre riduceva sia l’appetito che l’assunzione di cibo, rispetto a un gruppo di controllo (21Trusted Source).

Uno studio su tre settimane su animali ha anche scoperto che mangiare quest’erba ha aiutato a mantenere il peso corporeo nei ratti con una dieta ricca di grassi (fonte: 22Trusted Source).

SOMMARIO
Gymnema sylvestre è un’erba spesso usata per abbassare lo zucchero nel sangue. Studi sull’uomo e sugli animali dimostrano che può anche aiutare la perdita di peso riducendo l’appetito e l’assunzione di cibo.

10. Cannella
La cannella è una spezia aromatica ricavata dalla corteccia interna degli alberi del genere Cinnamomum.

È ricco di antiossidanti e offre numerosi benefici per la salute. Alcuni studi hanno anche scoperto che la cannella potrebbe aumentare la perdita di peso.

È particolarmente efficace nella stabilizzazione della glicemia, che può aiutare a ridurre l’appetito e la fame (fonte 23Trusted).

Gli studi dimostrano che un composto specifico trovato nella cannella può imitare gli effetti dell’insulina, contribuendo a trasportare lo zucchero dal sangue alle cellule per essere usato come combustibile (fonte 24Trusted, fonte 25Trusted).

La cannella può anche ridurre i livelli di alcuni enzimi digestivi per rallentare la rottura dei carboidrati (26Trusted Source).

Mentre questi effetti potrebbero potenzialmente ridurre l’appetito e portare alla perdita di peso, sono necessarie ulteriori ricerche per studiare gli effetti della cannella direttamente sul peso.

SOMMARIO
La cannella è una spezia che può ridurre lo zucchero nel sangue, che potrebbe ridurre l’appetito e la fame.
11. Estratto di chicco di caffè verde
L’estratto di chicco di caffè verde si trova comunemente in molti integratori per la perdita di peso.

È fatto da chicchi di caffè che non sono stati tostati ed è ricco di acido clorogenico, che si ritiene possa giustificare i suoi potenziali effetti di riduzione del peso.

Uno studio ha rilevato che consumare caffè verde riduce l’indice di massa corporea (BMI) e il grasso della pancia in 20 partecipanti, anche senza cambiamenti nell’apporto calorico (27Trusted Source).

Un’altra analisi di tre studi ha concluso che l’estratto di chicco di caffè verde può ridurre in media il peso corporeo di 2,5 kg. Tuttavia, i ricercatori hanno notato che la qualità e le dimensioni degli studi disponibili erano piuttosto limitate (28Trusted Source).

Pertanto, sono necessari ulteriori studi di alta qualità per valutare l’efficacia del chicco di caffè verde sulla perdita di peso.

SOMMARIO
L’estratto di chicco di caffè verde è fatto con chicchi di caffè non torrefatti. Alcune ricerche suggeriscono che potrebbe aiutare a ridurre il peso corporeo e il grasso della pancia.
12. Cumino
Il cumino è una spezia ricavata dai semi essiccati e macinati di Cuminum cyminum, una pianta da fiore della famiglia del prezzemolo.

È noto per il suo particolare sapore di nocciola, ma anche ricco di benefici per la salute, tra cui la possibilità di accelerare la perdita di peso e bruciare i grassi.

Un piccolo studio di tre mesi ha rilevato che le donne che hanno consumato yogurt con 3 grammi di cumino due volte al giorno hanno perso più peso e grasso corporeo rispetto a un gruppo di controllo (29Trusted Source).

Allo stesso modo, uno studio di otto settimane ha riportato che gli adulti che hanno assunto un integratore di cumino tre volte al giorno hanno perso 2,2 kg (1 kg) in più rispetto a quelli che hanno assunto un placebo (30 Fonte corretta).

SOMMARIO
Il cumino è una spezia comune che ha dimostrato di ridurre efficacemente il peso corporeo e il grasso corporeo.
13. Cardamomo
Il cardamomo è una spezia molto pregiata, ricavata dai semi di una pianta della famiglia di zenzero.

È usato in tutto il mondo sia in cucina che in cottura ma può anche supportare la perdita di peso.

Uno studio su animali ha scoperto che la polvere di cardamomo ha contribuito a ridurre il grasso della pancia nei ratti su una dieta ricca di grassi e ad alto contenuto di carboidrati (31Trusted Source).

Allo stesso modo, un altro studio su animali ha dimostrato che il cardamomo nero in particolare era efficace nel ridurre sia il grasso della pancia che il grasso corporeo totale nei ratti con una dieta ricca di grassi (fonte truccata).

Sfortunatamente, la maggior parte delle ricerche sul potenziale di perdita di peso del cardamomo è limitata agli studi sugli animali.

L’influenza di Cardamom sulla perdita di peso negli esseri umani non è ancora stata studiata.

SOMMARIO
Il cardamomo è una spezia molto apprezzata che ha dimostrato di ridurre la pancia e il grasso corporeo in alcuni studi sugli animali. Manca la ricerca basata sull’uomo.
Come usare le erbe in modo sicuro
Se usato come condimento per gli alimenti, le erbe e le spezie di cui sopra possono fornire una serie di benefici per la salute con il minimo rischio di effetti collaterali.

Basta non esagerare. Attenersi a non più di un cucchiaio (14 grammi) al giorno e assicurarsi di accoppiarli con cibi integrali ricchi di nutrienti per aiutare ad aumentare ulteriormente la perdita di peso.

Se prendi le erbe in forma di supplemento, è importante attenersi alla dose raccomandata sulla confezione per prevenire gli effetti avversi.

Inoltre, se hai delle condizioni di salute di base o stai prendendo farmaci, è meglio parlare con il medico prima di iniziare qualsiasi supplemento.

Se si verificano effetti collaterali negativi o sintomi di allergia alimentare, interrompere immediatamente l’uso e parlare con un professionista sanitario di fiducia.

SOMMARIO
Se usato come condimento, la maggior parte delle erbe e spezie presentano il minimo rischio di effetti collaterali. In forma di supplemento, è meglio attenersi alla dose raccomandata per evitare reazioni indesiderate.
La linea di fondo
Oltre ad aggiungere un tocco di sapore ai tuoi cibi preferiti, molte erbe e spezie hanno dimostrato di aumentare il metabolismo, aumentare la combustione dei grassi e promuovere sentimenti di pienezza.

Diversificare il tuo armadietto delle spezie è un modo semplice e facile per aumentare la perdita di peso con il minimo sforzo.

Assicurati di combinare queste erbe con una dieta equilibrata e bilanciata e uno stile di vita sano per ottenere il massimo del valore con la perdita di peso.

 

Leggi Anche:

LASCIA UN COMMENTO