Il Cous Cous fa ingrassare? Calorie e Proprietà

Grazie alla globalizzazione, e quindi alla possibilità sia di fare tanti viaggi che di incontrare gente straniera venuta in Italia, la cultura del cibo si sta ampliando sempre di più, arricchendosi di alimenti e ricette provenienti da diversi paesi del mondo.

In questo articolo vi parliamo del cous cous, una pietanza tipica della cultura del Nord Africa che ha saputo conquistare anche in nostro paese per la sua bontà e genuinità.

Che cos’è il cous cous? Quante calorie contiene? Fa ingrassare?

Nei prossimi paragrafi vi illustriamo alcune curiosità e le proprietà nutrizionale di questo gustosissimo alimento.

Che cos’è il cous cous?

Il cous cous è un cibo ormai noto in tutta Italia e non solo, ed è entrato a far parte di moltissime ricette. Sebbene il luogo comune porti a pensare che il cous cous sia originario esclusivamente del Nord Africa, in realtà moltissimi anni fa la tradizione culinaria della Sicilia ne prevedeva un utilizzo abbondante.

Di recente sono stati trovati indizi di una preparazione simile nell’Africa occidentale sub-sahariana, in cui la materia prima originaria è il miglio perlato. I condimenti del cous cous sono svariati e basati su diverse tipologie di alimenti: carne, pesce, verdure.

Oltre a queste informazioni, puramente storiche quello che più ci interessa è il profilo nutrizionale del cous cous e se può essere inserito in un regime alimentare ipocalorico.

Il cous cous fa ingrassare oppure lo si può tranquillamente consumare? Per capirlo cerchiamo di analizzare la composizione di questo alimento.

Questo prodotto si ottiene dal grano duro (il cui nome scientifico è Triticum durum), attraverso un processo di macinazione che permette di ottenere piccoli chicchi che vengono aggregati in tanti piccoli granuli servendosi di poca acqua e di un grosso piatto dove eseguire l’operazione. Questo prodotto viene cotto a vapore e, da un punto di vista nutrizionale, non è particolarmente diverso rispetto alla più nota pasta, che si ottiene dal medesimo tipo di grano.

Tuttavia il cous cous contiene una quantità di acqua maggiore, la quale viene assorbita nel corso della cottura: questo lo rende un piatto adatto anche a chi sta seguendo una dieta ipocalorica, in quanto è più leggero, conferisce un senso di sazietà e garantisce un buon apporto di fibra.

Voltiamo pagina per approfondire le calorie di questo alimento e se è possibile aggiungerlo in una dieta dimagrante. 

1
2
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO