Mani Screpolate: Cause, Rimedi e Creme efficaci

Le mani screpolate possono essere molto fastidiose e causare dei disagi non indifferenti, soprattutto durante i mesi più freddi in cui la pelle tende a screpolarsi maggiormente. Ma cosa dobbiamo fare per risolvere questo problema?

In questo articolo ci occuperemo proprio delle mani screpolate, delle cause più comuni e dei rimedi più efficaci per idratare in profondità la pelle delle nostre mani.

Inoltre, ti mostreremo alcuni dei prodotti più efficaci per risolvere il problema delle mani screpolate che ti consiglio di avere sempre con te se soffri di questo disturbo con una certa frequenza.

Quali sono le cause più comuni delle mani screpolate?

A tutti noi è capitato, almeno una volta nella vita di avere la pelle delle mani particolarmente screpolata e spesso può essere anche molto fastidioso, soprattutto quando si creano delle dolorose crepe, ad esempio a causa del freddo.

Tra le principali cause delle mani screpolate troviamo infatti gli sbalzi termici, ma nell’arco della giornata le nostre mani vengono costantemente messe alla prova, ad esempio entrando a contatto con detergenti e solventi chimici.

E’ proprio così che la pelle delle nostre mani perde via via sempre più elasticità e appare secca, irritata, arrossata, screpolata o, addirittura, desquamata.

Molte persone non danno a questo disturbo molta importanza, e lo sottovalutano, tuttavia non bisognerebbe farlo per evitare di andare incontro a delle complicazioni.

Più precisamente, tra i fattori che possono causare le mani screpolate ricordiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • L’esposizione a determinati agenti atmosferici, soprattutto il vento ed il freddo;
  • Anche i raggi UV contribuiscono alla screpolatura delle mani;
  • La presenza di alcune patologie, come a psoriasi o alcuni tipi di dermatiti;
  • L’inquinamento e lo smog in generale, con il quale la nostra pelle entra continuamente in contatto;
  • Svolgere delle attività in cui le mani entrano spesso in contatto con l’acqua;
  • Il fatto di entrare in continuo contatto con i detergenti per gli indumenti, oppure con quelli per la casa, soprattutto se non indossiamo i guanti;
  • L’utilizzo dei cosmetici o dei prodotti detergenti errati, soprattutto se abbiamo la pelle particolarmente delicata;
  • L’assunzione di alcuni tipi di farmaci, ad esempio i corticosteroidi per via topica;
  • Il fatto di lavare troppo spesso le mani e di non asciugarle con cura.

Tutti questi fattori vanno quindi ad indebolire la naturale struttura del film idrolipidico deputato alla protezione della pelle delle nostre mani, causando, appunto, la screpolatura. Andiamo quindi a vedere come dobbiamo comportarci per risolvere questo tipo di problema.

Cosa dobbiamo fare nel caso di mani screpolate?

Ovviamente, come accade spesso, o quasi sempre, in ambito medico, il trattamento di questa condizione dipende soprattutto dalla causa che l’ha scatenata. Ad esempio se alla base delle mani screpolate abbiamo una patologia, come la psoriasi, allora è opportuno contattare un dermatologo.

Se invece a causare le mani screpolate è stato il contatto con alcuni prodotti, come i cosmetici sbagliati, o particolari detergenti e/o detergenti, allora sarebbe il caso di indossare dei guanti protettivi o, se possibile, interrompere l’utilizzo di quei prodotti.

Il rimedio più comunemente utilizzato è sicuramente quello di applicare delle creme idratanti che, allo stesso tempo, rigenerino il tessuto cutaneo, proteggendolo dall’eventuale esposizione ad altri fattori di rischio. Andiamo quindi a vedere quali sono queste creme e come funzionano.

Quali sono i rimedi più efficaci per le mani screpolate?

Come abbiamo accennato nel paragrafo precedente, il rimedio più comune per il trattamento delle mani screpolate riguarda senza ombra di dubbio l’applicazione di particolari creme idratanti.

In commercio esiste una vasta gamma di creme per le mani, da quelle che svolgono una funzione esclusivamente idratante, dalle creme che andrebbero applicate durante la notte, a quelle per pelli delicate e via dicendo.

Sarebbe meglio evitare di applicare sulle mani screpolate le creme con una dose troppo alta di profumi in quanto potrebbero peggiorare la situazione, scatenando addirittura delle reazioni allergiche o irritando ulteriormente la cute.

Ognuna di esse è costituita da ingredienti ben precisi che andranno quindi a favorire il regolare ripristino della pelle delle tue mani, andiamo ad analizzare insieme queste tipologie per poi passare ai prodotti migliori che, a nostro parere, possiamo trovare in commercio.

Quali creme usiamo per ripristinare la componente idrica della pelle? E per renderla più morbida?

Spesso, quando abbiamo la pelle delle mani screpolate, il problema è proprio una mancanza di idratazione, soprattutto negli strati superficiali della cute e, in questi casi, sarebbe consigliabile munirsi di creme idratanti per risolvere il problema.

Per scegliere la crema idratante perfetta, cioè che svolga il suo lavoro e rigeneri la pelle senza peggiorare la situazione, ti consigliamo di individuare le seguenti sostanze nella lista degli ingredienti:

  • le proteine della seta;
  • l’acido ialuronico;
  • la glicerina;
  • le pectine;
  • il sorbitolo;
  • le mucillagini.

Oltre a questi ingredienti puoi anche trovare degli efficaci prodotti naturali che aiuteranno la pelle a tornare morbida e setosa, tra questi ricordiamo sicuramente la calendula, dalle inconfondibili proprietà rigeneranti e cicatrizzanti.

Per ammorbidire la pelle senza che si presenti il rischio che la sua componente idrica evapori, ti consigliamo invece di orientare la tua ricerca verso delle creme mani emollienti ed occlusive.

In questo caso, invece, tieni bene a mente i seguenti ingredienti che renderebbero il prodotto perfetto per risolvere tale disturbo:

  • L’olio di mandorle dolci;
  • L’olio di cocco;
  • L’olio di jojoba;
  • Il burro di cacao;
  • L’olio di ricino;
  • Il burro di karité.

In entrambi i casi, ossia nelle creme idratanti e in quelle emollienti, devi ricordare di distribuire il prodotto diverse volte nell’arco della giornata, soprattutto prima di andare a dormire.

Proprio per quanto riguarda il riposo, alcune aziende hanno realizzato delle vere e proprie creme mani da notte, che hanno una formulazione tale che viene assorbita dalla pelle gradualmente.

Ma quali sono le migliori creme per le mani screpolate che troviamo sul mercato? E’ una domanda a cui sicuramente non è facile rispondere, ma nel paragrafo successivo ti mostriamo 3 dei prodotti più efficaci che fanno al caso tuo.

Quali sono le migliori creme che possiamo trovare in commercio?

Quante volte ti sarà capitato di soffermarti davanti allo scaffale delle creme per le mani senza trovare la soluzione ideale per la vastità e la diversità dei prodotti o semplicemente perché non sai da dove iniziare con la tua scelta?

Dopo averti illustrato i principi attivi da ricercare per il tuo problema e tenendo sempre bene a mente che, se la causa delle mani screpolate è una condizione patologica, allora devi chiedere un consulto allo specialista. A questo punto possiamo passare in rassegna 3 dei prodotti migliori che si trovano in commercio.

Tra questi prodotti abbiamo:

Neutrogena crema mani screpolate sollievo intenso

Può essere acquistata in qualsiasi farmacia, fisica o online, al prezzo di circa 7,99 euro per un tubetto da 15 mL. Si tratta di un prodotto di ottima qualità che ti darà sollievo subito dopo l’applicazione. La sua efficacia è dovuta dagli ingredienti di cui si compone, come la glicerina concentrata, il pantenolo, l’allantoina e il bisabololo, una composizione ci ti assicura idratazione e, allo stesso tempo, nutrizione e protezione della pelle.

Uriage Bariederm unguento per mani screpolate con ferite e fessurazioni

É il prodotto perfetto per chi ha le mani screpolate e ferite e può essere acquistato al costo di 16,50 euro nel formato da 40 grammi e, come la precedente, la trovi in farmacia, sia essa fisica o online. Questo prodotto ti permette di avere subito delle mani morbide e vellutate grazie alla sua azione riparatrice profonda che, tra l’altro, la rende perfetta anche per altre parti del corpo spesso soggette a questo problema, come le ginocchia o i gomiti.

La Roche Posay Lipikar Xerand crema mani riparatrice

Anche in questo caso abbiamo a che fare con un prodotto ottimo per la cura delle nostre mani. Il suo costo è di 6,69 euro ma spesso è possibile trovarla in offerta. Questa crema firmata La Roche Posay ha un ottimo effetto riparatore che restituisce alla tua pelle la sua normale barriera protettiva, soprattutto grazie agli ingredienti di cui si compone e tra i quali troviamo anche la glicerina e l’allantoina. Infine, questa crema è perfetta anche per proteggere la pelle dagli agenti esterni.

Esistono dei rimedi della nonna per le mani screpolate?

Nei casi più lievi possiamo anche appellarci a madre natura ed utilizzare dei rimedi naturali perfetti per curare le mani screpolate. Tra questi rimedi abbiamo sicuramente quelli citati in seguito:

  • il burro di karité;
  • l’olio di mandorle dolci;
  • l’olio di cocco;
  • il gel di aloe vera;
  • l’olio di oliva;
  • il tuorlo d’uovo;
  • una maschera a base di miele;
  • l’avocado;
  • l’amido di riso;
  • degli impacchi a base di camomilla.

Questi ingredienti, inoltre, possono essere facilmente combinati per creare la tua crema mani personalizzata, ma ricorda di chiedere un parere al tuo dermatologo prima di usare qualsiasi rimedio naturale, soprattutto in presenza di condiziono patologiche.

Come ultima cosa, ma non ultima per ordine di importanza, sarebbe consigliabile adottare delle misure specifiche per contrastare alla base il problema delle mani screpolate.

In questo senso sarebbe opportuno fare attenzione alla routine quotidiana per la cura delle mani, applicando sempre una buona crema idratante, o ricordando di indossare i guanti prima di entrare in contatto con prodotti chimici, come quelli per la cura della casa.

LASCIA UN COMMENTO