Crema viso Aloe: quando utilizzarla?

L’Aloe vera è una pianta utilizzatissima per le sue proprietà emollienti e cicatrizzanti i cui benefici vanno oltre la normale cura della pelle e dei capelli. Questa pianta si è imposta, quasi con “prepotenza”, nel panorama cosmetico ed erboristico come la crema viso Aloe che viene utilizzata per curare svariati disturbi ed inestetismi a carico della pelle.

La crema viso all’Aloe è il rimedio cosmetico naturale ideale per chi soffre di acne, pelle secca, arrossata ed è persino efficace per prevenire e schiarire le smagliature. Oltre alla crema, anche il gel di Aloe può essere utilizzato al naturale sulla cute e ciò è importante per tutte quelle persone che manifestano un’intolleranza ad alcuni ingredienti presenti spesso nelle creme.

Addentriamoci molto di più in questo argomento scoprendo insieme tutti quelli che possono essere gli usi ed i vantaggi che derivano dall’applicazione di una crema viso all’Aloe.

Crema viso Aloe: per cosa possiamo usarla? 

L’aloe, come accennavamo prima, è una pianta molto versatile che può essere utilizzata per lenire la pelle da vari disturbi. Come accennavamo prima, la crema all’Aloe è ottima se applicata su brufoli e foruncoli grazie alle proprietà cicatrizzanti e rimineralizzati svolte da alcuni suoi componenti. Inoltre, se applicata costantemente, la crema viso all’Aloe è ottima per prevenire arrossamenti e irritazioni cutanee che rendono la pelle estremamente sensibile o arrossata ed in certi casi dolente. Questo è reso possibile grazie alla straordinarie proprietà lenitive ed antinfiammatorie naturali di questa pianta che la rendono perfetta per ripristinare il normale equilibrio dermico ed epidermico.




La crema viso all’Aloe racchiude in se tutte le proprietà del gel di Aloe che si ottiene dalla recisione delle sue foglie carnose che lasciano colare un liquido che verrà trasformato poi in varie preparazioni sia erboristiche che cosmetica. Il gel che si ottiene, il quale verrà inglobato in una emulsione cremosa, possiede anche importanti proprietà antisettiche che lo rendono ideale per lenire le punture di insetti oltre che essere applicato su piccole ferite ed escoriazioni. La crema all’Aloe è il rimedio più efficace per prevenire la comparsa di peli incarniti dopo la depilazione perché è estremamente idratante ed è capace di lubrificare il dotto pilifero consentendo al pelo di crescere agevolmente. Il prodotto può essere applicato anche immediatamente dopo la depilazione in modo tale che si godrà delle sue proprietà anti-arrossamento.

Crema viso aloe veraOltre al corpo, la crema viso all’Aloe si presta molto ad essere applicata nelle zone del viso che vengono interessate dalla depilazione: zona baffetto e sopracciglia. Si consiglia, infatti, di applicare una piccola quantità di prodotto sulla zona e massaggiare fino a completo assorbimento. In questo modo la pelle sarà nutrita e rimineralizzata dopo il “trauma” subito dello strappo e ritornerà idratata e luminosa.

La crema viso all’Aloe può essere la base di partenza per la realizzazione di maschere viso fai da te per prendersi cura della pelle in maniera assolutamente naturale e delicata. Vediamo insieme come fare.

Maschere fai date con la crema all’Aloe: come realizzarle? 

La prima maschera che vi presentiamo è la soluzione ideale per coloro che soffrono di pelle secca e prevede l’utilizzo di ingredienti estremamente idratanti a base oleosa. Questo rimedio è particolarmente efficace d’inverno quando a causa del freddo e del vento la nostra pelle si disidrata eccessivamente causando arrossamenti ed escoriazioni talvolta dolorosi. Quello di cui avete bisogno è una crema viso all’Aloe, due cucchiai di farina di avena, un cucchiaino di olio di argan puro e uno di olio di mandorle dolci. Prima di applicare la maschera, che lascerete in posa per una ventina di minuti, detergete a fondo la pelle e preparatela al trattamento con uno scrub delicato. In alternativa, potete arricchire la crema viso all’Aloe dei due oli ed utilizzarla come crema viso giorno da applicare quotidianamente.

L’aloe vera può essere utilizzata anche per il contorno occhi per minimizzare quelle fastidiose occhiaie che ci accompagnano e che sembrano non voler mai andare via. In questo caso, sarà necessario preparare una maschera utilizzando un cucchiaio di crema all’Aloe vera o gel, uno di di olio extravergine di oliva, un cucchiaino di miele e 50 mL di latte intero. Mescolare il tutto e lasciarlo riposare un quarto d’ora in frigo ricoperto da una pellicola trasparente. Successivamente, applicare una piccola porzione di questo preparato sul contorno occhi e lasciare in posa qualche minuto. In questo caso i benefici saranno subito visibili e le occhiaie vistosamente schiarite.

Come scegliere la migliore crema viso all’Aloe?

Sono davvero diverse ed innumerevoli le aziende che utilizzano come componente delle proprie creme l’aloe vera. La scelta potrà quindi essere effettuata tra moltissime varianti e tra prodotti che appartengono alle più disparate fasce prezzo. Il fattore soggettivo gioca naturalmente un ruolo importante, vi consigliamo quindi di recarvi in profumeria e valutare con mano le differenze tra i vari prodotti. Oltre a composizione e benefici, attenzione anche alla consistenza; alcune creme viso hanno una consistenza che si avvicina più ad un gel, altre sono più pastose e corpose e la scelta della soluzione più adatta a voi potrebbe essere complicata. Prendetevi dunque tutto il tempo necessario e, se potete, provate prima un campioncino per valutare bene e con cognizione di causa il prodotto.

Siamo certi che, una volta provata l’aloe vera sul vostro viso, difficilmente riuscirete a farne a meno!

LASCIA UN COMMENTO