Dieta Equilibrata per Dimagrire: Cosa Mangiare?

Nell’immaginario comune si pensa che per perdere peso in maniera efficace c’è bisogno di sottoporsi a diete super-rigide e frustanti per ottenere i risultati sperati: nulla di più errato. Quello di cui avete bisogno è una dieta equilibrata per dimagrire che sia completa, bilanciate a variegata.

Una dieta equilibrata per dimagrire prevede l’assunzione di tutti i componenti necessari per far funzionare la nostra complessa macchina. Nessun nutriente va escluso, quello che è importante è assumere le giuste calorie quotidiane e variare il più possibile l’alimentazione preferendo cibi freschi, di stagione, cereali integrali e condimenti semplici come l’olio extravergine d’oliva, evitando i cibi raffinati e lavorati industrialmente.

Oggi cercheremo di capire cosa si intende quando si parla di dieta equilibrata per dimagrire focalizzando la nostra attenzione sulla pianificazione dell’alimentazione quotidiana e sul tipo di alimenti da preferire per raggiungere l’obiettivo sperato.

Quella che vi forniremo è una dieta equilibrata molto versatile e ricca di buon senso che cercherà di non stravolgere le vostre abitudini alimentari quotidiane. Ribadiamo ancora una volta che l’alimentazione non è l’unica arma che abbiamo a disposizione per dimagrire ma c’è bisogno di accostare un’attività fisica mirata e costante.

Se stai cercando degli integratori per dimagrire ti consiglio di dare uno sguardo al link sottostante:

Programma di dieta equilibrata per dimagrire

La prima considerazione da fare è relativa alla distribuzione quotidiana dei pasti nell’arco dell’intera giornata e delle relative calorie. I pasti principali da effettuare sono tre, a cui si aggiunge uno spuntino ed una merenda per un totale di 5 pasti principali.

Sono molte (forse troppe) le persone che mangiano solo a pranzo e a cena, quando in realtà è fondamentale assicurare al corpo almeno 5 pasti nel corso di una unica giornata. Entrando più nel dettaglio, la colazione dovrebbe garantire all’organismo il 25% delle calorie necessarie per affrontare l’intera giornata, lo spuntino a metà mattina e la merenda pomeridiana il 5%, il pranzo il 35% e la cena il 30%.

A metà mattina e a metà pomeriggio consigliamo sempre di mangiare un frutto fresco, uno yogurt o un frullato di frutta senza l’aggiunta di zuccheri. Il pranzo dovrà comporsi di un piatto di pasta, riso o cereali conditi con verdure o legumi, una piccola porzione di proteine animali o vegetali ed una porzione abbondante di verdure crude o cotte.

Come fonti proteiche potete scegliere tra carne bianca, rossa (1 volta a settimana), pesce, uova , latticini e formaggi. Per le verdure lasciatevi guidare dalla stagionalità: sarete sicuri di acquistare verdure dall’ottimo sapore con un risparmio economico anche sulla spesa.

Volete un esempio di dieta equilibrata per dimagrire? Ecco come andrebbe composta, giusto per avere un’idea.

Colazione: uno yogurt bianco con un cucchiaino di miele, una fettina di pane ai cereali con un velo di marmellata senza zucchero, un frutto a scelta ed una tazza di thè verde oppure caffè senza zucchero. Se amate la colazione salata potete optare per le uova strapazzate oppure un piccolo sandwich con un affettato magro ed una premuta d’arancia. Per altre idee vi consiglio la lettura di questo nostro articolo dedicato alla colazione equilibrata.

Pranzo: 70 g di pasta o riso integrali condita con verdure (carciofi, broccoli, pomodoro, verza, cavoletti, spinaci, zucchine, melanzane, asparagi, cavolfiori, radicchio), 120 g di petto di tacchino alla griglia ed un insalata mista.

Cena: pesce azzurro che preferite senza limiti di peso, spinaci al vapore, una fettina di pane tostato integrale ed un piccolo frutto. Dopo cena potete prendere una tisana prima di coricarvi.

Non ci stancheremo mai di ripetere che è fondamentale bere molta acqua durante l’arco della giornata per drenare in profondità l’organismo. Se non potete o non riuscite a bere almeno 2 litri di acqua al giorno, cercate di compensare con delle premute fresche, frullati o tisane.

Troverete infatti in erboristeria tisane utili contro la ritenzione idrica, contro il gonfiore addominale pancia gonfia, contro la pesantezza alle gambe, i problemi circolatori oppure contro la stitichezza. Scegliere il prodotto giusto vi aiuterà anche ad aumentare i liuidi introdotti.

Ad una dieta corretta per dimagrire è bene associare uno stile di vita attivo non troppo sedentario. Se non amate palestra o attività fisica in genere, cercate almeno di dedicarvi alla camminata veloce oppure alla corsa all’aria aperta. Solo in questo modo le calorie assunte potranno essere smaltite in maniera corretta e voi potrete perdere i chili di troppo che avete accumulato.