Il Parmigiano Fa Ingrassare?

Il parmigiano è un prelibato formaggio italiano a lunga stagionatura. Si tratta di una pietanza ricca di minerali e di proteine ed è un alimento adatto alla dieta di tutti perché molto digeribile. Per i bambini piccoli è un cibo adatto per coprire il fabbisogno giornaliero di calcio e fosforo, sostanze necessarie per mantenere le ossa e i denti sani.

Per i ragazzi e per gli studenti è un cibo energizzante che aiuta a mantenere la concentrazione, mentre per gli sportivi è perfetto come ricostituente. Sappiamo che ha tante proprietà benefiche, ma la domanda cruciale è: il parmigiano fa ingrassare? Una piccola premessa.

Ovviamente come tutti i formaggi, soprattutto quelli stagionati, anche il parmigiano contiene grassi saturi e calorie, ma quanto incidono realmente sulla dieta?

Vediamolo insieme.

Calorie? Sì, ma anche tanti benefici

100 grammi di parmigiano contengono ben 387 calorie, una vera bomba! Almeno,rispetto gli altri formaggi stagionati, il parmigiano contiene meno grassi.

Nonostante sia meno grasso rispetto agli altri formaggi è comunque sconsigliabile abusarne, ma se volete seguire una dieta sana è meglio che non eliminiate il parmigiano dalle vostre abitudini. Se consumato in maniera oculata potrebbe persino aiutarvi a perdere peso. Continuando a leggere il nostro articolo capirete come.

Nutrimento e benessere

Il parmigiano ha delle notevoli proprietà nutrizionali, contiene molto calcio, proteine, folati, zinco, vitamine, magnesio e potassio. Visto che contiene folati e non compare nella lista dei cibi negati dalle donne incinte per ridurre il rischio di malformazioni del feto.

Il parmigiano, soprattutto quello di lunga stagionatura, è molto digeribile. Nella versione molto stagionata, ovvero minimo trentasei mesi, non contiene lattosio e per questo anche gli intolleranti possono mangiarlo. Visto che il parmigiano non contiene nemmeno glucidi, può essere consumato anche dai diabetici.

Inoltre ha anche un contenuto di colesterolo ridotto, si parla di soli 100 milligrammi ogni 100 grammi, questo fa del parmigiano un cibo adatto anche a chi soffre di ipercolesterolemia.

Grazie al suo alto contenuto di calcio è un prodotto adatto anche alle donne in menopausa perché riduce il rischio di fragilità ossea. Il parmigiano è così nutriente che una sola scaglia da 20 g ha la stessa quantità di calcio contenuta in un bicchiere di latte. Inoltre, grazie alle vitamine aiuta a rafforzare il sistema immunitario e con il suo effetto prebiotico protegge la flora batterica intestinale. Un vero toccasana per la nostra salute.

Sazia e da energia

Il parmigiano contiene molte calorie, ma non dimentichiamo che contiene anche molte proteine che aiutano proprio a farci sentire sazi e a non subire i morsi della fame. Ogni 100 grammi di parmigiano contengono quasi 40 grammi di proteine e nessun altro formaggio può vantare una tale ricchezza. Per questo è un cibo particolarmente adatto a chi segue le diete low-carb.

Il contenuto proteico del parmigiano gli conferisce anche un alto potere saziante e pensate che soli 30 grammi sono sufficienti come spuntino per non sentire la fame fino a cena. Considerando che gli snack comuni sono molto meno salutari del parmigiano e decisamente più calorici, conviene mangiare un pezzettino di parmigiano piuttosto che una barretta al cioccolato.

Aiuta a perdere peso? Come promesso vi sveliamo questo importante segreto. Se consumato con parsimonia il parmigiano aiuta a perdere peso, perché grazie al suo altissimo potere saziante vi consente di mangiare meno durante la giornata. Questo non significa che possiate mangiare parmigiano tutti i giorni, vediamo in che quantità è consigliato.

Attenzione alle quantità

In un normale regime alimentare il consumo di parmigiano non deve superare le due volte a settimana. Potete scegliere come consumarlo, se grattugiato sulla pasta, a scaglie, nelle insalate o sul pane. Un cucchiaino di parmigiano è da considerarsi sufficiente per condire un piatto di pasta, mentre se inserito in una pietanza, una dose non deve mai superare i 40 grammi.

Evitando di superare le dosi, il parmigiano può essere un valido alleato nella dieta di tutti i giorni e anche in qualche dieta dimagrante. Ricordate di abbinarlo a pietanze magre, come le verdure o alle insalate fresche. Consumato in quantità modeste il parmigiano aiuta anche a diminuire il gonfiore e a ridurre la ritenzione idrica, visto che si tratta di un alimento che aiuta la diuresi.

Esiste una variante dietetica del parmigiano?

Purtroppo no, non esiste una versione meno calorica del parmigiano anche perché eliminare delle sostanze da un alimento tanto completo non sarebbe una scelta intelligente. Dovrete scegliere un parmigiano di qualità e consumarne in quantità ridotte se volete beneficiare dei suoi nutrienti senza rischiare di prendere peso in eccesso.

Ricordate che mangiare moderatamente vi consentirà di gustare tutte le pietanze senza dover ricorrere ad aspre rinunce. Se non abuserete degli alimenti essi diventeranno i vostri migliori amici e vi aiuteranno a rimanere in salute. Ricordate di scegliere sempre e solo il vero parmigiano italiano, l’unico con le proprietà di cui vi abbiamo parlato.

Il parmigiano fa ingrassare?

La risposta in questo caso è un NI! Il parmigiano fa sicuramente ingrassare se consumato tutti i giorni e senza badare alle quantità, ma se mangiato con moderazione e senza superare le dosi consigliate può addirittura aiutarvi a dimagrire grazie al suo potere saziante. sappiate che persino i dietologi e i nutrizionisti lo consigliano nelle diete! Solo voi potrete scegliere come utilizzare le fantastiche proprietà del parmigiano.

Ricordiamo che non esistono alimenti che vi permettano di dimagrire senza fare movimento e senza seguire una dieta sana. I miracoli nel campo della dieta e della forma fisica non esistono. Tanti alimenti possono darci una mano a sentirci sazi a lungo e possono anche aiutarci a dimagrire, ma da soli non possono far nulla. Sarete voi a dover uscire di casa per iniziare ad avere uno stile di vita attivo.

Basta un po’ di costanza per ottenere e mantenere la forma fisica desiderata. 15 minuti di attività fisica sostenuta ogni giorno possono fare la differenza e aiutarvi ad eliminare quei fastidiosi inestetismi dovuti ai chili di troppo. E ricordate che una scaglia di parmigiano ogni tanto al posto di uno snack poco salutare può aumentare le vostre possibilità di perdere peso.

Leggi Anche:

2 COMMENTI

  1. Chiedo alla dott.ssa Carrano,ho fatto tante diete e non riesco a scendere neanche di 100grammi.ho 62anni ed ho tanta ansia.certe mangio anche durante la notte.vengo a chiederle se possibile di aiutarmi.attendo risposta grazie.

    • Buongiorno Mariantonietta, se vuoi perdere peso secondo me devi affidarti ad un nutrizionista perché se ti alzi la notte a mangiare vuol dire che c’è qualche problema da risolvere.

LASCIA UN COMMENTO