Aspirina® (Acido Acetilsalicilico): Foglio Illustrativo

Aspirina® è farmaco prodotto e commercializzato dalla casa farmaceutica Bayer S.p.A. Il suo principio attivo, l’acido acetilsalicilico, è un antinfiammatorio non steroideo che appartiene alla famiglia dei salicilati.

Il farmaco è generalmente utilizzato per combattere, tipicamente, i sintomi dell’influenza, nonché, grazie al blocco della formazione del trombossano A2 nelle piastrine, per il suo effetto di fluidificatore del sangue alla dose di 100 mg.

Se stati cercando informazioni su altri tipi di Aspirina® ti consiglio di leggere le schede dedicate che trovi qui sotto:

  • Aspirina C;
  • Cardioaspirina;
  • Aspirina Dolore ed Infiammazione;
  • Aspirinetta.

Forme Farmaceutiche

Aspirina® è attualmente disponibile in diverse forme farmaceutiche:

  • Aspirina® compresse da 500 mg in flacone da 20 unità;
  • Aspirina® compresse da 500 mg in confezione da 4, 10, 20, 24, 30 compresse;
  • Aspirina® granulato da 500 mg in confezione da 20 bustine;
  • Aspirina® compresse da 325 mg in confezione da 4, 10, 20 compresse.

Inoltre, l’acido acetilsalicilico può trovarsi anche in associazione con la vitamina C nei seguenti prodotti:

  • Aspirina® compresse effervescenti con vitamina C da 400 mg in confezione da 10, 12, 20, 40 compresse;
  • Aspirina® granulato effervescente con vitamina C da 400 mg, in confezione da 10 o 20 bustine
  • Aspirina® granulato effervescente con vitamina C da 500 mg in confezione da 2, 4, 10 o 20 bustine.

Meccanismo d’azione

L’acido acetilsalicilico agisce come analgesico e antipiretico, nonché come anti-infiammatorio. Appartiene appunto alla categoria dei farmaci ad azione antinfiammatoria non steroidea (FANS).

Inibisce in modo irreversibile l’enzima ciclo-ossigenasi, che è coinvolto nella sintesi delle prostaglandine.

Inoltre, nelle versioni che prevedono anche l’aggiunta di vitamina C nel preparato, vanno considerate anche le azioni di rinforzo nei confronti del sistema immunitario. Riesce infatti ad interagire contro i radicali e gli agenti ossidanti, che siano di origine interna o esterna, che sono inoltre in grado di interagire con i processi infiammatori.

Indicazioni Terapeutiche

Aspirina® è utilizzata come terapia sintomatica per gli stati febbrili. Può essere inoltre utilizzata per combattere tutti i sintomi delle sindromi di tipo influenzale o anche del raffreddore.

Aspirina® può inoltre essere utilizzata per il trattamento del mal di testa, per il mal di denti, per le nevralgie. Aspirina® è talvolta utilizzata inoltre per i dolori reumatici.

Come assumere Aspirina®? Quali sono le controindicazioni? Voltiamo pagina per scoprirlo. 




1
2
3
Condividere su:

Leggi Anche

LASCIA UN COMMENTO