Nocciolata Rigoni di Asiago: calorie, prezzi e opinioni

La Nocciolata Rigoni di Asiago è considerata un’alternativa BIO alla Nutella a cui tutti siamo abituati: rigorosamente prodotta senza olio di palma, si è decisamente affermata negli ultimi anni comparendo negli scaffali dei nostri supermercati. Nel 2014 persino il Time ha deciso di parlare del prodotto, definendo la crema spalmabile prodotta a Vicenza come una delle migliori. Non è un riconoscimento da poco se si considera che la Nutella, prodotta da Ferrero, è considerata must in gran parte del mondo occidentale.

Nocciolata Rigoni di Asiago Foto tratta dal sito ufficiale: rigonidiasiago.com

Noi di Salutarmente.it parliamo di alimentazione soprattutto concentrandoci sugli aspetti più inerenti al nostro benessere e, per questo, nel corso della recensione tracceremo opinioni sulla Nocciolata Rigoni di Asiago e, soprattutto, valuteremo gli ingredienti principali, le calorie presenti ed il prezzo a cui è disponibile la gustosissima crema spalmabile.

Rigoni di Asiago: una lunga storia

Rigoni di Asiago è stata fondata nel 1922 e dal 1992 si è dedicata interamente alla produzione biologica affermandosi soprattutto nel settore delle marmellate. L’azienda, guidata da Andrea Rigoni, è leader nel segmento biologico in Italia e sta incrementando il suo fatturato anche all’estero, divenendo uno dei fiori all’occhiello del Made in Italy. Soprattutto i Paesi del Nord Europa hanno rappresentato una vera e propria frontiera di sviluppo per l’azienda ed anche negli Stati Uniti hanno cominciato ad apprezzare i prodotti esportati dal nostro Paese.

Le caratteristiche della Nocciolata Rigoni di Asiago

Concentriamoci ora su un prodotto che è segnalato in forte crescita: la nocciolata. Prodotto biologico, senza olio di palma e senza glutine, è generalmente disponibile in vasetti da 350 grammi. La crema di cacao e nocciole, che espone sull’etichetta tutte le sue caratteristiche ed illustra con orgoglio la sua natura BIO, ha le seguenti proprietà nutrizionali, riportate nella tabella seguente. I valori indicati sono riferiti a 100 g di prodotto (seconda colonna della tabella), partendo dall’assunto che una porzione media è pari a 15 grammi (terza colonna).

Energia 2218 kj / 530 kcal 333 kJ / 80 kcal
Grassi 30 g 4,5 g
Di cui acidi grassi saturi 6 g 0,9 g
Carboidrati 53 g 7,9 g
Di cui Zuccheri 51 g 7,6 g
Fibre 4 g 0,6 g
Proteine 7 g 1 g
Sale 0,125 g 0,0 g
Fosforo 250 mg 37,5 mg
Calcio 220 mg 33 mg

Gli ingredienti di questa crema spalmabile sono: zucchero di canna biologico, pasta di nocciole biologica (16%), olio di girasole biologico, latte scremato in polvere biologico, cacao biologico 6.5%, burro di cacao biologico, lecitina di girasole, estratto di vaniglia biologico.

Il prezzo della Nocciolata Rigoni di Asiago varia: generalmente il vasetto di 350 grammi è disponibile a circa 4 euro, sebbene la sua valutazione possa oscillare a seconda delle offerte stabilite dalla grande distribuzione.

Le Opinioni ed il prezzo

Questo prodotto ha “preso il volo” quando è scoppiato il caso dell’olio di palma e da allora la sua fama di prodotto etico e salutare non è mai scemata. Nutrizionalmente, non vi è quasi nulla da obiettare eccezion fatta per l’olio di girasole che anche se poco salutare rappresenta comunque una buona alternativa nutrizionale ed “ambientale” all’olio di palma.

Un consiglio: evitate di seguire il motto “non fa male, ne mangio quanto voglio”, stiamo parlando comunque di un prodotto molto calorico e con un profilo nutrizionale non proprio completo. Quindi, se volete concedervi una piccola ricompensa dolce a colazione o a merenda, la quantità consentita nell’ambito di un regime nutrizionale sano è di un cucchiaino.

Se basta poco per essere felici, allora è il caso di accontentarsi.

La Nocciolata Rigoni di Asiago è ormai presente sugli scaffali di tutti i supermercati ad un prezzo di circa 13-14 euro al kilo.

LASCIA UN COMMENTO